Idee per rinnovare casa con il color foglia di tè


Definizione e significato del colore foglia di tè. Come arredare ed abbellire casa con il foglia di tè. Idee e suggerimenti per usare la tinta e le sue tonalità nelle diverse stanze di casa: cucina, soggiorno, camera da letto, bagno. Come usarlo per pareti interne ed esterne. Codice colore RGB, tonalità chiare e scure, abbinamenti di colore.

colore-foglia-tè-cucina-2


Il colore foglia di tè è una particolare sfumatura di blu, tanto che viene anche soprannominato appunto tè blu. Per la precisione, secondo gli esperti in materia di colore, rappresenta una tonalità che varia dal medio allo scuro di un blu tendente al verde di bassa saturazione, simile dunque ad una versione di ciano scuro.

E’ un colore che ha conosciuto il suo primo successo con la nascita del mondo del web. Fu infatti uno dei primi 16 web colore che nacquero nel 1987, allora indicato con il termine inglese di teal. Nella versione di Windows 95, il colore foglia di tè era la tinta di default  che fungeva da sfondo.

colore-foglia-tè-camera-letto-3

Nel mondo dello sport americano è uno dei colori preferiti dalle squadre professionistiche, assai gradito per la forza e l’energia che è in grado di trasmettere.


Colore foglia di tè: idee

colore-foglia-tè-11

Sebbene negli ultimi anni lo stile scandinavo e minimalista abbiano dominato le scene, adottati dagli interior disegn per progettare le abitazioni moderne e dunque privilegiando tinte chiare e neutre, bianco e tortora su tutte, ultimamente c’è stato un forte  richiamo alla forza del blu ed alle sue sfumature.

A partire dal blu e palette più sfumate, come turchese e celeste, ideali per arredi in stile marinaro, la tinta foglia di tè ha trovato spazio tra le tendenze più moderne per via della sua forza e robusta vivacità che è in grado di trasmettere.

Oltre alle pareti infatti, vale la pensa di pensare a questo colore particolare per alcuni angoli dell’appartamento, come rivestimento per le sedute o per un complemento d’arredo di alta qualità ed in grado di spiccare.

Esempi di pareti colore foglia di thè

Pareti della cucina

colore-foglia-tè-cucina-3

In un locale rettangolare, nel quale è possibile sistemare il tavolo da pranzo, il contrasto fra i mobili in color foglia di thè, opposti ad un marrone scuro, appare una modo elegante per arredare un locale dall’evidente stile classico.

Il lato corto bianco appare armonico, fondamentale per rendere luminoso l’ambiente.

colore-foglia-tè-cucina

Scegliendo di abbinare il pavimento con i mobili principali, in una tinta color legno tenue, il contrasto proposto da questa versione di blu intenso risulta essere molto attuale, potendo inserire alcuni elementi, lampade ed accessori, in metallo, per una cucina contemporanea.

Pareti della camera da letto

colore-foglia-tè-camera-letto-2

Per chi teme che si tratti di un colore eccessivo per la zona notte, può essere smentito con questa soluzione. La struttura del letto in legno chiaro sembra riparare la vista di questa tinta lasciando alla parete laterale ed al soffitto il più classico bianco, un modo per rendere luminosa la stanza.

colore-foglia-tè-camera-letto-4

Interessante il fatto di giocare su sfumature del blu più o meno accentuate, per rendere brioso lo spazio mentre la tinta dell’oro regala il giusto livello di sfarzo.

Pareti del bagno

colore-foglia-tè-bagno

Rinnovare il bagno senza toccare gli impianti ed i sanitari? Proviamo con un colore forte, usandolo in abbinamento con il bianco, in modo che  l’ambiente non appaia troppo oscuro.

colore-foglia-tè-bagno-2

Le piastrelle dalle sfumature di blu possono anche essere fino a tutta parete, si potrà contrastare con il rivestimento del pavimento, scegliendo una tonalità più scura vicina al nero.

Pareti del soggiorno

colore-foglia-tè-8

In una casa d’epoca spesso si teme di andare a modificare l’aspetto variando il colore delle pareti. Con una superficie in parquet chiaro, la parete attrezzata e relativo muro in foglia di tè appare una maniera chic per arredare.

colore-foglia-tè-12

Quando si preferisce l’eleganza degli arredi,può essere il colore da proporre assieme a rivestimenti fantasia, per richiamare la tinta.

Colore foglia di thè: codice RGB

Il colore foglia di thè ha il seguente codice RGB: 0, 128, 128

colore-foglia-tè-7

Per ottenerlo, occorre mescolare i colori primari nel seguente modo:

Tinte che presentano legami interessanti e che si avvicinano a questa versione scura del blu sono:

  • verde pino RGB 1, 121, 111
  • blu turchese RGB 63, 136, 143
  • turchese menta RGB 73, 126, 118
  • verde veronese RGB 64, 130, 109
  • blu acqua RGB 37, 109, 123

Colore foglia di tè: abbinamenti

Tanti ed interessanti gli abbinamenti da suggerire con questa tinta molto forte, carica e che ben si presta anche ad ambienti di ridotte dimensioni. In particolare il color foglia di tè si esprime meglio se associato a:

Colore foglia di tè: galleria delle immagini

Sfogliando la galleria delle immagini si potranno trarre piacevoli suggerimenti per rinnovare casa.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta