Neo Shabby stile per arredare


Cos’è lo stile neo shabby e quali sono le differenze con lo shabby chic? Come comprendere la diversità fra i due stili nell’arredamento di casa: materiali, colori, decorazioni, outdoor. Idee, esempi e foto per arredare casa in stile neo shabby.

neo-shabby-chic-stile-arredo

Lo shabby chic è uno fra gli stili sempre più in voga e conquista sempre più estimatori nel mondo dell’interior design.

Il fascino che sanno trasmettere i mobili vecchi e vissuti, abbelliti ed utilizzati per arredare una stanza od un angolo di casa, è davvero unico.

E sull’onda di questa tendenza, si è affacciata ultimamente una nuova versione, nota con il termine di neo shabby.

neo-shabby


Differenza tra shabby chic e neo shabby: quali sono

Se lo stile shabby chic è il puro stile shabby classico, lo stile neo shabby può essere considerato una sua naturale continuazione, rivisitato e rivisto sulla base di nuove influenze.

Possiamo definirlo un’evoluzione o meglio fushion style di influenze derivanti dallo stile shabby classico, dallo stile nordico e dallo stile industriale.

Per semplificare, i due stili presentano differenze sostanziali riguardanti:

  • colori
  • materiali
  • decorazioni

Andiamo ad analizzare allora come si possono notare le diversità fra i due stili di tendenza.

Colori dello stile neo shabby

Come sta ad indicare la parola shabby, che significa trasandato, l’unione con il termine chic determina una tendenza con predilezione per i colori e le tinte avvolte nella patina del tempo, antiche, ed al tempo stesso impreziosite.

Colori che sembrano impolverati, come il colore della carta da zucchero, il color salvia, il rosa antico oppure il bianco sporco sono le tinte predilette in questo stile.

Le contaminazioni dello stile industriale portano a rivedere i colori principali.

Se il total white può considerato come la tinta regina dello shabby chic, con la nuova tendenza del neo shabby si può osare di più: i colori si fanno più accentuati e non mancano scelte orientate verso il blu, il viola, il rosso ed il nero.

new-shabby-chic

Il colore acceso rende più moderni e più attuali gli ambienti, pur rimanendo vissuti, con quel piccolo tocco di antico che resta la caratteristica progettuale dello shabby.

Materiali nello stile Neo Shabby

I materiali utilizzati per arredare una casa in stile shabby chic sono basati sul recupero di vecchi oggetti, e quindi ferro battuto, legno, ceramica.

L’effetto principale che ci avvolgerà quando si entrerà per la prima volta in un’abitazione in stile shabby chic, sarà quello di fare un tuffo indietro nel tempo in ambientazioni rurali, ma nello stesso tempo raffinate.

Poco importerà se all’esterno, il panorama circostante sarà costituito da grattacieli, strade trafficate e pochi alberi intorno.

bagno-shabby-chic-20

Anche per lo stile neo shabby i materiali più utilizzati sono legno, ceramica, vetro e ferro.

Tuttavia per come vengono impiegati e per l’atmosfera che il designer d’interni o il proprietario di casa tenderanno a dare, sembrerà di trovarsi in una vecchia fabbrica dei primi del Novecento.

Si respirerà insomma un’atmosfera molto più simile a quella che esprime lo stile industriale.

cucina-stile-industriale-neo-shabby-travi-vista

Neo shabby decorazioni

Lo stile shabby chic abbonda di decorazioni: un vecchio mobiletto, un tavolino od una sedia in legno vengono recuperate per donare loro nuova vita e funzionalità, puntando ad esaltare quei particolari che ne fanno elementi d’arredo unici.

L’errore, l’asimmetria, la sbavatura, l’imperfezione diventano l’elemento che lo rende di pregio.

La decorazione è dunque collegata al piacere di notare i particolari che il tempo aveva consumato, potendo percepire la manualità dell’artigiano che realizzò in origine l’oggetto.

Nello stile neo shabby, l’arte decorativa viene ancora più enfatizzata e spesso resa caotica dalla fusione di stili, che sfociano in elementi d’arredo che possono essere quasi irriconoscibili da quelli che erano prima della lavorazione.

neo-shabby

Ad esempio, un vaso antico in metallo verrà rivisto per ricreare quel manico tanto utile per essere appeso.

Le gambe del divano saranno rimodellate, pur facendo notare il dettaglio, affinchè si possa utilizzare senza problemi nel soggiorno.

new-shabby-chic-7

Neo Shabby per gli esterni di casa

Anche nell’arredamento degli esterni si possono notare le differenze d’impostazioni fra le due tendenze.

Su di un balcone, un terrazzo o la veranda di casa, abbellire seguendo lo stile shabby chic permette di esaltare l’aspetto floreale, dove ogni elemento recuperato, una cassetta, un cestino od un vaso in metallo, diventa utile per sistemare un fiore, una pianta o realizzare splendide decorazioni floreali.

giardino-shabby-chic

Anche nello stile Neo Shabby la parte floreale non manca, sebbene l’influenza dello stile industriale si faccia molto più sentire.

Lo spazio esterno viene arredato ed impreziosito in modo che sia maggiormente funzionale oltre ad essere aggiornato negli arredi, una versione molto più moderna della tendenza.

neo-shabby-chic

Shabby chic e neo shabby: quale scegliere

Senza fare una classifica di merito, risulta interessante capire quale fra i due stili potrebbe essere più adeguato per l’arredamento di casa.

Perchè scegliere lo stile shabby chic

  • possono bastare pochi elementi ed accessori, anche poveri;
  • alcuni elementi decorativi rendono già in maniera perfetta l’ambiente senza necessità di grossi abbinamenti;
  • perfetto per chi predilige tonalità e colori tenui;
  • essendo in voga da anni, è più semplice arredare secondo le sue regole.

Perchè scegliere lo stile neo shabby

  • predilige la funzionalità degli elementi di arredo ed è uno stile d’arredo più schematico;
  • adatto per chi ama la presenza delle tinte e dei colori forti;
  • permette di recuperare ed utilizzare più elementi in metallo, per l’infiltrazione delle tendenze industrial;
  • ha regole meno rigide.

neo-shabby-tendenze

Guide allo stile Shabby

Per esempi e consigli specifici per i vari ambienti della casa vi segnaliamo:

shabby-chic-stile

Stili d’arredo

Per chi vuole sperimentare nuovi stili per la propria casa vi segnaliamo:

Differenza tra shabby chic e neo shabby: galleria delle immagini

Per apprezzare la bellezza, la galleria delle  immagini sarà l’occasione per trarre gli spunti migliori per l’arredamento e l’abbellimento del vostro appartamento.


Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta