Stile Vittoriano


Stile Vittoriano arredamento interni ed esterni. Lo stile vittoriano in chiave moderna. Il suo significato e gli arredi dei diversi ambienti di casa: bagno, camera da letto, soggiorno. I colori ed i materiali che contraddistinguono questo stile ottocentesco. Stile Vittoriano moderno.

stile-vittoriano-chiave-moderna

Con il termine Stile Vittoriano s’intende la tendenza d’arredamento tipico delle case inglesi del secondo Ottocento.

E’ una forma di espressione tipicamente inglese e risalente all’epoca del regno della Regina d’Inghilterra Vittoria, dal 1837 al 1901.

stile-vittoriano-soggiorno-statue

Legata ad un’epoca sfarzosa, lo stile vittoriano si espresse in una vasta produzione di mobili e complementi d’arredo.

Elaborate decorazioni sottolineavano l’elevato status sociale dei padroni di casa.


Stile Vittoriano: le stanze

stile-vittoriano-soggiorno

Elementi imprescindibili dello stile vittoriano sono le forme sinuose e lavorate degli arredi.

I colori, con la preferenza di tinte accese e contrasti cromatici, donano un tocco di chic all’ambiente.

cameretta-stile-vittoriano-moderno

Ed i materiali, con la netta preferenza per il legno scuro, rovere, noce o palissandro, di pregiata fattura.

I particolari, come velluti, pizzi ed accessori in ottone, rifinivano l’ambiente.

Camera da letto

Il letto a baldacchino classico è sicuramente l’elemento più appariscente della camera da letto in stile vittoriano.

stile-vittoriano-camera-letto

Definito anche letto patronale, presenta una struttura portante lavorata, in legno o in ferro battuto, con la testiera intarsiata o con imbottitura damascata, a completamento.

Dettagli strutturali della camera sono le cornici da soffitto mentre colori adeguati sono il giallo, l’arancio tenue ed ovviamente il bianco, tinta di classe.stile-vittoriano-camera-letto-toilet-specchio

Per le signore dell’epoca, nel locale veniva inserito un mobile toilette dotato di specchi, sgabellino o poltroncina, dove potersi accomodare per i personali trattamenti di bellezza.

Bagno

stile-vittoriano-vasca-bagno

Ricercatezza e buon gusto sono i punti cardini del bagno in stile vittoriano.

Gli arredi tipici sono la vasca ed i sanitari.

La vasca, rigorosamente bianca, presenta una forma decisamente sinuosa, con dettagli importanti come i bordi spessi ed i piedi a zampa di leone, realizzati in alluminio o in ottone.

bagno-moderno-stile-vittoriano

I sanitari non erano da meno. La cosiddetta forma “a conchiglia” ed il piede elaborato sono elementi distintivi dell’epoca.

I rubinetti in stile a tre fori o monoforo, cromata o ottonata, con la maniglia bianca in porcellana o il tipico motivo a croce completano il lavabo.

stile-vittoriano-bagno-sanitari

Particolari sono la boiserie, il rivestimento in legno dietro i sanitari, oltre agli zoccolini, realizzati con decorazioni rifinite nei particolari.

Soggiorno

stile-vittoriano-moderno-

In una casa dove lo sfarzo non mancava, lo stile Vittoriano esprimeva nel salotto il massimo del lusso.

I mobili particolari, abbinati all’uso di carte da parati decorate e moquette, erano elementi fondamentali, utili a richiamare l’attenzione degli ospiti.

La stanza inoltre era completata da camini ricchi di decori.

stile-vittoriano-camino

Il tavolo in stile Vittoriano si caratterizza per la presenza di intarsi o decori di altro materiale, spesso il bronzo che era in voga all’epoca.

Le forme sono ricche, ricordando spesso lo stile barocco.

Il tavolo è di grandi dimensioni per i ricevimenti sfarzosi, in forma ovale o rettangolare.

stile-vittoriano-soggiorno-tavolo

La credenza è uno dei mobili più importanti.

In legno di noce, a cui sono aggiunto motivi decorativi ad intarsio, presenta il piano in forma arrotondata.

Le parti laterali sono a vetrina: in questo modo il mobile è più leggero, permettendo di appoggiarvi sopra oggetti e soprammobili decorativi.

La forma dei piedi, cosiddetti a rocchetto, definisce il classico stile vittoriano, sebbene non manchino modelli che poggiano direttamente sul pavimento.

Un grande lampadario sospeso in cristallo, posto nel centro del locale fornisce la luce a tutta la sala.

stile-vittoriano-lampadario

I particolari non mancano: elementi come ninnoli, accessori in ceramica, un grande orologio a torre.

Quest’ultimo è un tratto distintivo dell’epoca, realizzato in legno di mogano.

Le parti laterali sono invece ornate da sottili colonnine scannellate. Altri esemplari sono in vetro, lasciando così vedere le catene dell’orologio.

stile-vittoriano-soggiorno-orologio

Mentre sul pavimento un enorme tappeto persiano sono questi gli elementi tipici delle stanze arredate in stile vittoriano.

Stile Vittoriano: colori

La scelta dei colori nelle case di epoca vittoriana vedeva la predominanza delle tinte forti.

In genere ogni stanza era caratterizzata per le pareti con una nuance molto forte, come il rosso cardinale o il vinaccia, il verde bosco e il blu.

stile-vittoriano-salotto

Camere di servizio e cucine invece, non essendo destinate ad essere luoghi d’incontro, assumevano tonalità più soft.

Stile Vittoriano moderno

elementi-stile-vittoriano

Lo stile Vittoriano può essere riproposto in chiave moderna.

Anche nelle case contemporanee diventa infatti possibile ricalcare il fascino dell’Ottocento.

E’ importante realizzare un mix, unendo le due epoche in maniera armonica. Ricreare lo sfarzo del tempo passato con l’inserimento di alcuni mobili e complementi abbellirà l’appartamento.

camera-letto-stile-vittoriano-moderno

Il letto a baldacchino è decisamente il pezzo importante della camera da letto in stile Vittoriano moderno, a cui abbinare tessuti leggeri.

Oppure un mobile trucco, con relativa poltroncina imbottita, darà alla zona notte un tocco di incredibile fascino.

Nel soggiorno, divani dalle forme tonde e sinuose saranno eleganti idee per arredare. La definizione dei particolari, piedini arrotondati e braccioli in legno, risponde perfettamente allo stile vittoriano.

stile-vittoriano-moderno

Il tavolo è l’elemento chiave del soggiorno. Dalla forma tonda o rettangolare, ha linee ricamate con intarsi e decori. In abbinamento si può collocare un tavolino intarsiato, con due sedute leggere, per non rendere il complesso della stanza eccessivamente vintage.stile-vittoriano-moderno-vasca

Nel locale bagno lo stile vittoriano trova la massima espressione con il posizionamento di una vasca da bagno, rigorosamente bianca.

I piedi a zampa di leone sostengono la struttura sinuosa e dalle forme tonde.

Stile Vittoriano: Galleria delle Immagini

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta