Come abbellire la camera degli studenti universitari: idee economiche


Idee semplici ed economiche per abbellire e personalizzare la camera degli studenti universitari fuori sede. Da dove iniziare per rendere più confortevole la stanza, come sistemare i mobili e gli arredi principali. Arredare seguendo i trend del momento.

abbellire-camera-studenti-universitari-13


Dopo la gioia di trascorrere le vacanze al mare, in montagna o visitando qualche città d’arte in Italia e in Europa, per gli studenti universitari arriva il momento del rientro in camera per chinarsi e faticare sui libri, per passare gli esami e giungere alla sospirata laurea.

E per chi vive fuori sede, od anche per chi ha una camera dove potersi dedicare con passione agli impegnativi studi, preparare l’ambiente adatto consente di raccogliere tutte le energie necessarie, senza perdersi in inutili distrazioni, lasciando giusto il  tempo libero per ricaricarsi.

abbellire-camera-studenti-universitari-17

Vediamo allora come si può abbellire la camera di uno studente universitario, per renderla la tana in cui prepararsi con attenzione, per arrivare al traguardo sospirato del titolo.


Abbellire la camera degli studenti: come iniziare

abbellire-camera-studenti-universitari-15

Innanzitutto occorre iniziare il discorso con il fatto che le finanze di uno studente universitario sono spesso assai limitate. Gli sforzi economici per sostenere un anno fuori casa, affittando una stanza, con relative spese per pasti, bollette, viaggi senza tralasciare i dovuti momenti di riposo con cene e serate al pub, incidono non poco sul budget famigliare, a cui si fa sempre riferimento.

Si rendono dunque necessari piccoli ed economici interventi, che possono cambiare l’aspetto della stanza, rendendola ancora più confortevole ed evitando che si trasformi ben presto in una sorta di trappola da cui fuggire il prima possibile.

E’ importante poi, prima di iniziare, che per alcuni lavori più invasivi, come la tinteggiatura delle pareti, sarà  importante informare il proprietario di casa, tenendo conto che molto probabilmente, rivorrà che venga ripristinato lo stato iniziale delle cose alla vostra partenza.

Abbellire stanza universitari: sistemare i mobili

abbellire-camera-studenti-universitari-11

Prima di iniziare ogni attività di decorazione ed abbellimento, serve concentrarsi sulla funzionalità della stanza. Occorre pensare che prima che luogo di svago, la stanza presa in affitto per studiare deve costituire il luogo ideale dove prepararsi e studiare per tante ore del giorno.

Scrivania ampia, comoda sedia o poltrona ed una cassettiera per tenere in ordine richiamano prima di tutto l’attenzione. Scegliere il luogo dove posizionare gli arredi principali renderà più facile lo studio, evitando così stress e noia, cause principali del fallimento dello studente.

abbellire-camera-studenti-universitari-16

Sistemare la scrivania contro una parete, valutando il lato raggiunto meglio dall’illuminazione naturale ed artificiale è il primo passo: provate nelle ore centrali della giornata a spostare il piano di appoggio per comprendere se sarà comodo o meno. In inverno infatti, sarà molto più probabile dover tenere la luce accesa per molte ore, per mezzo del lampadario o, ancora meglio di una lampada da tavolo con braccio per direzionare meglio sui libri.

abbellire-camera-studenti-universitari-14

Inoltre appoggiare alle pareti i diversi mobili sarà il modo più adatto per guadagnare spazio e rendere fruibile l’ambiente: frontalmente alla scrivania, un primo elemento da sistemare è una bacheca, potendo scegliere un modello ampio in sughero che consente di piazzare con le puntine tanti piccoli appunti da tenere a mente, nonchè le scadenze di esami e pagamenti.

abbellire-camera-studenti-universitari-22

Se poi l’armadio non è abbastanza capiente ed avete il bagno in comune, avere i ricambi della biancheria alla vista diventa semplice con un stendino al quale appendere contenitori con vari e molteplici contenitori.

Abbellire la camera degli studenti: tinteggiare

abbellire-camera-studenti-universitari-minimalista

Il colore è il primo elemento con cui si impatta quando si entra in una stanza: l’occhio cade sulla tinta delle pareti, notando eventuali sfumature oppure carenze in alcuni angoli, oltre alla formazione di eventuali macchie di muffa o le brutte ed esteticamente tristi ragnatele che trasmettono l’impressione di vivere nella stanza degli orrori.

Trattandosi dell’ambiente in cui si trascorrerà molto tempo per studiare, il consiglio base è di puntare su tinte  neutre e chiare, che aiutano a rendere luminosa la camera, utile nei lunghi  mesi invernali, ma soprattutto rendono rilassante, per sensazioni di calma e relax.

Il colore bianco non è mai banale: trasmette in un attimo l’idea di pulito, leggero, semplice da stendere senza dover pensare di aver esagerato o essere stati carenti con la tinteggiatura e che può comunque essere lo sfondo ideale per eventuali decorazioni ed abbellimenti.

La palette del blu e le sue sfumature sono i colori che meglio rispecchiano il concetto di relax e calma, facilitando la concentrazione senza essere appariscenti. Inoltre non acuiscono le dimensioni spaziali, fattore chiave da valutare per stanze ridotte che potrebbero apparire al limite della claustrofobia.

Per chi vuole osare ed avere una prima forza di decorazione, il giallo è una forma piacevole, soprattutto se abbinata ad un’altra tinta chiara mentre un tentativo di suscitare emozioni è l’unione con l’arancione, per un angolo particolare.

Una volta terminato la tinteggiatura, si avrà un quadro migliore su dove intervenire, pensando che un semplice tappeto colorato farà bene il suo compito di abbellimento.

Abbellire la camera degli studenti: personalizzare

abbellire-camera-studenti-universitari-10

Senza seguire una tendenza particolare, ricreare l’angolo dell’abitazione in cui si è stati per anni, anche a distanza di chilometri, sono davvero infiniti i modi. Rivedere sulle pareti i momenti più belli della propria vita è davvero semplice: appendendo una cordicella alla parete, si potranno sistemare tanti fotografie personali con amici e parenti, oltre che immagini curiose.

Sarà semplice cambiare le foto, per rinnovare in maniera economica.

abbellire-camera-studenti-universitari-8

Anche distanza le passioni sportive non si placano: seguire la squadra del cuore può diventare più difficile, ma una bandiera e le pagine o foto ricordo delle vittorie più importanti saranno un piccolo segno.

abbellire-camera-studenti-universitari-18

Quando lo spazio lo consente, si può avere il piacere di invitare gli amici alla sera o nel week end, per ascoltare un pò di musica o guardare l’ultima serie tv su Netflix. Il divano ed un tavolino in legno e la zona relax. è subito pronta.

Abbellire la camera degli studenti: stili

Si può improntare la zona notte in base agli stile e tendenze preferite, per sentirsi come a casa e non avvertire la mancanza dei luoghi più amati.

Stile minimalista

abbellire-camera-studenti-universitari-19

La semplicità dello stile minimalista rimane la maniera più immediata per arredare un angolo di casa, improntando l’ambiente sulla scelta di pochi e funzionali elementi, senza ricercare oggetti colorati od arredi imponenti.

Risvegliarsi al mattino senza dover ricordare dove si sono poggiati gli occhiali e lo smartphone, oltre a non inciampare negli abiti lasciati sul pavimento, rende tutto più facile.

Un tappeto di pelle è una decorazione semplice, un oggetto che si può scegliere in colori che variano dal bianco puro al marrone ed al nero, per rendere accogliente la stanza.

Stile zen

abbellire-camera-studenti-universitari-zen

Poter sistemare la struttura letto più piacevole, ed economica, è già un bel passo per iniziare bene il rapporto con il portafoglio. Lo stile di vita zen si sta affermando negli ultimi anni sia per la gradevolezza ed il comfort che assicura, ma anche per il fatto di essere davvero low cost.

Colori chiari, una piantina verde ed un quadro vintage in bianco e nero è la camera è presto fatta. Per un comodino diverso, un carrellino in metallo con rotelle permette di trasportare ovunque le proprie cose, oltre ad essere ripiano per un aperitivo serale.

Stile etnico

abbellire-camera-studenti-universitari-etnico-2

Colori, materiali, giochi di luce e cromatici, chi ama l’etnico e le terre lontane, ispiratrici di viaggi senza meta, farà fatica a distaccarsi da queste atmosfere nel corso dell’anno. Con un leggero caos, ma sempre sotto controllo, si potranno sistemare tende e drappeggi alle finestre davvero particolari, a ricordo di vacanze ormai passate mentre il rivestimento della superficie sarà  affidato ad un grande tappeto lavorato a mano.

La pediera più comoda sarà un vecchio baule in cui contenere abiti ed oggetti personali, pratica seduta per l’amico che passerà per un saluto mentre alle spalle del letto un arazzo od un grande foulard sarà l’ultima nota di colore da aggiungere.

Stile coastal

abbellire-camera-studenti-universitari-coastal

Amanti del mare e delle avventure in barca a vela o surf? Ecco che il trend coastal può essere richiamato anche nelle lunghe sere passate sui libri, lontano dal mare e dai laghi. Tinte azzurre e blu che richiamano le onde e gli scenari marini renderanno allegri i pomeriggi autunnali mentre piccole decorazioni, fotografie e stampe di barche, un mappamondo, coralli, conchiglie piuttosto che corde navali, daranno la carica anche nei momenti più difficili.

Abbellire la camera degli studenti: galleria delle immagini

Tantissime immagini e spunti per decorare il vostro cantuccio, dove trascorrere in maniera più allegra i lunghi mesi da passare sui libri.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta