Stile bohemien

Lo stile bohemien è l’espressione tipica di chi è alla ricerca di libertà, vogliosa di sganciarsi dai canoni tipici dell’interior design e apprezza tutta una serie di arredi, elementi e colori davvero particolari, sempre fortemente personalizzati. A guidare la scelta è lo spirito di chi desidera viaggiare in continuazione, volendo conoscere culture diverse e la storia degli oggetti provenienti da tutto il mondo.

Le origini dello stile bohemien si ritrovano nella Francia del XIX secolo quando la Parigi dei quartieri popolari, nei pressi della Sorbona, cominciò ad essere frequentata da artisti e letterati con pochi soldi a disposizione.

Nato come stile di vita legato a doppio filo con il mondo culturale francese, divenne una tendenza improntata alla costante ricerca di vivere in maniera naif, lontano dalle tradizioni più aristocratiche, ma anche borghesi.

Boheme divenne così un modo di dire, sinonimo di romantico e gitano, libero da preconcetti e rivoluzionario; la vita era fatta di piccole cose, e bisognava trarre positività dall’essenziale, dai pasti frugali, ritrovando la ricchezza nelle giornate trascorse a creare, pensare, discutere con artisti.