I migliori abbinamenti del color castagno per pareti e mobili di casa


Definizione e significato del color castagno. Come arredare ed abbellire casa con il castagno. Idee e suggerimenti per usare la tinta e le sue tonalità nelle diverse stanze di casa: cucina, soggiorno, camera da letto, bagno. Come usarlo per pareti interne ed esterne. Codice colore RGB, tonalità chiare e scure, abbinamenti di colore.

color-castagno-cucina


Il color castagno, conosciuto anche come rosso indiano, è una tonalità brunastra di colore rosso. È chiamato così in quanto deriva da un tipo di terreno che si trova in India. È quindi identificabile come una tinta che si richiama alla terra ma anche una piacevole variante di rosso.


Color castagno: significato

color-castagno-pianta

Il castagno è una pianta molto diffusa nell’Europa Mediterranea, facilmente localizzabile nelle regioni montuose temperate, ad un’altezza sul livello del mare variabile fra 300 e 1200 metri. Il suo frutto, molto gustoso e noto anche come marrone, appare sulle tavole, cucinato in mille maniere, nel periodo autunnale.

color-castagno-frutto

Viene anche impiegato nella produzione di marmellate e confetture, da gustare in abbinamento con altre pietanze per regalare sensazioni olfattive particolari.

Il castagno ha un significato particolare: viene indicato come simbolo di protezione per l’essere  vivente, sia umano che animale. E’ infatti il rappresentante del binomio forza-umiltà, oltre ad essere perfetta fusione tra maschile e femminile.

Color castagno: idee per  le pareti

color-castagno-camera-letto-2

Tinta molto attuale e che si propone idealmente  per diversi stili di arredo scelti, il color castagno può essere adottato in tutte le stanze, sia per le pareti che al momento della scelta dei mobili. Lasciare infatti il colore del legno naturale rimane una maniera comoda per gustare sensazioni di convivialità e comfort.

Cucina color castagno

color-castagno-cucina-4

L’ambiente dove probabilmente meglio si sposa questa tinta è proprio la cucina: la realizzazione di mobili, pensili ed arredi con questo legno pregiato permette di avere un arredamento dalla durata pressochè infinita nel tempo.

Molto utilizzato in varie forme, dallo spazzolato al massello fino all’arte povera, per ricordare le antiche cucine di un tempo, il castagno in cucina può perfettamente adattarsi ad un ambiente moderno o classico.

color-castagno-cucina-2

Piacevole poi il fatto di gestire le sfumature del marrone, potendo lavorare su tinte più o scure a seconda delle esigenze. Spazi piccoli possono preferire un tipo di castagno più chiaro, quasi bianco.

Per locali molto più ampi, dove la cucina ad isola può rappresentare un’interessante soluzione, una sfumatura molto più intensa può regalare un fascino che dura nel tempo.

Bagno color castagno

color-castagno-bagno-2

Spesso si è un pò preoccupati nell’utilizzare il legno per i mobili del bagno. Il fatto che l’umidità possa portare ad un precoce invecchiamento ed usura, spinge i consumatori ad orientarsi verso materiali di origine plastica e moderni.

color-castagno-bagno-3

In realtà, si possono anche scegliere pochi pezzi: un esempio sono i pensili sospesi da terra, con eleganti maniglie in metallo, indicati per chi adora lo stile moderno e la funzionalità.

Il contrasto con il bianco, a cui abbinare un pavimento in gres porcellanato, appare una modalità idonea a rendere la percezione dello spazio più ampia.

Camera da letto color castagno

color-castagno-camera-letto

Pare infinita la gamma delle possibilità nella zona notte. Impiegato nelle realizzazione della struttura del letto, il castagno può essere rifinito per creare mobili in stile classico.

color-castagno-camera-letto-4

Anche nelle versioni moderne è apprezzabile, valutando di scegliere un letto dove siano visibili le venature del legno.

Soggiorno color castagno

color-castagno-soggiorno-3

Ambiente che viene arredato per mostrare i lati più estrosi della personalità, si può sfruttare la tinta anche per il rivestimento in pelle di poltrone e divani. Piacevoli le sensazioni al tatto, mentre in caso di usura delle sedute, difficilmente si avvertirà un senso di disagio.

color-castagno-soggiorno-5

Per soggiorni dal sapore antico, con mobili classici ed eleganti, la presenza di un’ampia vetrata da cui filtra la luce durante il giorno, rivaluta l’utilizzo del marrone, giocando con le sue molteplici sfumature.

color-castagno-soggiorno

 

 

Color castagno: codice RGB

color-castagno

Il codice RGB del color castagno è il seguente: 205, 92, 92

Per ottenerlo, occorre mescolare i colori primari nella seguente maniera:

Vi sono poi alcune tinte che possono costituire deliziose gradazioni e sfumature di castagno, piacevolmente  utilizzabili quali:

  • rosso tiziano RGB 186, 98, 98
  • rosa antico RGB 211, 110, 112
  • rosato RGB 230, 50, 68
  • amaranto RGB 229, 43, 80
  • rosa perlato RGB 180, 76, 67

Color castagno: abbinamenti

color-castagno-soggiorno-6

Tinta che si richiama al colore del legno, il castagno accetta e gradisce diverse colorazioni, a cui abbinarsi per arredare in maniera piacevole ed anche sontuosa, l’appartamento od un locale in particolare.

Color castagno: galleria delle immagini

Nella galleria delle immagini potrete ammirare ulteriori soluzioni per arredare casa con lo splendido color castagno.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta