Abbellire e rinnovare la cucina vecchia: 10 idee low cost


Come rinnovare la vecchia cucina con idee low cost e semplici trucchi: 10 modi rapidi per abbellire e cambiare volto all’ambiente della cucina senza spendere una fortuna.

rinnovare-cucina-5

Rinnovare la cucina con idee low cost è un modo alternativo procedere di procedere ad una sorta di ristrutturazione senza spendere una fortuna. In questo modo la funzionalità rimane intatta mentre si sfruttano trucchi, oggettistica e decorazioni come forma di abbellimento più adatte per rendere nuovamente viva e rinnovare quei mobili che paiono invecchiati e poco attuali.


Abbellire cucina vecchia: ispirazioni

cucina-stile-country-inglese

La possibilità di risparmiare un pò di soldi, da dedicare ad altre attività e spese, quali una vacanza, l’acquisto di un auto oppure una spesa medica urgente, potrebbe risultare la prima causa di ostacolo ad un’opera di ristrutturazione di un locale delle casa molto sfruttato ed usato come la cucina.

Ecco allora che urge ricorrere alla fantasia, per evitare di lasciar cadere  a pezzi i pensili, vedere ingiallite le ante oppure avere un frigorifero che sembra recuperato da un negozio di antiquariato, sebbene sia ancora funzionante.

cucina-stile-provenzale-pensili

Se le antine presentano un bianco stinto, si possono riverniciare con tinte pastello oppure colori fluo, quando si vuole avere un ambiente dai toni futuristici.

piano-cottura-induzione-

La sostituzione del piano cottura può essere invece una spesa abbordabile, magari optando per un piano ad induzione che eviterà l’uso del gas e necessiterà di una semplice presa di corrente. Una serie di elettrodomestici nuovi dal design particolare e dalle alte prestazioni, saranno invece il modo per rinnovare il piano di lavoro, guadagnando tempo nella preparazione dei piatti ed avendo a disposizione utensili più sicuri e dai numerosi optionals.

10 idee low cost per abbellire la cucina vecchia

rinnovare-cucina-2

Ci si è appena trasferiti in una nuova città per motivi di lavoro e studio, e già pagare l’affitto può essere  una spesa che incide parecchio sul budget. Oppure l’anziana zia ci ha donato l’appartamento in campagna dove poter andare a trascorrere i week end o le vacanze estive.

E ci accorgiamo che l’arredo pare un pò arretrato per i nostri gusti, sebbene la disposizione dei mobili e pensili sia ancora funzionale, adatta per i nostri scopi e dove si può lavorare ancora comodamente.

Tinteggiare le ante

montessori-cucina-attrezzi-mobili

Se si dispone di una cucina in legno, il modo migliore per cambiargli faccia è tinteggiare le ante dei pensili e dei mobili. A seconda delle preferenze e del gusto, si può pensare a dare una bella rinfrescata, optando per tinte pastello se si vuole un ambiente soft oppure sperimentare abbinamenti contrastanti se ci si sente più bohemien ed etnici.

Tendine copri mobili

tende-mobili-cucina

Sicuramente ci terrete molto ai mobili della nonna, che presentano una storia che va molto indietro nel tempo ed a cui siete affezionati perchè vi ricordano l’infanzia. Gli anni però possono aver scalfito la loro bellezza, con qualche leggero ingiallimento oppure segni di rottura che imbruttiscono.

tende-mobili-cucina-2

Una serie di tendine può evitare di mostrarvi le ante segnate dal tempo e per le quali siete indecisi su quali colori adottare. Sostituendole con una graziosa tenda, magari realizzata da un sarto o con le proprie mani, cambia subito aspetto al locale.

Cambiare le maniglie delle ante

colore-turchese-mobili-cucina

Un pit stop rapido ed indolore: le vecchie maniglie delle ante sono arrugginite ed hanno perso smalto? Potete pensare alla loro sostituzione con modelli moderni e colorate, sempre funzionali e che daranno lustro ai cassetti.

L’unico accorgimento necessario sarà di fare attenzione a sigillare i fori delle precedenti maniglie per non lasciare tracce del passato.

Finte piastrelle

finte-piastrelle

Le vecchie piastrelle vi hanno stancato ma non avete nessuna intenzione di cambiarle. Non c’è da preoccuparsi: potete ricorrere alle carte autoadesive, la cui gamma di colori, trame geometriche e fantasia vi lasceranno di stucco. Inoltre, le carte adesive sono prodotte in maniera da ottenere l’effetto di materiali naturali come pietra, legno o ceramica.

Si tratta di prodotti che sono fatti talmente bene che sembrano reali e poi, al momento di fare pulizia, basterà un panno umido per eliminare ogni residuo di sporco.

Nel momento in cui si vorrà cambiare, basterà staccarle per scegliere un’altra trama.

Cambiare il pavimento

pavimento-in-laminato-cucina-open-space

Il pavimento è una delle prima cose a cui si pone attenzione quando si entra in una stanza. Osservare una superficie vecchia, che pare superata, rende sempre cupo l’ambiente.

Il laminato può essere la soluzione adatta e che rende più moderna la stanza: può essere sistemato sopra la superficie precedente, dunque evitando più costosi lavori di muratura ed evita dunque la formazione di polvere e detriti.

pavimento-in-laminato-cucina

In commercio le proposte sono pressochè infinite, sia per trame e colori che per la somiglianza con materiali naturali come pietra e legno. Anche la pulizia sarà più semplice, togliendovi pochi minuti al giorno.

Rubinetto

bronzo-arredo-rubinetto-moderno

Un intervento low cost in tutti i sensi ed a basso impatto è cambiare il miscelatore del lavello della cucina. Una ventata di novità è possibile, riducendo a poche decine di euro la spesa finale.

Facendo un giro nei negozi di bricolage ed fai da te si possono trovare modelli davvero innovativi e che daranno un tocco più elegante e chic.

Pannello paraschizzi

pannello-paraschizzi

Preservare la parete dagli schizzi di cibo e grasso mentre si preparano i piatti ed al contempo avere la zona cottura colorata e vivace: sostituire il pannello paraschizzi è un’operazione poco complicata, che richiede un pò di tempo e qualche attrezzo a portata di mano.

Resina e vetro sono i materiali più adatti per il cambio e rinnovamento del locale, potendo scegliere in commercio una varietà di modelli che si differenziano per colori e fantasie, oltre ad alcune interessanti proposte di panorami di città d’arte, di montagna o di mare.

pannello-paraschizzi-led

Potete anche scegliere di avere un’illuminazione a led che rende avveniristica la proposta oppure adottare un pannello in acciaio se la vostra priorità è la resistenza alle alte temperature.

Tavolo rustico

shabby-chic-stile

Avete una cucina arretrata sotto tutti i punti di vista? Cambiate il tavolo ed intonatelo all’ambiente: una proposta rustica e dai toni country sarà adeguata. Oppure, se vi piace decapare i mobili, rendetelo in stile shabby chic o provenzale: l’aria di campagna vi sarà sempre ispiratrice.

Mensole

mensole-cucina

Le mensole possono risolvere il problema annoso dello spazio carente nel locale, diventando un armadio a cielo aperto, senza antine, ed inoltre diventano un piano di appoggio per abbellire mettendo qualche piantina, foto ricordo od allegri barattoli in vetro trasparente per i prodotti a maggior consumo.

Si ha così più spazio, avendo alla vista tante cose utili e soprattutto potendo rinnovare in maniera davvero low cost.

Decorare con i piatti

decorare-pareti-casa

Semplice e tipico dei ristoranti e delle osterie, sistemare piatti colorati alle pareti, in maniera confusa, lasciandosi andare alla fantasia, diventa un mondo alternativo alla tinteggiatura, più costosa e che richiede maggior impegno.

Per avere ulteriori suggerimenti in materia, si consiglia la lettura dell’articolo: Abbellire pareti con piatti.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta