Come ricavare il bagno in camera da letto


Ricavare un bagno piccolo in camera da letto. Camere con bagno a vista. Normativa ed idee per realizzare un bagno con doccia, vasca e sanitari in camera da letto. 

bagno-camera-idee-design

Una camera da letto con bagno annesso riveste un fascino davvero unico oltre che ad essere altamente funzionale. Poter ricavare di fatto un secondo bagno nell’appartamento, consente di avere un locale davvero completo, oltre a risultare una scelta particolare, per serate romantiche se si ha la possibilità di sistemare una vasca freestanding dai contorni sinuosi.

Ricavare un bagno ulteriore in casa rappresenta un’ottima idea e la camera matrimoniale è il luogo ideale per ottenere il locale in più, per avere anche una maggiore privacy.

camera-letto-bagno-3

Se poi si è nella situazione di una famiglia numerosa, avere un bagno in più può risolvere le esigenze del mattino, quando si deve correre al lavoro o a scuola ed il locale immancabilmente è occupato.

Un ottimo spunto per un progetto di bagno in camera arriva dalle stanze d’albergo.

In dimensioni ridotte, si accede direttamente al bagno senza particolari difficoltà.

La soluzione ideale, nel caso le dimensioni lo permettono, è ricavare un disimpegno, utile per creare l’angolo spogliatoio.

Nel caso di un’abitazione su due livelli, realizzare una camera con bagno diventa un’esigenza importante.

camera-con-bagno-armadio

Se invece si va a ricavare la stanza nella camera degli ospiti, si assicura un’importante forma di privacy oltre al fatto di avere sempre disponibile una soluzione di hospitality davvero suggestiva.


Come realizzare una camera da letto con bagno

camera-letto-con-bagno-

Per la realizzazione di un bagno aggiuntivo in camera è possibile utilizzare la muratura, il cartongesso o anche pareti di vetro sabbiato. Quest’ultima modalità renderà il bagno più luminoso.

In caso si opti per la muratura, un’idea utile è rappresentata dal fatto di ricavare nella parte alta della parete lo spazio utile a sistemare un vetro che contribuisca a portare luce all’interno durante il giorno.

Con porte scorrevoli, e riducendo al minimo gli arredi, si renderà più facile l’accesso al locale.

Camera da letto con vasca

camera-vasca-bagno

Una soluzione chic e particolare, qualora non ci sia abbastanza spazio per ricavare un locale bagno idoneo, è rappresentata dal collocare gli elementi direttamente in camera da letto, ed approfittare degli spazi aperti per una romantica vasca da bagno.

Una grande vasca bianca diventa un fattore di abbellimento del locale notte, oltre che conferire un fascino estremo.

camera-con-bagno-aperto

Un modello con i piedini dorati oppure rialzata su una pedana, trasforma la stanza in un luogo piacevole nel quale trascorrere momenti di relax prima di coricarsi.

Camera con doccia

camera-letto-doccia

Se lo spazio è ancora più ridotto è possibile optare per un box doccia.

Nella soluzione a vista oppure ricavando lo spazio in una nicchia, diventerà utile nelle caldi serate estive per rinfrescarsi.

Camera con bagno: arredo

camera-letto-con-bagno

Arredi e sanitari dalle dimensioni contenute faranno risparmiare molto spazio ma non toglieranno nulla all’ambiente.

La massimizzazione degli spazi è infatti il concetto chiave.

Sanitari

camera-con-bagno-mansardato

Anche in materia di sanitari esistono norme che regolamentano le dimensioni.

Tra i vasi è necessaria una distanza di almeno 20 cm, identica misura tra questi e la parete laterale, mentre per il WC sono sufficienti 15.

vasca-camera

Ogni sanitario, per poter essere utilizzabile in maniera comoda, richiede uno spazio libero di almeno 55 cm.

Con almeno 20 cm per il lavabo, si guadagna spazio sufficiente a piegare il busto in avanti per un più comodo utilizzo.

Le aziende del settore, in considerazione di questa necessità, presentano linee di prodotti adatti alla situazione, come sanitari sospesi e compatti che permettono di guadagnare preziosi centimetri.

camera-con-bagno-sanitari-sospesi

Altra opzione è costituita dai sanitari ad angolo: in tale maniera l’ingombro viene suddiviso fra due pareti.

Mobili e pensili

camera-con-bagno-6

Idonee saranno soluzioni di collocare i mobili in alto, liberando spazio sul pavimento.

Crea un effetto di ambiente maggiore e sarà più facile effettuare le pulizie giornaliere. Uno stratagemma utile è quello di collocare uno specchio di grandi dimensioni.

Nella versione maxi, che va dal pavimento al soffitto, lo spazio del bagno sembrerà raddoppiato.

Camera da letto con bagno: illuminazione

camera-con-bagno-illuminazione

Il fattore luce riveste un ruolo importante, soprattutto se trattasi di un bagno cieco.

In questo caso il locale necessità di diversi punti luce che, soprattutto nelle ore notturne, permettano di accedere senza difficoltà.

Inoltre la stanza acquisirà maggior luminosità optando per tonalità chiare, fornendo così maggior luce possibile.

L’ideale è utilizzare lampade alogene o ancora meglio a led, maggiormente simili alla luce naturale, oltre ad essere le più indicate per il bagno.

Camera con bagno: prezzi

camera-letto-bagno

Per stabilire il costo da sostenere per realizzare un bagno in camera da letto occorre considerare vari fattori come la grandezza della stanza, la qualità dei materiali impiegati, i lavori di muratura necessari, etc.

Indicativamente, il costo minimo parte da circa € 2000, per salire nel caso delle soluzioni più lussuose.

Prima di dare avvio ai lavori conviene dunque chiedere diversi preventivi a tecnici specializzati della zona in modo da avere una stima di quanto si andrà a spendere.

Camera con bagno: normativa

bagno-in-camera

Passiamo ad analizzare l’aspetto regolamentare che potrebbe ostacolare il nostro progetto. La normativa in materia è molto chiara: un bagno in camera è consentito solo nel caso trattasi di secondo bagno.

Dunque l’appartamento deve essere già dotato di un locale apposito, altrimenti non si potrebbe ricevere il certificato di abitabilità.

Analizziamo le regole importanti da rispettare.

Regolamento edilizio

E’ fondamentale consultare il regolamento edilizio comunale, per conoscere le dimensioni minime del locale. In termini generali, il bagno deve rispettare l’altezza minima, variabile in genere fra 180 e 240 cm.

Aerazione

Il bagno può essere realizzato anche quando non sia presente una finestra. In tale caso, occorre dotare il locale di un impianto di areazione, analogamente al bagno cieco.

Dimensioni minime della camera da letto

Secondo la normativa italiana, la camera da letto deve avere una dimensione minima che, in caso dunque di frazionamento, deve venire rispettata, ovvero:

  • camera da letto singola, almeno 9 mq
  • camera da letto matrimoniale, almeno 14 mq

camera-letto-bagno-5

Distanza minima fra i sanitari

I diversi elementi del bagno, wc, lavabo, bidet, doccia, devono rispettare distanze minime fra di loro, importanti per il rispetto della massima funzionalità.

Per conoscere con precisione, potete consultare la guida Misure bagno a norma.

Permesso per modifica della planimetria

Trattandosi di una modifica strutturale che comporta la modifica della planimetria dell’abitazione, occorre richiedere apposito permesso presso l’Ufficio Tecnico del Comune.

Il tecnico che seguirà i lavori, si occuperà di redigere la pratica necessaria, che potrebbe trattarsi di una SCIA o CILA a seconda delle opere realizzate.

camera-letto-bagno-2

Una volta che le opere saranno concluse, ed effettuato il collaudo atto a verificare scarichi e condutture funzionino in maniera regolare, dovremo presentare all’ufficio del Catasto la nuova planimetria.

Antibagno non necessario

Importante che nel caso di un bagno in camera non è assolutamente necessaria la realizzazione di un locale antibagno.

Camera con bagno: impianto idraulico

sanitrit

Un fattore che potrebbe rendere più complicato e costoso la realizzazione del bagno in camera è l’impianto idraulico. Nel caso infatti che ci si trovi ad essere distanti dagli scarichi, occorrerà che un tecnico esperto valuti la situazione migliore per intervenire adeguatamente.

A venire in soccorso, nel caso la situazione appaia irrimediabile, vi è il sanitrit, un apparecchio installato dietro il wc e dotato di trituratore. In questa maniera, senza dover eseguire ingenti lavori di ristrutturazione, il materiale verrà triturato, riducendolo di spessore e facendolo poi convogliare allo scarico fognario principale.

Camera con bagno: galleria delle immagini

Nella galleria delle immagini alcune fra le più suggestive  soluzioni per ricavare un bagno funzionale in camera da letto.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta