Letto matrimoniale: come scegliere quello giusto


Letto matrimoniale: come scegliere quello giusto. Le caratteristiche principali da considerare per l’acquisto migliore. I principali modelli in commercio. Come progettare la camera da letto.

stile-coastal-camera-letto

Per scegliere il letto matrimoniale giusto bisogna considerare vari fattori: in primis la grandezza della stanza, poi il posizionamento delle finestre e delle porte da cui entrare/uscire senza tralasciare infine il gusto personale.

All’interno della gamma di stili dei letti matrimoniali si trova una vastità di modelli: dai letti contenitore ai modelli con cassetti senza tralasciare la gamma dei letti bassi, di tipo orientale, che stanno assumendo sempre maggior importanza all’interno delle abitazioni moderne.


Camera da letto: dimensioni minime

Per definire al meglio l’argomento, occorre conoscere la normativa italiana in vigore riguardante le dimensioni minime della camera da letto.

Dimensioni minime della camera da letto

La stanza da letto è il luogo che deve consentire il miglior riposo notturno possibile, deve pertanto risultare accogliente e rilassante, un’oasi all’interno casa dove rifugiarsi anche nei pomeriggi del week end.

(katopsis_bedroom _ 0. 311363374343345351357)

Al fine di rendere abitabile una camera da letto e quindi l’abitazione bisogna evidenziare che le dimensioni minime dei vari ambienti dell’abitazione e quindi anche della camera da letto, sono regolate da un Decreto Ministeriale della Sanità del 5 luglio 1975:

Secondo l’articolo 2, le superfici minime per la camere da letto sono di :

  • 9 mq per le camera da letto per una sola persona;
  • 14 mq per le camere da letto doppie o matrimoniali

Il Decreto del Ministero della Sanità stabilisce anche le altezze minime di 2,70 m per la camera da letto e la necessità di avere almeno una finestra apribile.

idee-arredare-camera-da-letto-lunga-stretta

Perché sia davvero funzionale una camera da letto, è necessario che la superficie sia pressoché quadrata con una larghezza e lunghezza minime di 3,5 m.

In caso uno dei due lati abbia una dimensione minore rispetto all’altra, è fondamentale un’accurata progettazione degli spazi in funzione della scelta accurata dell’arredo.

Come scegliere il letto matrimoniale

Conosciute le misure minime di una camera da letto, delineiamo le caratteristiche principali di letto matrimoniale.

Elencando si può dire che il letto matrimoniale si differenzia per:

  • dimensioni
  • materiale
  • con imbottitura o senza imbottitura
  • presenza di testiera e pediera
  • funzioni aggiuntive come letto contenitore, con cassetti, etc

Letto matrimoniale: tipologie e dimensioni

letto-basso-stile-giapponese-matrimoniale

Pensare alle dimensioni del letto è il primo modo per progettare alla perfezione quella che sarà la propria camera da letto: si cerca il comfort estremo, con misure oversize, oppure si desidera il romanticismo del letto alla francese con meno centimetri a disposizione per la coppia.

Ecco allora che le definizioni di letto matrimoniale, con relative misure, si possono così riassumere:

  • letto matrimoniale francese cm 140 x 190 / 200
  • letto matrimoniale queen size cm 150 x 190 / 200
  • letto matrimoniale standard cm 160 x 190 / 200
  • letto matrimoniale king size cm 180 / 190 / 200 x 190 / 200

Nell’elenco vi sono le principali categorie che si trovano presso i mobilifici e le grandi catene internazionali d’arredamento; esistono poi modelli dalle forme più particolari come i letti circolari o dalle misure extra per camere da letto enormi che vedremo in seguito.

Letto matrimoniale: quale materiale?

Vediamo quali sono i materiali con cui vengono realizzati i moderni letti matrimoniali.

Letto matrimoniale in legno

camera-letto-marmo-2

Il fascino del legno non stanca mai: non occorre pensare a soluzioni d’un tempo quando veniva impiegato il legno massello per realizzarli.

Oggi si usano anche altre essenze, altrettanto resistenti, come pino, faggio ed abete.

E’ il materiale che viene apprezzato anche da chi soffre di allergie alle vie respiratorie: basterà una passata con un panno umido alla struttura per eliminare in un attimo la polvere.

Letto matrimoniale in ferro battuto

Un classico senza tempo, avere la struttura del letto in ferro battuto è per chi ama il fascino e l’estetica.

letto-alla-francese-ferro-baldacchino

Sicuramente si tratta di un modello assai costoso poiché per la sua realizzazione è meglio affidarsi ad artigiani specializzati che sanno lavorare la materia prima.

Per chi ama lo stile romantico e classico, è una soluzione da prendere in considerazione.

Letto matrimoniale con imbottitura

Magnificent Modern Bedroom Curtains Ideas Atzine pertaining to size 1121 X 791

Chi desidera il comfort assoluto, si troverà a valutare l’acquisto di un letto matrimoniale con imbottitura.

La struttura morbida rivestita con differenti materiali, dalla pelle a quelli sintetici per finire con i tessuti, rendono il letto accogliente in qualunque ora della giornata.

Per chi soffre di allergia, i modelli in ecopelle si fanno preferire per il trattamento a cui vengono sottoposti i materiali in fase di produzione.

colore-grigio-perla-camera-letto-parete

L’ampia variabilità di colori e trame dell’imbottitura riescono a soddisfare praticamente qualunque richiesta.

Letto matrimoniale con testiera e pediera

colore-grigio-perla-camera-letto-carta-parati

Il letto matrimoniale può presentare due accessori che rivestono notevole importanza, fruibili in base alla dimensione della stanza e che rendono molto accogliente sistemarsi anche solo per riposarsi o guardare la tv.

Letto matrimoniale con testiera

Un tempo avente funzione di abbellire il letto, la testiera si è trasformata in molto più di un semplice accessorio, rendendo più comodo sistemarsi sotto le coperte, appoggiandosi per guardare la tv o leggere un libro prima di coricarsi.

testiera-letto-remi

Le testiere permettono di eliminare i comodini ai lati, in caso la stanza sia lunga e stretta, potendo sistemare lampade abat jour oltre ai piccoli oggetti personali come occhiali, un bicchiere o il giornale da leggere più tardi.

testiera-letto-pallet-fai-da-te-2

Inoltre i modelli contenitore presentano dei piccoli scaffali dove sistemare tante cose che potrebbero rivelarsi utili come una torcia, fazzoletti o la bottiglia dell’acqua che in questo modo non si rischia di urtare.

Letto matrimoniale con pediera

La pediera, elemento per lo più avente funzione puramente estetica, permette di delineare il contorno del letto, oltre a rivestire particolare fascino quando si tratta di pediere riccamente lavorate a mano, in legno o ferro battuto.

arredamento-stile-country-camera-letto-matrimoniale

Poiché la sua sistemazione frontale al letto richiede spazio ulteriore, almeno 5/6 cm per ciascun lato, è sconsigliato l’uso in presenza di un letto contenitore o di una stanza da letto particolarmente piccola.

Letto matrimoniale con funzioni accessorie

Quando i problemi di spazio in casa sono notevoli oppure si desidera rifare il letto in un un attimo, vengono incontro nuove modalità per avere un letto matrimoniale che sia anche un piccolo armadio dove riporre la biancheria.

letto-contenitore-

Letto matrimoniale contenitore

Il letto matrimoniale contenitore  è la forma più moderna: sotto il materasso e le doghe si ha lo spazio sufficiente per riporre cuscini, coperte, piumoni, semplicemente sollevando la struttura, grazie ad un sistema di pistoni idraulici che rendono semplice l’operazione.

letto-alla-francese-contenitore

Si tratta di avere dunque una struttura del letto leggermente più alta da terra, senza ulteriori ingombri laterali od in lunghezza.

I modelli in commercio si differenziano per colori, decorazioni oltre ai modelli imbottiti e rivestiti in tessuto.

Letto matrimoniale con cassetti

Il letto matrimoniale con cassetti, a differenza del modello contenitore, presenta i cassetti nella parte inferiore della struttura, in genere due per lato, dove poter stipare complementi di biancheria da letto ed abiti per la notte come pigiami e vestaglie.

letto-ikea-testiera-contenitore

Oltre a poter decidere colori e linee di design che si intonano all’arredo della camera ed ai gusti personali, occorre tenere in considerazione lo spazio laterale disponibile per aprire in tutta sicurezza i cassetti, in genre di 35/40 cm di profondità.

Letto matrimoniale: modelli particolari

Esistono poi in commercio modelli di letto matrimoniale molto particolari ed adatti a risolvere alcuni problemi davvero estremi di spazio oppure con forme avvenenti per gli amanti del design.

Letto matrimoniale basso

Per una versione in stile minimalista della stanza, il letto matrimoniale basso, tipico dei paesi orientali dona ulteriore tranquillità, quando si vuole creare una ambiente sereno dove rilassarsi.

letto-basso-stile-giapponese-zona

Realizzati in legno, possono presentare una struttura imbottita o con rivestimento, con la presenza di una testiera, conservando come prima qualità l’essenzialità.

letto-giappo

Ad esso si può unire un materasso basso oppure il futon, tipico materasso giapponese che viene arrotolato dopo ogni utilizzo.

futon-giapponese

Letto matrimoniale a scomparsa

Quando la camera da letto funge anche da zona studio oppure se si deve arredare la camera data in affitto a studenti universitari o lavoratori in trasferta, può rivelarsi una soluzione con il minimo ingombro optare per un letto matrimoniale a scomparsa.

letto-scomparsa-legno

Facendo parte di un un arredo più complesso, che prevede un armadio a ponte, il letto diventa subito disponibile con un semplice movimento di apertura/chiusura.

Al mattino, appena svegli, basterà richiudere il letto nel suo contenitore, sollevandolo e guadagnando lo spazio utile per studiare.

Anche la pulizia del locale sarà più semplice, non avendo un ingombro come la struttura del letto.

letto-a-scomparsa-design-moderno

Letto matrimoniale rotondo

La forma poco consueta per un letto, rende il modello rotondo davvero molto romantico, trasformando la camera da letto in un vero nido d’amore, tanto che le principali aziende del settore hanno una linea di prodotti studiata ad hoc, realizzando letti di ogni materiale e con diverse particolarità.

letto-matrimoniale-rotondo

Le misure standard del letto matrimoniale rotondo sono: 260 cm in larghezza e 230 in lunghezza, una dimensione non certamente adatta a tutte le stanze da letto.

Elementi accessori ulteriori sono la presenza di una testiera, eventuali contenitori sotto il materasso o cassetti, oltre al fatto che i materiali con cui sono realizzati sono i più tradizionali come pelle, stoffa e legno.

letto-matrimoniale-rotondo-3

Letto matrimoniale a baldacchino

Tipico della camere da letto che si rifanno allo stile classico, il letto a baldacchino è un’altro modello che ispira romanticismo ed è una soluzione emozionante per chi ha il piacere di utilizzarlo.

stile-vittoriano-camera-letto-baldacchinoFra i modelli classici, il baldacchino in legno, ricco di intarsi e decori sul telaio, dona alla stanza un fascino indescrivibile, diventando luogo accogliente per una coppia, dove trascorrere romantici week end durante l’anno.

Per una versione più leggera, ma altrettanto affascinante, il letto con struttura in ferro battuto assume carattere vintage, rimanendo sempre attuale.

letto-baldacchino-moderno

La presenza di veli, più o meno leggeri, permette di chiudersi all’interno, celandosi dietro il tessuto che all’occorrenza, può fungere da zanzariera nella calde ed umide notti estive.

Letto matrimoniale: come sceglierlo in base alla stanza

Quando si deve acquistare un letto matrimoniale per una nuova abitazione, ancora completamente da arredare oppure si vuole rinnovare la camera, occorre redigere un progetto di massima che non può che partire dal conoscere le dimensioni della stanza.

mappa-camera-lettoPertanto, dotati di un metro da falegname, carta e penna, procedere a prendere le misure precise della stanza, disegnando la mappa su di un foglio.

Dopodiché, con del nastro adesivo di carta, disegnare sul pavimento la sagoma di un letto matrimoniale standard, ovvero 160 x 190 cm.

In questo modo si potranno comprendere fin da subito alcuni elementi principali:

  • se un letto con cassetti è un’ipotesi da scartare o meno;
  • se è possibile inserire una testiera e di quali dimensioni;
  • se l’idea della pediera è possibile;
  • dove si potrà sistemare l’armadio guardaroba e di quali dimensioni.

Questa prima operazione non vi darà la risposta finale, ma almeno saprete bene quale tipo di letto matrimoniale potrete scartare fin da subito, semplificandovi il problema.

Letto matrimoniale: la scelta del materasso

materasso-ikea-schiuma

La scelta del materasso permette di completare la questione riguardante il letto e le sue eventuali funzioni accessorie.

Per ciascuna dimensione di letto matrimoniale, vi è il relativo materasso che si può accomodare facilmente sopra.

Per quanto riguarda la durezza, il tipo di molle ed il tessuto con cui è rivestito, consigliamo di consultare la guida relativa al materasso Memory Foam, in cui troverete tutte le indicazioni Materasso Memory Foam: informazioni e consigli

Camera da letto matrimoniale: consigli per un arredo perfetto

Il letto matrimoniale è l’elemento principale della camera, nella quale verranno inseriti dapprima l’armadio guardaroba ed ulteriori elementi, dai comodini a cassettiere senza tralasciare la parete attrezzata od il mobile contenitore dove inserire la tv.

camera-letto-illuminazione-led

Con le guide all’arredamento della camera da letto, si può progettare ed idealizzare quella che sarà la stanza ideale:

Letto matrimoniale: galleria delle immagini

C’è solo l’imbarazzo della scelta: sfogliando la ricca galleria delle immagini non mancheranno gli spunti per progettare la camera da letto dei vostri sogni.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta