IKEA Lack hack: come rinnovare il tavolino più famoso al mondo


Splendide ed incredibili idee per rinnovare Lack, il tavolino di IKEA più comprato al mondo. Stili, colori e spunti per cambiare aspetto e trasformarlo in un nuovo elemento  di arredo.

ikea-lack-hack-11

Lack di Ikea è probabilmente il tavolino più famoso al mondo: arredo low coast, semplice ed immediato da montare, può essere portato ovunque, portandolo dal soggiorno alla cucina fino alla camera da letto quando si privilegia il minimal per arredare.

Articolo che è presente nel catalogo della multinazionale svedese fin dal 1979, ha subito nel corso degli anni alcune modifiche, che hanno migliorato il prodotto, lavorando sotto l’aspetto della resistenza.

ikea-lack-hack-5

Se il modello caratteristico è bianco, tinta preferita dallo stile scandinavo e minimalista, è possibile optare per altri colori: nero, nero/marrone ed effetto rovere con mordente bianco sono soluzioni per ambienti di stile differente.

Le misure standard e fisse da tempo, 55 centimetri per lato, hanno poi contribuito al successo che pare non svanire mai.

ikea-lack-hack-13

Ma il grosso vantaggio dei mobili IKEA è la possibilità di riutilizzarli e ridargli vita, grazie alle piacevoli attività di fai da te che rappresentano ormai ben più di un semplice hobby.

Il tavolino Lack non è da meno: ecco allora una serie di spunti davvero interessanti, che vi permetteranno di sfruttare questo semplice mobiletto per diversi ambienti domestici.


IKEA Lack Hack: mobile per cucina

ikea-lack-hack-10

Il carrellino per la cucina che avete spesso desiderato e, che rivisto in chiave moderna, può essere realizzato da voi stesso, sovrapponendo due tavolini Lack e 4 pratiche rotelle alla base, per portarlo fino in soggiorno per i party che sicuramente organizzerete.

IKEA Lack Hack: mappamondo

ikea-lack-hack-mappamondo

Avere il mondo sotto i propri occhi: ecco la versione planisfero con carta da parati adeguata che consente di insegnare ai  piccoli come è fatta la Terra, oppure per un gioco creativo, provando ad indovinare dove si trovano le città del mondo.

IKEA Lack Hack: mobile da ufficio

ikea-lack-hack-3

Mobiletto per la scrivania dell’ufficio o per la cameretta dei bimbi, perchè riciclare aiuta a risparmiare, realizzando qualcosa in maniera creativa, per la propria soddisfazione.

IKEA Lack Hack: scaffale

ikea-lack-hack-9

Elegante e particolare, la sovrapposizione di 3 o più tavolini Lack per avere uno scaffale che, sistemato nell’angolo della camera da letto, diventa il perfetto piano di appoggio in sostituzione del più tradizionale comodino.

IKEA Lack Hack: poggiapiedi

ikea-lack-hack-poggiapiedi

Seduti in poltrona davanti alla tv, si può sentire l’esigenza di poggiare e distendere le gambe. Per rendere confortevole il piano, si può scegliere una stoffa dai colori e dalle trame preferite, a cui aggiungere della gommapiuma.

IKEA Lack Hack: casetta per animali

ikea-lack-hack-casetta

Potete anche pensare ai vostri animali del cuore: ecco una coppia di tavolini che, accostati ed incollati, diventano un simpatico rifugio per il gattino od il cagnolino che vi fa compagnia in casa.

IKEA Lack Hack: total black

ikea-lack-hack

Il nero è un colore di grande eleganza, adatto per ambienti nei quali si tende ad esaltare le tinte chiare e neutre. In questo caso diventa un comodino, che in un living moderno o, addirittura total white, rompe l’armonia cromatica mostrando personalità.

IKEA Lack Hack: etnico

ikea-lack-hack-etnico

Per un mobile che arriva dalla fredda Scandinavia, vederlo trasformato in un arredo in stile etnico pare una sorpresa. Rivestendo il ripiano superiore con carta da parati dalle trame fantasiose od incollando liste di legno con disegni arabeschi, si ottiene un tavolino che pare preso a prestito da un harem.

IKEA Lack Hack: opera d’arte

ikea-lack-hack-16

Difficilmente identificabile con uno stile, questa versione del tavolino pare arrivato da un tentativo fallito di distruzione. In realtà, si è provato a rivisitare il celebre arredo con un’accurata produzione in plastica od altro materiale malleabile.

IKEA Lack Hack: orientale

ikea-lack-hack-orientale

Un’elegante pediera per la zona notte, che richiama alla mente le atmosfere orientali. Ecco un oggetto fai da te, trapuntata e morbida che permette di sedersi per calzare le scarpe prima di andare al lavoro.

IKEA Lack Hack: pop

ikea-lack-hack-pop

Per un mobile nato sul finire degli Anni 70, vederlo declinato in stile pop non è poi così azzardato. Ecco il tavolino trasformato in un mobiletto contenitore, con un vetro argentato al suo interno mentre le borchie in metallo poste sulle gambe riprendono l’aspetto cromatico.

IKEA Lack Hack: minimalista

ikea-lack-hack-minimalista

Recuperare può anche significare ristrutturare un pezzo soltanto del tavolino. In questa versione il ripiano, ridipinto in color legno, viene collocato sopra una struttura in metallo che sembra essere un inno allo stile minimalista.

IKEA Lack Hack: rustico

ikea-lack-hack-2

Adatto per una taverna, il tavolino rivisitato con assi di parquet, inchiodate sul ripiano preesistente, regala un effetto molto country e rustico, per una soluzione chic e davvero avvincente.

IKEA Lack Hack: futuristico

ikea-lack-hack-salagioco

Chi ama i film e le serie tv di fantascienza rimarrà stupito da questo utilizzo el del mobiletto: una postazione computer, oltre all’immancabile joypad per lunghe sfide alla consolle fra amici.

IKEA Lack Hack: galleria delle immagini

Nella galleria delle immagini ci sarà solo l’imbarazzo della scelta, per trovare lo spunto e l’ispirazione per cominciare a darsi da fare.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta