Colore magenta: tinta forte per rinnovare gli ambienti

Colore magenta. Definizione, come si ottiene. Soluzioni ed idee per arredare casa. RGB. Abbinamenti migliori, sfumature e tinte simili. Foto.

cucina-magenta-2

Il colore magenta è una tinta particolare poiché non appartiene allo spettro ottico.

Si tratta di una tonalità che non può essere generata con luce di una singola lunghezza d’onda.

Il  colore magenta può essere ottenuto mischiando quantità uguali di luce rossa e blu.

Si tratta dunque di un colore complementare del verde: il pigmento magenta assorbe la luce verde.

Con il giallo e il ciano, costituisce i tre colori sottrattivi primari.

letto-magenta

Il magenta rappresenta uno degli inchiostri utilizzati nella stampa a quattro colori. Insieme a ciano, giallo e nero, viene denominato CMYK.


Leggi anche: 50 sfumature di rosso per la casa

Il colorante magenta, di tipo sintetico, venne scoperto in Francia, a Lione, nel 1859 e brevettato dalla società Renard Frères & Franc usando il termine fuchsine.

magenta

Il nome venne dedicato alla battaglia di Magenta, piccolo centro nei pressi di Milano e noto per una sanguinosa battaglia dell seconda guerra d’indipendenza.

Colore magenta: abbinamenti di colore e arredo

L’uso sempre più crescente del colore magenta lo rende ideale per rinnovare i locali e gli ambienti, conferendo un tocco affascinante e di gusto.

Salotto

colore-magenta-divano-lussoNel salotto in particolare, l’abbinamento con il colore blu rappresenta un tocco chic, che valorizza l’ambiente.

In un open space dove è possibile collocare un lungo divano, la luce esalta la tinta adottata, richiamata dalla parete posteriore.

magenta-salotto

Alla ricerca di un piacevole gioco di contrasti, un divano con la seduta comoda, inserito in un living con le pareti magenta aiuta ad ampliare a livello visivo le dimensioni della stanza.

Il verde delle piante aggiunge un tocco naturale dove trascorrere momenti di relax diventa ideale.

Bagno

Bagno Bianco E Bordeaux Pasionwe


Potrebbe interessarti: Mobili color ciliegio: gli abbinamenti da preferire

Nella stanza da bagno, la tonalità magenta può essere sperimentata sulle pareti, magari scegliendo un rivestimento in gres porcellanato dalle decorazioni floreali.

Quando il desiderio di rinnovare è forte, passare dal classico bianco al colore magenta può diventare la scelta migliore.

Immagini 2505

Accostare al bianco una tonalità così incisiva come il magenta regalerà nuove ambientazioni ed atmosfere.

Cucina

cucina-legno-magenta


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

In un cucina componibile, il colore magenta esalta il carattere dell’ambiente, rappresentando una soluzione di design minimale e decisamente moderna.

Il magenta è un colore che conferisce all’ambiente una nota giovanile, perfetta per arredare una casa dallo stile moderno o un open space.

cucina-magenta-colore

Per una cucina con isola, abbinare il colore magenta con il legno rovere sbiancato ispira atmosfere primaverili, rendendo il locale vivibile ed accogliente. Sarà inoltre suadente l’accoppiamento, soprattutto per superfici che non sono lisce al tatto.

Camera da letto

camera-letto-magenta-idee

Anche nella camera da letto l’abbinamento colore magenta con il bianco diventa elemento distintivo, perfetto anche per ambientazioni che richiamano alla mente lo stile shabby chic.

magenta-

E per tutti coloro a cui piace osare, il magenta può essere accoppiato ad altre tonalità dalla forte personalità come il viola, il rosso, l’arancio ed il blu, per un connubio di colori perfetto a rendere l’idea di un ambiente estremamente elegante.

Cameretta

cameretta-magenta-

Il colore magenta utilizzato per dipingere le pareti della cameretta è una scelta che punta ad esaltare gli elementi d’arredo in contrasto di tonalità e a ricreare un’atmosfera fiabesca.

Colore magenta: RGB

La gradazione RGB del colore magenta è la seguente: 255; 0; 255.

magenta-rgb

E’ composta dai colori primari nel seguente modo:

Tinte che vantano una stretta correlazione con il magenta e possono essere adottate con successo, qualora si desiderino leggere sfumature, sono:

  • rosa shocking RGB 252, 15, 192
  • eliotropo RGB 223, 115, 255
  • orchidea RGB 218, 112, 214
  • magenta chiaro RGB249, 132, 229
  • fucsia RGB 244, 0, 161

Colore magenta: abbinamenti

Non da ultimo, occorre pensare agli abbinamenti ideali per questo colore forte e passionale che potrebbe portarvi a cambiare radicalmente l’aspetto del locale oppure, al contrario, a disilludervi ben presto. Ecco che allora ricercare le tinte più adatte alla scelta va fatta con precisione.

Quando si tratta di tinteggiare le pareti, occorre pensare che il vostro sacrificio, economico o di manodopera se fatto da soli, deve valerne la pena.

Per chi pensa di non cambiare più aspetto alla stanza per molti anni, allora sarà indirizzato verso una tinta che possa non essere stancante, diventando un evergreen.

Il grigio chiaro farà al caso suo, rendendo il locale dai toni decisamente classici e quindi difficilmente fuori moda.

Per i temerari invece, che vogliono accendere l’ambiente, allora si troveranno a proprio agio con tonalità di verde scuro e con il blu, per un confronto davvero molto intenso.

Chi invece vuole andare sul sicuro, ecco che il bianco sarà perfetto, tinta che non lascia mai delusi.

Colore magenta: foto e immagini

Dalla fotogallery potete trarre numerosi spunti ed idee per inserire nell’arredamento di casa e nei dettagli il colore magenta:

Davide Bernasconi
  • Laurea in Economia e Commercio, indirizzo Internazionale
  • Autore specializzato di design e arredo d'interni
Suggerisci una modifica