Le più suggestive idee per il bagno in stile marinaro


Idee suggestive e fantasiose per arredare il bagno in stile marinaro. Colori e materiali per rinnovare il locale seguendo la passione per il mare ed i suoi suggestivi panorami. La cura dei dettagli. Esempi di arredo.

bagno-stile-marinaro-14

Per evocare sensazioni piacevole e rilassanti, il bagno in stile marinaro è una gradevole proposta di rinnovamento di una stanza dedicata alla cura di sè stessi e talvolta, poco valorizzata rispetto ad altri locali della casa.

Valorizzare un locale di casa, richiamandosi alle atmosfere marittime aperte del mare e dell’oceano, con un paesaggio che ispira alla quiete interiore, diventa così una maniera elegante per rinnovare il bagno, adattandolo a colori ed elementi che potranno facilmente far fuggire lontani con la mente.


Bagno stile marinaro: ispirazioni

bagno-stile-marinaro

Trasformare il bagno in un locale più vicino alle proprie passioni, ispirandosi ad ambienti che si sognano per gran parte dell’anno e che poi si assaporano in poche occasioni, è un desiderio che può diventare un gioco allegro.

Per intonarsi allo stile marinaro può bastare un pizzico di fantasia, giocando su colori e materiali per definire lo spazio. Una parete od un angolo con nicchia dalle sfumature di azzurro, magari con uno o più stickers intonati, un pesciolino, una barchetta oppure le onde marine, sono già un primo passo.

bagno-stile-marinaro-13

Tendaggi alle finestre decisamente chiari, se il bagno è piccolo o con immagini, possono rendere più allegro il bagno.

Per chi ama solcare il mare in barca a vela, un remo alla parete, un piccolo timone piuttosto che una lanterna nell’angolo, regalano un tocco più informale.

Bagno stile marinaro: colori

bagno-stile-marinaro-11

La voglia di mare e di luoghi di vacanza dove rilassarsi guardando le onde, una maniera semplice ed immediata che aiuta la mente a distendersi, ha semplicemente due colori che spiccano.

Bianco e blu spiccano nel panorama cromatico del bagno marinaro. Il blu e le sue sfumature che vanno dal turchese, al celeste fino al più scuro blu oltremare sono più facilmente riconoscibili, il bianco è definito dalla schiuma delle onde che si infrangono sulla battigia e dai piccoli pezzi di pietra pomice che ogni si rinvengono nella sabbia.

bagno-stile-marinaro-6

L’abbraccio fra i due colori è davvero perfetto nella stanza, oltremodo considerando che le dimensioni potrebbero essere ridotte e dunque la necessità di illuminazione è prioritaria.

Poi, a definire i contorni, la presenza di tinte come il sabbia, marrone chiaro e sfumature di beige aiutano a ricordare gli elementi tipici delle città di mare come barche, remi e corde.

Suggestiva l’idea di una piccola decorazione in corallo, una tinta tenera e soave che rende ancora più delizioso il locale.

Bagno stile marinaro: materiali semplici

bagno-stile-marinaro-3

Il legno è il più naturale dei materiali, con la sue semplicità e la diversità che si esprime in essenze dai profumi più misteriosi e dai colori assai diversi, variando dal più tradizionale marrone fino al beige, per non tralasciare l’effetto sbiancato che riveste un fascino particolare.

Il bagno marinaro ricorda in un certo senso le atmosfere shabby: la forza dell’acqua e della salsedine contribuisce a sbiancare il legno, rendendo visibili i segni del tempo sulle barche.

bagno-stile-marinaro-2

Evocare il mare e l’Oceano diventa più semplice con il forte richiamo al colore azzurro che provoca brividi e sensazioni positive. L’uso della ceramica per le piastrelle che rivestono le pareti della doccia trasmette un’idea di pulizia ed igiene.

bagno-stile-marinaro-9

In trasformazioni più fantasiose, mescolare diverse tinte in un bagno total white pare realizzare due locali separati, collegando l’idea dell’acqua alla zona dedicata alla pulizia del corpo.

bagno-stile-marinaro-19

La trasparenza del vetro offre l’opportunità di rendere più chiara e luminosa la stanza ed al contempo a diventare una forma di abbellimento, se lo specchio è contornato da un’elegante cornice in legno.

Bagno stile marinaro: cura dei dettagli

Rinnovare il bagno in maniera piacevole, per creare una sorta di oasi di relax nella quale sostare senza più pensare agli impegni quotidiani ed allontanandosi anche solo mentalmente dal caldo e dallo stress metropolitano.

bagno-stile-marinaro-12

Gli accenni ad elementi marittimi come barche, remi, piccole lanterne piuttosto che ai personaggi tipici della flora e fauna come rappresentazioni di coralli e simpatici pesciolini rendono l’atmosfera particolare e speciale.

Ad esempio, quadretti appesi alle pareti con immagini di velieri che solcano i mari oppure di pesci tropicali rari, coloratissimi, diventano decorazioni semplici e che si trovano in commercio od in siti di e commerce.

bagno-stile-marinaro-baule

Per locali più grandi, suggestiva l’idea sistemare un baule, un oggetto che darà l’idea di ritrovarsi all’improvviso su un antico veliero dei pirati che solca i mari nell’Ottocento alla ricerca di tesori nascosti.

Potrete riporre la biancheria di scorta, oltre agli innumerevoli accessori per cura del corpo, al riparo dall’umidità del locale.

Ed infine, quasi dimenticati, una cartina geografica sembra indicare la prossima meta vacanziera o per un progetto di vita futuro.

Bagno stile marinaro: galleria delle immagini

Nella galleria delle immagini potrete trovare caratteristici esempi di arredo bagno in stile marinaro, per dare libero sfogo alla personale fantasia.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta