Colore pesca come usarlo per arredare casa


Definizione e significato del colore pesca. Come usare la tinta pesca nelle diverse stanze di casa: cucina, soggiorno, camera da letto, cameretta, bagno e per pareti interne ed esterne. Codice colore RGB, come si ottiene il colore pesca nelle diverse tonalità chiare e scure ed abbinamenti di colore.

Peach Wall Color Living Room

Il colore pesca è una tonalità di arancione che ricorda appunto il colore della pelle interna del frutto omonimo. Il primo utilizzo di questo termine risale addirittura al 1558.

Fra le ultime tendenze nel campo dell’arredamento, il colore pesca rappresenta una delle modalità per portare brio e freschezza negli ambienti domestici, potendola impiegare sia per la tinteggiatura delle pareti che puntando su alcuni dettagli d’arredo, accessori ed i tessili come la biancheria in camera da letto oppure i tendaggi del salotto.

colore-pesca-camera-da-letto


Colore pesca: significato

Tinta tenue e gradevole alla vista, il colore pesca è decisamente indicato distendere i nervi, tanto da essersi imposto nel campo dell’interior design tra i colori migliori per stanze dedicate al relax come la zona notte.

Si tratta di una nuance sempre più adottata dalle coppie che si uniscono in matrimonio, un colore molto adatto per trasmettere sensazioni di pacatezza ed eleganza al tempo stesso.

colore-pesca-vestito

Trattandosi poi di un colore che proviene direttamente dalla Natura, diventa facile allestire il bouquet della sposa con tipologie di fiori che si richiamano alla tinta.

Colore pesca per dipingere le pareti di casa: idee

Pur trattandosi di una tinta che si presenti con un aspetto rilassante e tenue, il pesca dimostra tutta la sua personalità in abbinamento con colori caldi, riuscendo ad integrarsi in maniera gradevole.

E’ un colore che non stanca e quindi può essere utilizzato sia per intere pareti che per angoli di una stanza.

Interessante soluzione anche per gli arredi e piccoli complementi adattandosi a qualunque stile, mostrando eleganza ed un certo grado di versatilità.

Colore pesca in camera da letto

Nella zona notte è uno dei migliori colori in assoluto. Si dimostra una tinta adatta a trasferire un tono rilassante all’ambiente.

Anche quando si desidera rinnovare un ambiente classico, shabby, o nordico, nei quali si tende a preferire spesso la lucentezza e la tradizionalità del bianco, il pesca risulta un’ottima alternativa..

Peach Color Paint Bedroom Elegant sophisticated Peach Paint Color For Living Room s Best idea

Colore pesca in cameretta

Per la camera dei piccoli oppure, per la zona nursery dei neonati, il colore pesca si rivela formidabile, per quella dolcezza e pacatezza in grado di infondere in tutto l’ambiente.

In particolare per la zona notte delle ragazze adolescenti, è la nuance adatta per alleggerire e donare eleganza al tempo stesso, adatta per le pareti dietro la testata del letto e la zona studio.

Gli abbinamenti con sfumature del pesca, oltre al rosa ed al rosso, rendono l’ambiente molto soffuso e gradevole.

colore-pesca-camera-letto

Colore pesca in bagno

Per un bagno di piccole dimensioni oppure particolare per la sua conformazione, come in una mansarda, è una soluzione per giocare con effetti cromatici e contrasti col bianco. Trattandosi di una tinta leggera, non si corre il rischio di rendere l’ambiente ancora più piccolo, ma anzi permette di giocare sui dettagli, rallegrando l’ambiente.

colore-pesca-bagno

Gradevole anche la scelta di biancheria colore pesca, o tende e tappeti, tessuti che tendono ad abbellire un bagno monocromatico.

Colore pesca in salotto

In un’ipotesi di rinnovamento, quando si ha una voglia sfrenata di rendere più allegro l’ambiente, il pesca è una nuance gradevole, che ricorda la Natura e la vitalità della primavera.

colore-pesca-2

Non sempre adatta al salotto come tinta delle pareti, diventa più una tinta da delegare ad elementi d’arredo.

Oppure, se si desidera cambiare le sedute, in un salottino in stile classico, la presenza di un camino ed un tavolino in stile industriale costituiscono lo scenario per una stanza molto intima.

colore-pesca-soggiorno

Colore pesca in cucina

Assai gradevole e delicato la tinteggiatura delle pareti in cucina, per un locale dai toni riposanti e dal sapore mediterraneo. Il contrasto con il soffitto bianco aiuta la luminosità dell’ambiente.

colore-pesca-cucina

Per rinnovare il colore dei pensili in legno, è una soluzione da provare, quasi sempre elegante, ma certamente delicata.

Niente male come soluzione per le pareti della cucina, perchè si crea uno sfondo che può esaltare i cassetti e gli elementi della cucina in altre tinte.

Colore pesca: codice RGB

Il colore pesca presenta il seguente codice RGB: 255, 229, 180

colore-pesca-rgb

Per ottenere il colore pesca occorre mescolare i tre colori primari nel seguente modo:

Vi sono poi interessanti sfumature di questa tinta originale che possono ben adattarsi ai locali di casa:

  • pesca scuro RGB 255, 218, 185
  • pesca arancio RGB 255, 204, 153
  • pesca giallo RGB 250, 223, 173

Colore pesca abbinamenti

Molteplici ed interessanti gli abbinamenti del colore pesca utilizzato per le pareti o nella scelta di elementi di arredo. In particolare, la tinta dona molto con:

Colore pesca: galleria delle immagini

Per immaginare l’effetto in casa vostra, sfogliando la galleria delle immagini si potranno trarre spunti ideali.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta