Illuminazione a sospensione: progetti per il soggiorno

L’illuminazione della casa è molto importante, ed essendo così indispensabile è giusto ricercare anche l’originalità e la bellezza della lampada stessa, che stia bene con l’ambiente circostante e che ci piaccia soprattutto a noi. Le lampade a sospensione sicuramente sono un ottimo prodotto, originale, versatile e a volte meno invasivo. 

Fuorisalone 2022 Servomuto

Le lampade, qualunque esse siano, sono ottimi arredi, e lo devono essere anche se sono spente. Fanno parte della stanza e possono essere semplici, oppure eccentriche, e rappresentare un punto focale della stessa camera.

Possiamo giocare su una moltitudine di lampade a disposizione, su diversi colori, sulle forme, sui materiali e ogni stanza avrà la sua illuminazione, diversa dall’altra stanza, come diverse sono le funzioni che sono all’interno.

Le lampade a sospensione possono essere utilizzare in qualsiasi tipologia di stanza, più o meno grande, e in qualsiasi stile, seguendo una logica data dalla progettazione e dal design della stessa casa. Le lampade a sospensione possono essere accoppiate a più lampade insieme, e possono essere uguali o diverse, dello stesso colore o meno. Oppure possiamo anche utilizzare più tipologie di luce nella stessa stanza.

Vediamo alcune soluzioni progettuali e di design di lampade a sospensione, da poter riporre nel vostro soggiorno.

1. Unione di lampade

Illuminazione a sospensione: progetti per il soggiorno

Possiamo utilizzare la stessa lampada e accoppiarla alle sue gemelle, così che non sia un semplice, piccolo e fine lampadario in solitudine, ma che unito ad altri, rappresenti  e sembri un vero e proprio lampadario al centro del nostro soggiorno.

La lampada in questione è fine, in vetro, così che quando è accesa, la parte fondamentale di essa sarà proprio la luce inserita all’interno. La lampadina interna che diventa il fulcro della luce stessa e non solo un oggetto meramente funzionale da inserire dentro il lampadario.

In questo caso specifico abbiamo deciso di riporre queste lampade ad altezze diverse, così che siano più movimentate e particolari. Possiamo decidere noi come e dove metterle, ricordandosi che se mettiamo un tavolino sotto, possiamo anche abbassarci di più, mentre se dovessimo passare sotto dovranno stare almeno ad altezza uomo.

Le lampade a sospensione sono spesso utilizzate sopra i tavolini, così da illuminare una superficie utile come il tavolo. Le possiamo utilizzare al posto di un lampadario centrale a sospensione.

2: Forme eccentriche

Illuminazione a sospensione: progetti per il soggiorno

Molto artistiche e uniche può essere anche questa tipologia di lampada a forma di uovo aperto. Il colore diverso di tutte le lampade riporta una particolarità e unicità alla stanza. Sarà sicuramente un oggetto di design che risplenderà sopra il vostro tavolino, soprattutto quando acceso.

Inoltre la diversa altezza che diamo alle tre lampadine ci crea anche la movimentazione necessaria per non essere ripetitivi in quanto hanno comunque forme uguali.

Stiamo attenti quindi ad utilizzare forme e/o colori uguali e tenerli tutti alla stessa altezza, potrebbe risaltare la monotonia invece della modernità che vogliamo ricavarci.

3. Soluzione di design

Illuminazione a sospensione: progetti per il soggiorno

La forma delle lampade può essere particolare e ricercata, ci sono milioni di forme diverse, in diversi materiali e in diversi colori. Per approfondire sicuramente dovrete entrare in contatto con un rivenditore o anche di più di luci e chiedere a lui la vostra idea, così che vi mostrerà tutto il catalogo a disposizione e potete rendere realtà ciò che avrete sempre sognato.

La forma e lo stile può susseguirsi in tutte le luci della stanza. Forme e colori che seguono uno stile ben preciso.

Oggetti di design e di arredo particolari, belli, lineari e geometrici che si ripetono in tutta la stanza, forse anche in tutta la casa.

4. Idea single

Illuminazione a sospensione: progetti per il soggiorno

Abbiamo parlato fino ad ora di più lampade a sospensione collegate insieme, invece perché no, possiamo anche inserire nell’ambiente una sola lampada a sospensione, perché alla fine è quella che basta in un angolo della casa dedito al relax e al riposo. Se questa è la sola illuminazione di cui avete bisogno è giusto che ci sia solamente una lampadine che illumini la zona.

Inoltre dipenderà anche da che carattere gli volete dare. Perché se avrete una casa già moderna e accentuata di colori e pezzi decorativi, possiamo pensare di riporre una piccola sola lampada fine che non dia molto nell’occhio.

Mentre se abbiamo una casa molto minimale e con colori neutri possiamo pensare di esaltare la stanza ponendo una lampada che si accentui e che risalti.

Illuminazione a sospensione per il soggiorno: foto e immagini

Nella gallery tante altre proposte per rendere più luminoso il vostro living.