Come illuminare casa in stile scandinavo


Lo stile scandinavo attribuisce notevole importanza alle scelte di illuminazione per casa. Come ispirarsi al trend nordico trovando il modello adatto: lampade a sospensione, da terra e da tavolo.

illuminazione-stile-scandinavo-lampada


Quando si arreda un’abitazione, il ruolo dell’illuminazione è determinante per tanti fattori. A partire dalla sicurezza, che non deve mai mancare in ambito domestico, consentendo di muoversi con facilità senza incontrare ostacoli sul pavimento od altezze medie, fino ad arrivare all’aspetto estetico, ovvero la bellezza dei mobili che la luce può mettere in risalto, definendo angoli e materiali con cui vengono realizzati.

Lo stile scandinavo è una delle tendenze più diffuse attualmente nel mondo dell’interior design, apprezzata per la sua semplicità ed il calore che il legno può regalare.

Un materiale naturale, sempre facilmente distinguibile, trasmette immediatamente il senso di accoglienza in un’abitazione, e la luce, in questo gioco, consente di valorizzare le linee.


Illuminazione stile scandinavo: concetti base

illuminazione-stile-scandinavo-lampada-pavimento-minimal

Illuminare l’appartamento in stile scandinavo seguendo i canoni della tendenza nordica, significa prendere in considerazione alcuni concetti base, per poi svilupparli in maniera armoniosa.

Ecco cosa valutare:

  • funzionalità
  • materiale
  • colore della luce

Funzionalità

In qualunque appartamento la luce permette di muoversi agilmente ed in totale sicurezza. Se poi in casa sono diverse le persone che vivono, allora è ancora più determinante poter accedere alla luce diretta, sia naturale che artificiale, è ancora più vitale.

La disposizione delle fonti di luce è pertanto fondamentale, oltre poi a disporre  le placche per l’accensione in maniera semplice e nei posti più comodi da raggiungere.

Materiale

soggiorno-stile-scandinavo-4

Lo stile scandinavo apprezza ovviamente il legno, come materiale preferito per arredare casa. Anche nel campo dell’illuminazione non mancano proposte di lampade con la struttura in legno, modellabile e che permette di avere bracci estensibili, soprattutto quando si tratta di modelli da tavolo.

Il metallo è l’altra soluzione ideale, poichè i lampadari non presentano forme enormi e gigantesche, ma improntate a rendere più luminose le stanze.

Colore della luce

Il colore predominante dello stile scandinavo è il bianco, tinta pura e pulita che non confonde la vista e permette di rendere gli ambienti ancora più luminosi.

Illuminazione stile scandinavo: tipologie di lampade

poltrona-vintage-grigia-e-bianca-a-motivi-in-cotone-scandinave-1000-14-10-138836_3

Creare un atmosfera confortevole è dunque, secondo il trend che arriva dalla lontana Scandinavia, la via da seguire prima della scelta di qualunque soluzione possibile.

Sebbene la luce naturale sia sempre la forma più calda ed accogliente, nei paesi nordici la carenza del sole nei lunghi mesi invernali richiede grande accortezza nell’adottare soluzioni di illuminazione gradite e che vengano apprezzate anche dagli ospiti.

Trovarsi a leggere un libro in poltrona senza adeguata luce piuttosto che recarsi nel bagno e non percepire la profondità della stanza, può essere un problema serio.

Lampade a sospensione

soggiorno-stile-scandinavo-38

Dimenticate gli ampi lampadari in cristallo che fanno girare la testa al solo pensare al costo ed al peso che il soffitto deve sostenere.

Nonostante la forma di luce che pende dal soffitto non sia mai unica in questo trend, ciò che stupisce è la presenza di molte e numerose lampadine collegate fra di loro.

soggiorno-stile-scandinavo-33

Anche nell’abitazione moderna, le zone più vissute sono presidiate da forme di luce piacevoli, non ingombranti e spesso prese a prestito dallo stile industriale.

Il paralume ha una funzione notevole, permettendo alla lampada di irradiare luce sul tavolo della sala da pranzo piuttosto che sul tavolino posto al centro del soggiorno.

soggiorno-stile-scandinavo-19

Si può scherzare anche con le forme, adottando un lampadario sferico ma dal design leggero, per peso e forma, per non rendere appariscente la sua presenza.

Lampade da terra

illuminazione-stile-scandinavo-lampada-pavimento

Illuminare un ambiente come il soggiorno non è mai semplice, se non si parte prima con la progettazione di dove verranno sistemati divano e poltrone, ovvero le sedute principali.

Se si può godere di un’ampia vetrata, darà molta soddisfazione sfruttare al massimo la luce naturale, inserendo così in lampadario non sofisticato a cui abbinare una lampada da pavimento per chi preferisce stare in disparte o deve fare una piccola riparazione mentre è intento a guardare la tv in ore serali.

illuminazione-stile-scandinavo-lampada-pavimento-bianco

Un modello con braccio estensibile verso l’alto e pieghevole è quasi sempre presente nelle abitazioni scandinave, dato che si punta su un divano molto ampio, accogliente, motivo per cui la luce deve essere trasferibile su tutti i componenti della famiglia.

Il gusto per il design non manca mai, tanto che modelli che paiono sfidare le leggi della fisica sono i più apprezzati, notati per la struttura ma non per il colore.

L’illuminazione rimane l’obbiettivo, il colore dello stelo e del paralume sono spesso un abbinamento classico nero con bianco che, con una superficie in parquet dalle tinte tenui, determina un ambiente assai pacifico e rilassante.

illuminazione-stile-scandinavo-lampada-pavimento-trepiedi

Lampade che paiono prese da studi fotografici, come le proposte con trepiedi, sono molto eleganti; spesso la struttura è in legno chiaro, per rendere soave la loro presenza.

Lampade da tavolo

illuminazione-stile-scandinavo-lampada-tavolo-metallo-nero

Per i popoli nordici leggere seduti comodamente al tavolo, carte, documenti importanti e non oltre a tante piacevoli riviste, è un modo per trascorrere il tempo in tranquillità.

L’inverno poi, davvero molto lungo e con pochissime ore di sole, significa ricorrere alla luce artificiale. I modelli di lampade da tavolo vengono disegnati per essere dotati di una buona base stabile, ampia, che possa reggere il peso dello stelo e della lampadina.

illuminazione-stile-scandinavo-lampada-tavolo

Il braccio deve essere manovrabile, potendo così direzionare la luce sulla superficie senza alcun problema.

illuminazione-stile-scandinavo-lampada-tavolo-minimal

Molto apprezzata la forma minimal dello stelo, potendo invece investire maggiormente sul paralume che può essere ben rifinito e dalle forme coinvolgenti.

Illuminazione stile scandinavo: galleria delle immagini

Nella galleria delle immagini tantissime altre proposte per la scelta dell’illuminazione domestica più adatta a chi ama lo stile scandinavo.

 

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta