10 regole per arredare la camera da letto in stile scandinavo


Arredare la zona notte prediligendo i dettagli in legno, le tonalità pastello e gli accenti naturali. 10 regole per seguire lo stile scandinavo nell’arredare la camera da letto e renderla un confortevole luogo di piacere.

camera-da-letto-stile-scandinavo-13


I paesi nordici condividono uno stile decorativo leggero e arioso che fa spazio alla semplicità e al comfort. Questo tipo di arredamento è apprezzato in tutto il mondo per le sue caratteristiche che lo rendono facilmente adattabile a  qualunque tipologia di camera. Quando si tratta della zona notte siamo portati a prestare una particolare attenzione, essendo il luogo più intimo e rilassante di tutta la casa.

Ecco che la tua camera da letto si trasforma in un attraente e rassicurante nido dove recuperare le energie dopo un’estenuante giornata nel caos frenetico della città. 10 regole possono guidarti per ricreare nella tua camera da letto questo coinvolgente stile nordico.

camera-da-letto-stile-scandinavo-9


La potenza del bianco

La tavolozza di colori che più rappresentano questo design si muove su tonalità chiare e brillanti passando per i toni più soft del beige, dell’avorio, del grigio. Il colore che principalmente padroneggia tutti gli ambienti nordici è il bianco, capace di creare sensazione di spaziosità e luminosità necessarie in abitazioni situate in paesi caratterizzati da lunghi e cupi inverni.


Leggi anche: Camera da letto stile scandinavo

La tua camera da letto diviene ariosa e pulita mantenendo le pareti in bianco e la pavimentazione in ceramica o parquet chiaro. Un letto disfatto ed abbellito da tessuti in cotone o lino color sabbia e cuscini in bianco e grigio offre una sensazione casual ed accogliente per il tuo riposo.

camera-da-letto-stile-scandinavo-2

Anima minimalista

Possiamo affermare che stile scandinavo è sinonimo di minimalismo ed essenzialità dove poche cose dal carattere sofisticato e delicato bastano per rendere ricco l’ambiente. Abbandona l’idea che aggiungere tanti decori sia il modo giusto di abbellire: hai bisogno di svuotare la mente, come la tua camera da letto.

Un morbido parquet beige ospita il tuo letto alto con struttura contenitore ideale per custodire lenzuola e piumoni, accompagnato da comodini lineari in nero opaco. In questa camera dall’anima minimalista aggiungi degli accenti come delle lampade, che diventano i punti focali, con la loro forma interessante e insolita in ottone placcato oro.

camera-da-letto-stile-scandinavo-10

Trame geometriche

Lo stile scandinavo significa linee semplici, senza complicazioni o lustrini ma ciò non vuole risultare monotono e spoglio. Esempio perfetto è ricreare nella camera da letto dei colori che si mixano a trame deliziose e intriganti.

Parti dalla pavimentazione in moquette con nuance che vanno dal grigio al verde scuro con fantasie geometriche in rilievo, per poi passare al letto con struttura in velluto e coperte trapuntate in nero. Affidati a lampadari intagliati dal design particolare che spezzano la linearità di armadi e cassettiere sobrie ed eleganti.

camera-da-letto-stile-scandinavo-11


Potrebbe interessarti: Camera da letto Shabby Chic

Gioca con gli specchi

Quando si ha bisogno di creare ampiezza in una camera, gli addetti del settore consigliano di puntare sull’uso degli specchi. Stessa regola vale nell’arredamento scandinavo che previene qualsiasi sensazione angusta o ingombrante facendo della spaziosità e dell’ampiezza il suo punto di forza.

Un grande armadio a parete costituito interamente da ante a specchio è la scelta giusta per ingannare l’occhio creando un’idea di maggiore profondità. Prova poi ad eliminare la classica struttura portante del letto ponendo il materasso direttamente sul pavimento e creando il tuo angolino per l’home working con una semplice scrivania, da sfruttare anche per archiviare oggetti e indumenti da notte.

camera-da-letto-stile-scandinavo-8

Particolari rustici

Il legno è una garanzia per lo stile nordico, e non solo sui pavimenti: ogni oggetto e mobile che abbia un tocco rustico è ben accetto per la tua camera da letto. Mentre spesso si trova legno dipinto di bianco; può essere anche lasciato completamente al naturale per apprezzarne al meglio la bellezza.

Crea un ambiente raccolto optando per un letto con telaio in legno grezzo, e fai lo stesso per comodini e pavimenti. Ceste in paglia, tappeti in pelliccia e candele luminose sono i particolari che sottolineano un ambiente Scandi chic.

camera-da-letto-stile-scandinavo-12

La freschezza del verde

Giocare con gli abbinamenti di fiori e piante in casa è divertente e permette di impreziosire un luogo facilmente, senza per forza essere un designer ed inoltre è economico! La lucentezza del bianco unita alla freschezza del verde è un must in questo tipo di arredamento ecco perchè puoi decidere di posizionare più vasi in diversi angoli della camera.

Alcuni tipi di piante sono perfette da avere nella zona notte perchè aiutano a purificare l’aria mentre dormi e prevengono l’accumulo di sostanze tossiche in circolo. Quelle ideali sono lo spatafillo, l’orchidea, l’aloe vera, la lavanda, prova a dare un tocco di vitalità abbinandole a vasi in vimini o legno.

camera-da-letto-stile-scandinavo-3

Una camera salvaspazio

Se questo stile ha come regola l’essenzialità e la creazione di spazio qualsiasi trucco che può aiutarti nell’intento è da prendere in considerazione. Alcune camere da letto nordiche presentano delle strutture caratteristiche che possono stupirti.

Avresti mai pensato che il tuo armadio potesse racchiudere il letto? Ebbene la tua camera si presta ad accogliere favolose poltrone o un bel divano, ed ancora scrivania e scaffali. Solo aprendo le ante dell’armadio vedrai il tuo caratteristico posticino relax, che ospita cassetti sottostanti e mensole per abiti, borse, libri. Quando la mattina vai di fretta richiudi tutto e il tuo letto ancora disfatto scomparirà in un batter d’occhio.

camera-da-letto-stile-scandinavo-6

Parete d’accento

Mentre è molto più comune trovare pareti dipinte in bianco o in colori chiari in una camera da letto Scandi a volte potresti trovare, invece, una parete d’accento. Giocare con i colori è ammesso purché si spazi tra le tonalità pastello delicate: combinazioni di rosa cipria, grigi, azzurro polvere, verde felce e blu navy.

La parete di accento sarà preferibilmente quella centrale, dove posizioni il letto per far notare quanto sia pulito e delicato lo spazio complessivo tutt’intorno. Ecco perchè questa aggiunta non interrompe l’incantesimo rilassante ma regala solo un pizzico di densità all’ambiente.

camera-da-letto-stile-scandinavo-5

Letto a baldacchino

Sebbene i letti a baldacchino non siano per il design scandinavo il modello più comune, basta ricordarsi che la regola prevede solo montature minimal preferibilmente realizzate con materiali naturali come legno e pietra. Ogni pezzo decorativo non deve essere pomposo o eccentrico per poter essere utilizzato e così il fascino di un letto a baldacchino può interessare anche questo stile di arredo.

camera-da-letto-stile-scandinavo-4

Dettagli sofisticati

L’estetica scandinava come qualunque altra visione di arredamento necessita di essere arricchita con dettagli che esprimono armonia e perchè no sottolineano la tua personalità. Punta sulle decorazioni da parete: qualche quadretto con disegni a matita, con stampe retrò o con raffigurazioni di piante e fiori stilizzati.

Regala un’aria giovane alla camera con l’aiuto di un armadio con anta scorrevole in vetro fumè per un effetto vedo non vedo decisamente moderno e non dimenticarti di creare un’illuminazione a più livelli di intensità scegliendo lampade da tavola, da parete e faretti led ad incasso.

camera-da-letto-stile-scandinavo-1

10 regole arredamento camera da letto scandinava: Galleria immagini

Tante favolose immagini per ispirarti nell’arredare la tua camera da letto con i dettagli dello stile nordico

Antonella Palumbo

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta