Barriere architettoniche: cosa sono e come abbatterle

Qual è la normativa vigente per agevolare la vita di chi è affetto da disabilità? A tal fine assume importanza conoscere cosa sono le barriere architettoniche e come fare per abbatterle, un obiettivo primario per la nostra società da perseguire a livello urbanistico ed edilizio.

barriere-architettoniche-cosa-sono-e-come-abbatterle-1

Le barriere architettoniche sono un ostacolo indegno al quotidiano vivere delle persone affette da disabilità.

Troppo spesso nelle nostre città ci si dimentica di facilitare gli spostamenti di chi ha difficoltà motorie per cause temporanee o permanenti. Negli edifici privati o pubblici sono ancora troppi gli impedimenti.

In questo nostro articolo scopriamo cosa sono nello specifico le barriere architettoniche, com’è possibile abbatterle e la normativa vigente in materia.

Barriere architettoniche cosa sono

barriere-architettoniche-cosa-sono-e-come-abbatterle-2

Le barriere architettoniche sono ostacoli costruttivi che limitano o impediscono qualsiasi movimento a persone affette da disabilità, definitiva o temporanea, a seguito di incidenti o malattie.


Leggi anche: Abbattimento barriere architettoniche: quali opere, come detrarre spese

Riguarda una serie di problematiche che si verificano nella normale vita di tutti i giorni per accedere a casa, a scuola ed in qualsiasi altro edificio pubblico o privato, nonché percorrendo una delle tante strade della propria città.

Le barriere architettoniche non rappresentano però un impedimento insuperabile ma possono essere abbattute secondo quanto previsto dalle normative vigenti.

Barriere architettoniche normativa

barriere-architettoniche-cosa-sono-e-come-abbatterle-3

In Italia è la legge n. 13/89 a predisporre i requisti per la progettazione degli edifici, privati o pubblici, con il chiaro intento di renderli accessibili a tutti. In questo modo viene palesemente contemplata la possibilità di abbattere le barriere architettoniche.

A tal fine sono stati disciplinati i principali criteri per nuove costruzioni o immobili da ristrutturare, il ricorso alle innovazioni tecnologiche per eliminare gli ostacoli, le detrazioni ammissibili.

Le disposizioni attuative in materia hanno evidenziato i parametri dei 3 principali requisiti da osservare in modo da garantire accessibilità, visitabilità e adattabilità di immobili privati e residenziali. Scopriamo maggiori dettagli in merito:

  • Accessibilità: tutti i soggetti con capacità motoria o sensoriale ridotta devono essere in grado di raggiungere l’edificio, entrare con facilità, fruire di tutti gli spazi in sicurezza e in modo completamente autonomo.
  • Visitabilità: viene intesa la possibilità per le persone con ridotta capacità motoria o sensoriale, di poter accedere agli ambienti di relazione (soggiorno, pranzo, alloggio) e ad almeno un servizio igienico, opportunamente adibito, per unità immobiliare.
  • Adattabilità: ristrutturare gli spazi preesistenti per renderli pienamente fruibili a tutti i soggetti con limitato movimento.

È dunque necessario adeguare le vecchie costruzioni o di nuova progettazione in modo conforme ai requisiti stabiliti nel citato decreto.


Potrebbe interessarti: Tende da sole in condominio: la normativa

Abbattimento barriere architettoniche

barriere-architettoniche-cosa-sono-e-come-abbatterle-4

Gli aggiornamenti normativi successivi alla legge del 1989 hanno permesso di disciplinare e sensibilizzare anche l’opinione pubblica su un tema colpevolmente trascurato in passato.

Oggi tutti gli edifici pubblici di nuova costruzione sono senza barriere architettoniche sin dalla fase della progettazione. Molto è stato fatto anche per adeguare gli immobili preesistenti alle più recenti normative, anche se non sempre con risultati ottimali.

Nell’abbattimento delle barriere architettoniche particolare attenzione è stata rivolta ai bagni per disabili, sia in case private che in edifici pubblici. Diviene obbligatorio renderli accessibili a chiunque, in completa autonomia e totale sicurezza, eliminando qualsiasi ostacolo fisico.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Analogo discorso per le rampe per disabili, una soluzione adottata per togliere gli ostacoli di accesso negli spazi urbani, con la creazione di percorsi ad hoc e pienamente fruibili da persone costrette su sedie a rotelle o a ridotta mobilità.

Per eliminare le barriere architettoniche, la progettazione e il ricorso a moderne tecnologie è fondamentale, come dotarsi di ascensori di dimensioni appropriate, montascale personalizzabili, percorsi con segnali sonori e tattili per i non udenti e non vedenti.

Barriere architettoniche condominio

barriere-architettoniche-cosa-sono-e-come-abbatterle-5

Se l’opera di abbattimento delle barriere architettoniche riguarda un condominio, è necessario conoscere cosa prevede la normativa in merito. Se gli interventi sono programmati all’interno della propria abitazione, non serve alcuna delibera dell’amministratore.

Differente la situazione per le parti comuni, le cui soluzioni di spesa prevedono l’approvazione dall’assemblea condominiale, per la quale è richiesta la presenza dei 2/3 che rappresenti almeno la metà del valore millesimale dell’immobile.

Eliminazione barriere architettoniche detrazioni

barriere-architettoniche-cosa-sono-e-come-abbatterle-6

La legge prevede alcune agevolazioni per le persone con disabilità, destinate all’eliminazione di barriere architettoniche. Si può infatti fruire di una detrazione Irpef. Nel dettaglio:

  • pari al 50%, se la spesa sostenuta è compresa nel periodo 26 giugno 2012-31 dicembre 2020, calcolata su un importo massimo di 96.000 euro.
  • pari al 36%, per le spese effettuate dal 1° gennaio 2021, da conteggiare su un importo massimo di 48.000 euro.

La detrazione è prevista esclusivamente per le opere sugli immobili, destinate a favorire gli spostamenti interni e all’esterno di persone affette da disabilità. Esempi di interventi detraibili sono la costruzione di un elevatore o la realizzazione di rampe al posto dei gradini.

Barriere architettoniche: foto e immagini

A seguire una completa galleria di immagini per aver ben chiare, anche visivamente, cosa sono le barriere architettoniche ed i lavori necessari per abbatterle.

 

Alessandro Mancuso
  • Ragioniere, Programmatore
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica