Casa senza barriere


Casa senza barriere. Definizione. Soluzioni per un’abitazione senza barriere: scale, porte, mobili. Stanze di casa senza barriere: bagno, cucina, salotto, camera da letto, corridoio.

porte-scorrevoliCostruire una casa senza barriere architettoniche può rappresentare una necessità quando si ha un famigliare convivente disabile.

Oppure quando si vuole progettare un’abitazione che, nel momento della vecchiaia, non rappresenti un’ostacolo per una tranquilla convivenza, diviene fondamentale conoscere alcuni punti chiave.


Casa senza barriere: definizione

stanza-centraleLe barriere architettoniche sono rappresentate da tutti quegli impedimenti che ostacolano o rendono più difficile il movimento in un edificio.

Gradini, scale e dimensioni delle porte possono rendere complicato il movimento di una persona all’interno delle mura di casa.

La larghezza minima di una carrozzina per disabili è infatti di circa 55/60 cm e, nel caso si tratti di un’abitazione molto vecchia, le dimensioni delle porte di casa potrebbero risultare insufficienti,  impedendo di fatto il passaggio da una stanza all’altra.

Casa senza barriere: soluzioni

rampa-disabili

In fase di progettazione o ristrutturazione di un’abitazione, anche qualora non sia necessario, può rappresentare un’idea fattibile quella di realizzare la casa senza barriere.

Scale

scala-seduta-disabili

L’opzione migliore  è di poter vivere in una casa al piano terreno e comunque disposta su di un unico livello.

Tuttavia non essendo sempre possibile, occorre pensare alla soluzione di superare l’ostacolo di scale e gradini.

Per accedere all’abitazione, mediante rampe fisse in cemento o ferro zincato si può superare l’ostacolo di 4-6 gradini, sempre con adeguata segnalazione per gli ipovedenti.

In caso di dislivelli di entità inferiore come un paio di gradini, è valida l’opzione rampe mobili o portatili.

sollevatore-disabili

Infine, quando le pendenza sono più ostiche, occorre pensare all’installazione di un servoscala o montascale fisso.

Si tratta di un impianto di sollevamento con pedana o seduta integrata che, pur non richiedendo opere murarie, richiede lo spazio adeguato per effettuare in maniera sicura le fasi di salita e discesa.

Porte

bagno-porta-scorrevoleLa presenza di porte a battenti può costituire un grosso ostacolo al passaggio della carrozzina.

Possono infatti diventare complicate le manovre per effettuare gli spostamenti.

Installare porte scorrevoli a scomparsa elimina l’intralcio in un sol colpo.

I pannelli porta, che scompaiono all’interno del muro, non ostacolano gli spazi di manovra, permettendo alla carrozzina di passare in maniera agevole.

rimadesio-porte-scorrevoli

Le maniglie potranno essere facilmente raggiungibili se poste ad un’altezza compresa fra 80 cm e 110 cm.

Il progresso tecnologico ha portato alla realizzazione di porte scorrevoli con apertura e chiusura dell’anta in maniera automatica.

Mediante un dispositivo collegato alla corrente elettrica, basterà azionare l’interruttore onde permettere il passaggio.

In fase di progettazione, occorrerà considerare di installare porte della larghezza di 100 cm, dimensione minima per eliminare problemi.

Mobili

cucina-disabili

Poter accedere ai mobili e relativi cassetti è una delle fasi più importanti della giornata.

I contenitori con ante scorrevoli sono i modelli preferibili, posti ad un altezza raggiungibile facilmente con gli arti superiori, ovvero in un range compreso tra 40-110 centimetri.

Sono da preferire i modelli con spigoli arrotondati al fine di prevenire ferite in caso di urto accidentale.

Casa senza barriere: locali

Bagno

bagno-disabili-maniglioniL’ambiente bagno può essere il più problematico: l’accuratezza in fase di progettazione prevede uno spazio di rotazione di almeno 150 cm x 150 cm. La porta, qualora non sia stata adottata la soluzione scorrevole, deve aprirsi verso l’esterno affinchè si possa intervenire in caso di malore.

Il lavabo è fruibile ad un altezza da terra di 80 cm, con bordi arrotondati e privo della colonna sottostante. In questo modo la carrozzina può avvicinarsi senza intralcio.

bagno-disabili

Inoltre il rubinetto migliore è con leva normale monocomando.

La soluzione migliore è installare una doccia a filo pavimento, dove poter collocare anche una semplice sedia in plastica, dotata di braccioli e con la seduta provvista di fori per far defluire l’acqua.

Non può mancare, per motivi di sicurezza, la cordicella che attiva l’allarme in caso di bisogno.

Cucina

cucina-accessibile-senza-problemi

Il locale cucina va rivisto procedendo ad una diversa collocazione degli elettrodomestici.

E’ preferibile che il piano di lavoro sia sospeso per consentire di avvicinarsi facilmente.

Inoltre meglio prendere in considerazione di posizionare piano cottura e lavello uno accanto all’altro, meglio se anch’essi sospesi. Per il lavello meglio optare per un modello rettangolare piuttosto che tondo.

cucina-senza-barriere

Le condizioni di sicurezza migliori saranno garantite da un piano cottura funzionale per chi ha una manovrabilità limitata degli arti, meglio se in vetro ceramica.

cucina-moderna-disabili

Il forno deve trovare collocazione alla stessa altezza del piano di lavoro: meglio un modello con sportello ad apertura frontale.

Camera da letto

camera-grande-disabiliLa dimensione minima della camera da letto varia da 350×300 cm in stanze con un letto singolo a a 550×400 cm per camere a due letti o matrimoniale.

E’ infatti importante garantire uno spazio adeguato di manovra tra il letto e la rotazione della carrozzina. Lo spazio a fianco del letto non deve essere inferiore a 150 cm, dunque è importante pensare a dove collocare il letto rispetto agli armadi posti contro la parete.

L’altezza del letto dovrebbe essere compresa tra 40-50 cm per facilitare il passaggio dalla carrozzina, anche in maniera autonoma.

lampadario-camera-letto

L’utilizzo di un materasso antidecubito deve invece essere valutato in baso alla tipologia di infermità. In particolare, per le persone costrette a passare  molte ore a letto, è preferibile collocarle in modo che possano guardare fuori dalla finestra.

Soggiorno

casa-senza-barriere-2

Utilizzabile anche come sala da pranzo, il soggiorno senza barriere, nella sua progettazione, deve essere aperto, disponendo gli armadi verso le pareti in moda da lasciare ampio spazio per il passaggio.

Con la preferenza per i mobili dai bordi arrotondati, lo spazio minimo fra gli arredi è di 70 – 90 cm mentre per consentire la rotazione della carrozzina sarà necessario almeno 150 x 150 cm.

Corridoio

pareti-corridoio-grigie

La presenza di corridoi con le misure adeguate permette il facile passaggio da un locale all’altro.

Anche in questo caso il punto chiave è la dimensione minima per consentire la rotazione, ovvero 150 x 150 cm mentre la larghezza non deve essere inferiore a 90 cm.

Casa senza barriere: agevolazioni fiscali

disegno-cucina-disabiliInnanzitutto la legge italiana non prevede alcun tipo di agevolazione fiscale in caso di acquisto di prima casa per un disabile, anche qualora sia a carico.

In caso di interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche, come ad esempio la realizzazione di rampe, adattamento degli ascensori, eliminazione di gradini, lo Stato prevede detrazioni IRPEF per le ristrutturazioni.

Attualmente la detrazione spetta nella misura del 36%, da calcolare su un importo massimo di 48.000 euro, per le spese effettuate a partire dal 1° gennaio 2018.

cucina-per-disabili

In materia fiscale è inoltre prevista l’applicazione dell’aliquota IVA 4% per l’acquisto di mezzi necessari all’accompagnamento, alla deambulazione e al sollevamento dei disabili.

Rientrano in tale categoria l’acquisto di servoscala ed altri strumenti che agevolano il superamento delle barriere architettoniche, poltrone e veicoli per persone con problemi di deambulazione nonché prestazioni di servizi per la realizzazione di opere che eliminano delle barriere stesse.

Casa senza barriere: galleria delle immagini


Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta