Riciclare uno sgabello: idee divertenti di riciclo creativo

Se in casa ritrovate un vecchio sgabello che non usate più, tenete a mente che è possibile utilizzare la tecnica del riciclo creativo per donargli nuova vita, ecco come.

Riciclare-uno-sgabello-01

Anche un vecchio sgabello inutilizzato può rendere l’arredamento della tua casa unico e speciale. Grazie al riciclo creativo, utilizzando la tecnica del fai da te, è possibile infatti donare nuova vita a questi speciali accessori che possono rivelarsi sia decorativi che molto funzionali.

Verniciandoli e decorandoli in vari modi, gli sgabelli offriranno nuovi incredibili utilizzi; capovolgendoli e appendendoli al muro potranno essere trasformati in mille altri oggetti semplici e originali, scopriamo insieme i più interessanti. Ecco le idee più originali e i consigli più pratici per rendere questa missione divertente per creare appoggi e superfici davvero speciali.


Leggi anche: Come riciclare i tubi delle Pringles in maniera geniale

Riciclare-uno-sgabello-07

Lo sgabello

Per sedersi oppure come superficie d’appoggio, uno sgabello può essere sicuramente un complemento d’arredo pratico e funzionale anche grazie alla sua semplicità. Questo può rivelarsi però anche decorativo, soprattutto quando si arriva a riciclarlo.

Sì, perché – anche quando sarà arrivato il momento di gettarlo via perché rovinato oppure semplicemente quando capirete che non vi sarà più utile, tenete a mente che può vivere nuovamente attraverso nuovi utilizzi come ad esempio per poggiare oggetti in bagno o in camera oppure come mensola o consolle, vediamo insieme tutti i dettagli.

Riciclare-uno-sgabello-01

Comodino

Una delle idee migliori per riutilizzare uno sgabello è utilizzarlo come comodino. In questo caso non sarà neanche necessario verniciarlo o comunque abbellirlo, se non volete, perché sarà perfetto per l’utilizzo così com’è. L’unica cosa che potete aggiungere è una piccola mensola nel caso sia dotato di poggiapiedi.

In questo caso potrete poggiarla e fissarla a entrambe le estremità o sfruttare i pioli in legno e un po’ di colla a caldo. Il risultato sarà originale e personale. Sempre in camera da letto, è possibile utilizzarlo come tavolino da toletta.


Potrebbe interessarti: Riciclare le scatole di scarpe: 20 idee super per non sprecare nulla

Riciclare-uno-sgabello-04

Mobile per il bagno

Un vecchio sgabello in bagno può essere usato in modo davvero originale. Questo perché, appeso alla parete – tramite un gancio a L – con lo schienale rivolto verso di noi e soprattutto capovolto, potrà essere usato semplicemente come porta salviette o asciugamani usando i listelli dello schienale. Sempre in bagno, è possibile utilizzarlo come tavolino da toletta.

Riciclare-uno-sgabello-05


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Uno sgabello come contenitore

I vecchi sgabelli inutilizzati possono anche diventare simpaticissimi contenitori. In questo caso l’effetto originale sarà assicurato perché basterà capovolgerli per avere la possibilità di disporre al loro “interno” tutto ciò che vi sarà utile. Ad esempio, potrete andare a creare un pratico portaombrelli chiudendo gli spazi aperti con della corda o dei fili di plastica.

Gli sgabelli possono diventare anche dei porta ghiaccio molto funzionali: basterà fissare un secchio sulla loro superficie e saranno perfetti per mantenere le bevande al fresco durante una festa. Se poi non avete abbastanza spazio sul pavimento o sui mobili per le decorazioni, gli sgabelli possono anche essere fissati alla parete per creare delle mensole davvero particolare su cui poggiare, ad esempio, fiori e piante.

Riciclare-uno-sgabello-06

Mobile per l’ingresso o scrivania

È molto importante arredare e decorare l’ingresso perché sarà il primo luogo della vostra casa che le persone in visita vedranno. Per questo motivo, farlo con oggetti creati con le proprie mani può risultare l’idea vincente perché renderà lo spazio accogliente e personale.

Degli sgabelli della stessa grandezza, insieme a una lunga tavola di legno rettangolare da fissarci sopra, possono dare vita a una speciale consolle su cui appoggiare ciò che vi serve; può essere inoltre abbellita a sua volta con uno specchio alla parete.

Lo stesso modus operandi vale anche per dare origine a un’altra opzione molto comoda. Due sgabelli della stessa dimensione, insieme a una superficie di legno, possono andare a formare anche a un’incredibile scrivania. In questo caso dovete solo fare attenzione alla giusta altezza per evitare problemi di postura.

Riciclare-uno-sgabello-09

Tavolino da fumo

In soggiorno un tavolino per poggiare decorazioni e oggetti vari risulta quasi indispensabile. Per crearne uno originale e personale, è possibile utilizzare uno sgabello inutilizzato insieme a un oggetto doppio (come ad esempio una valigia rigida) da usare come piano d’appoggio. A questo punto guardatevi intorno e dipingetelo in base al resto dell’arredamento della stanza per un tocco di classe coordinato e pulito.

Riciclare-uno-sgabello-08

Mobile sotto lavabo

Spesso sotto il lavabo, in bagno e a volte anche in cucina, sarebbe davvero utile un mobiletto per riporre prodotti, asciugamani e tutto ciò di cui avete bisogno. Alcuni modelli, però, non consentono questa libertà a causa degli spazi ristretti.

Per questo motivo, usare un piccolo sgabello inutilizzato a questo scopo è un’idea anche molto utile oltre che decorativa; su questa superficie, ovviamente non troppo altra, avrete la possibilità di poggiare asciugamani o carta igienica, ad esempio.

Riciclare-uno-sgabello-00

Riciclare uno sgabello: immagini e foto

Ecco nella nostra gallery fotografica tutti gli esempi da cui poter prendere spunto per donare nuova vita a un vecchio sgabello inutilizzato grazie alla tecnica del riciclo creativo.

Gaia Giovannone
  • Diploma di maturità scientifica
  • Diploma in scrittura creativa (Scuola Holden)
  • Giornalista pubblicista
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.