JIGOKU GUMI sofà: il relax che nasce dal legno

Nasce dalla fantasia creativa dell’Architetto Giovanni Tamborra, designer di origini pugliesi, laureatosi al Politecnico di Milano, città dove vive e lavora, il sofà JIGOKU GUMI. Un’idea funzionale di divano per qualsiasi ambiente. 

DES_JGS_02_b

A quanti di noi non è venuto in mente di godersi almeno una volta un po’ di tempo in relax (meglio se all’aria aperta)? Che si tratti di approfittare di questi piccoli momenti immersi nella serenità del nostro giardino, nella riservatezza della nostra terrazza oppure in soggiorno il modo migliore per farlo è godersi in santa pace un sofà creato apposta per questo.

Ritagliarsi un po’ di tempo nelle assolate giornate della bella stagione, anche solo per leggere un libro o ascoltare la nostra musica preferita in piena tranquillità è appagante e ci rimette in contatto con noi stessi.


Leggi anche: Milano Bedding catalogo 2020: i modelli di tendenza

Jigoku Gumi: il divano poliedrico per ogni ambiente

Per questo nasce Jigoku Gumi, che è prima di tutto un’idea semplice dalla forte personalità che si evolve e diventa un poliedrico punto di riferimento per il relax adatto a ogni ambiente. L’idea semplice come si evince dalla sua conformazione è governata da un principio di base: l’incastro.

Alcuni aspetti hanno fatto da tema conduttore al progetto e alla realizzazione di questa seduta multipla:

  • semplicità morfologica e compositiva (per meglio adattarsi al contesto),
  • sostenibilità ambientale (è realizzato in un solo e unico materiale naturale e resistente),
  • punto privilegiato per il relax da soli o in compagnia.

DES_JGS_11_b

Jigoku Gumi: caratteristiche e funzionalità

Molti di voi avranno visto il padiglione del Giappone all’edizione meneghina dell’Esposizione Internazionale e lì avranno notato il fascino senza tempo di una costruzione realizzata col metodo tradizionale degli incastri in legno che, per mezzo dell’iwaibashi (un bastoncino di legno usato nelle cerimonie) e del sapiente uso di una tecnica costruttiva antichissima ha dato forma a uno dei padiglioni più apprezzati dell’Expo.

Ispirato al noto metodo giapponese, questo sistema di seduta multipla (tre posti) è realizzato in multistrato di betulla fenolico dove il legno si fa trama e motivo decorativo dall’alta valenza estetica. Jigoku Gumi si caratterizza da un’ampia e profonda seduta, da uno schienale ergonomicamente inclinato e da una illuminazione a LED dimerabile per farsi notare al buio.


Potrebbe interessarti: Starbucks Milano: foto e curiosità

Completano la dotazione comodi cuscini in poliuretano a densità variabile, rivestiti con tessuto sfoderabile, piacevolmente vellutato al tatto, ad alte prestazioni (resistente, idrorepellente e antimacchia):

  • pensato per soddisfare il bisogno di un punto relax per esterni (nella versione senza imbottiti è perfetto per potersi stendere e prendere il sole in giardino, in terrazza o a bordo piscina)
  • particolare attenzione all’ergonomia dei vari elementi nonché la loro finitura superficiale ne permette l’uso anche senza imbottiti.

DES_JGS_03_b

JGS ha una spiccata vocazione per la convivialità, esso infatti, anche per l’utilizzo indoor e grazie ai suoi accoglienti imbottiti e alle dimensioni generose è adatto per accogliere comodamente più persone contemporaneamente.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Una semplicità assoluta, il livello di finitura, la qualità della struttura e degli imbottiti, rendono questo sofà insensibile al passare del tempo (l’anima realizzata nel resistentissimo multistrato di betulla mentre i cuscini in poliuretano espanso a densità variabile sono rivestiti da un tessuto tecnico ad alte prestazioni, piacevolmente vellutato al tatto, sfoderabile, antimacchia e idrorepellente). A rendere più intima, piacevole ed esclusiva questa seduta ci pensa un sistema d’illuminazione a LED la cui intensità è regolabile tramite un controller dimerabile da remoto (in dotazione).

JGS è adatto sia in ambienti outdoor che indoor ed è rigorosamente realizzato, e si assembla, senza alcun uso di ferramenta; il montaggio è particolarmente facile e veloce e si completa in circa 15 minuti. Le dimensioni sono: L 2395 x P 1140 x H 900 mm (sp. 23 mm).

La dotazione si completa con un tavolino di cortesia riposizionabile a piacere per appoggiare la vostra bibita o il vostro libro preferito.

DES_JGS_04_b

Le particolari caratteristiche dei materiali di finitura utilizzati per il multistrato di betulla sfogliato conferiscono alla naturale durezza e resistenza tipiche di questo materiale, un’ottima tenacia all’acqua e agli agenti atmosferici e ne garantiscono l’inalterabilità del prodotto nel tempo sia per l’uso indoor che outdoor.

Oltre al sofà “Jigoku Gumi” esiste anche una poltroncina “Platone” e un tappeto modulare “Keep-In-Touch”, tutti regolarmente registrati all’ufficio brevetti di Milano. Tutti questi prodotti nascono dalla mente di Giovanni Tamborra, architetto e interior designer italiano, pugliese di origini, ma trapiantato a Milano dove ha studiato e poi è rimasto. Nel suo studio Aleph Design Milano di Viale dell’Innovazione ([email protected]), l’architetto Tamborra disegna e realizza delle vere e proprie opere d’arte su misura.

JIGOKU GUMI sofà: Foto e immagini

Nella ricca gallery tante altre immagini per la visione completa da diverse prospettive.

Giovanni Tamborra
  • Architetto e interior designer
  • Autore specializzato in arredamento, design, architettura e interior design
Suggerisci una modifica