Tegole fotovoltaiche: come funzionano, pro e contro, prezzi

Cosa sono le tegole fotovoltaiche e come funzionano? Quando conviene installarle? Perché scegliere le tegole solari? Scopri tutti i vantaggi e i prezzi delle tegole che trasformano l’energia del sole in energia elettrica.

Tegole,

Le tegole fotovoltaiche rappresentano una rivoluzione nel campo del design e dell’ingegneria edile. Le coperture per il tetto che offrono gli stessi vantaggi del fotovoltaico hanno caratteristiche altamente performanti e rispondono alle esigenze più varie.

Chi si trova a dover rifare il tetto ma vuole trasformare la propria abitazione in un’ottica green ha la possibilità di optare per le cosiddette tegole solari, una valida alternativa ai pannelli fotovoltaici. Ecco di cosa si tratta e come funzionano: scopri i pro e i contro delle tegole fotovoltaiche, quando conviene installarle e i prezzi di mercato.

tegole-fotovoltaiche (3)

Cosa sono e come funzionano

Le tegole solari sono speciali tegole per il tetto che funzionano come un impianto fotovoltaico. Vengono installate una di fianco all’altra per ricoprire tutto il tetto o anche solo alcune porzioni di esso; le tegole accumulano l’energia solare in una cella posta alla base, che trasforma il calore del sole in energia elettrica per l’edificio.


Leggi anche: WC senza brida: quando conviene, perché, idee

Generalmente una singola tegola ha una potenza di 100 Wp (watt di picco) e per coprire il fabbisogno energetico di una famiglia di 4 persone ne servono almeno 500. Secondo le stime, infatti, una famiglia di 4 persone consuma all’incirca 2.700 kWh all’anno.

Tuttavia, bisogna considerare che alcuni fattori esterni (la regione, il clima e la quantità di sole a cui è esposta la casa) incidono direttamente sulla capacità delle tegole di accumulare più o meno energia. Inoltre non tutte le parti del tetto possono essere rivestite e bisogna considerare anche che eventuali ombreggiature (come le antenne o i rami degli alberi) potrebbero diminuirne la potenza.

Tegole fotovoltaiche: tutto quello da sapere

Perché scegliere le tegole fotovoltaiche?

Installare  tegole solari ha dei costi piuttosto alti, un fattore che spesso inibisce l’acquisto immediato di questa tipologia di copertura per il tetto. Tuttavia si tratta di un investimento vantaggioso sul lungo termine, perché le tegole funzionano proprio come un impianto fotovoltaico. Ma allora, perché scegliere le tegole, anziché i pannelli solari?

In effetti i pannelli solari hanno una resa maggiore e un costo inferiore rispetto alle tegole fotovoltaiche. Ma in alcuni casi non è possibile installare pannelli sul tetto, a causa di vincoli legati al decoro urbano e paesaggistico.


Potrebbe interessarti: Lavabo bagno in resina o ceramica: pro e contro

Alcune aree del nostro Paese (circa il 40% del territorio nazionale) si trovano in zone di pregio, per le quali non è possibile ottenere il nulla osta paesaggistico che consente di installare i pannelli solari.

In questo caso si può rendere la propria casa più green installando tegole fotovoltaiche, in grado di integrarsi completamente con il tetto senza impattare in alcun modo sull’ambiente circostante. Le tegole solari, quindi, sono la soluzione estetica pensata per chi ha la necessità o il desiderio di installare un impianto solare in zone di pregio.

tegole-fotovoltaiche (1)

Installare tegole solari: vantaggi e svantaggi

Le tegole vengono inglobate in serie in modo da creare una copertura uniforme, proprio come si farebbe con delle tradizionali tegole. Sono indicate per qualsiasi tetto con un’inclinazione tra i 5 e i 60 gradi ed è possibile anche alternarle con tegole di altro materiale.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

In commercio sono disponibili in vari formati, colori e materiali, ma tutte le tipologie attualmente presenti sul mercato sono totalmente riciclabili e a impatto zero per l’ambiente. Le tegole sono rivestite di un materiale isolante che le rende anche impermeabili dalla pioggia. Tutto questo si traduce in un ulteriore vantaggio per l’edificio, in quanto le dispersioni di calore sono praticamente assenti.

Tra i vantaggi bisogna annoverare anche una buona resistenza meccanica agli agenti atmosferici, un buon isolamento termoacustico e la possibilità di accedere alle detrazioni fiscali ecobonus, per migliorare l’efficienza energetica dell’edificio proprio come si farebbe con un normale impianto fotovoltaico.

Nonostante tutti i vantaggi appena elencati, le tegole fotovoltaiche presentano anche qualche svantaggio: anzitutto necessitano di manutenzione e di pulizia accurata. Inoltre sono meno resistenti e più soggette a rotture, e per poter eguagliare la potenza di un impianto fotovoltaico bisognerebbe installarne tante.

tegole-fotovoltaiche (10)

Tegole fotovoltaiche: tipologie e materiali

Le tegole fotovoltaiche non sono tutte uguali, ma sono disponibili in varie tipologie che riprendono le forme delle tradizionali tegole presenti in commercio. Tutto questo per consentire una perfetta integrazione ambientale e una copertura del tetto omogenea.

Le più comuni sono le tegole solari marsigliesi e portoghesi, ma per alcuni edifici situati nei borghi storici – e quindi obbligati a rispettare determinati canoni estetici – è possibile optare per i coppi fotovoltaici. Esistono anche le tegole solari trasparenti, che sfruttano le frequenze degli ultravioletti e dei raggi infrarossi.

Questa tipologia è quella più indicata per chi ha esigenza di illuminare i sottotetti.

Per quanto riguarda i materiali delle tegole fotovoltaiche, i più utilizzati sono:

  • il silicio monocristallino o policristallino: ideale per i tetti esposti a sud. Per accumulare energia ha necessità di essere esposto continuamente al sole
  • il silicio amorfo: è un film sottile che produce energia anche quando le giornate sono poco soleggiate. Ha un rendimento minore rispetto al silicio puro
  • CIS o CIGIS: assorbono molta luce grazie alla capacità delle celle costituite da seleniuro di rame indio, o di rame indio gallio.

tegole-fotovoltaiche (5)

Prezzi e posa in opera

I prezzi delle singole tegole sono piuttosto elevati e dipendono dalla quantità di silicio che le compone: più ce n’è, più il prezzo sale. Il prezzo indicativo di una singola tegola solare di 100 Wp varia tra 50-100 €. Ciò significa che un kit di distribuzione di circa 50 tegole ha un costo che varia tra i 2.500/5.000 € circa, ai quali bisogna aggiungere anche la manodopera.

Per un impianto di 3 KWp (che copre l’intero fabbisogno energetico di una famiglia di 4 persone) bisognerà installarne circa 500: il prezzo dell’intero impianto costa, quindi, tra 25.000 e 50.000 €.

In effetti si tratta di una spesa iniziale davvero ingente, ma se si guarda ai vantaggi e al risparmio sui consumi elettrici nel lungo periodo si tratta comunque di un investimento per il futuro. Senza contare che è possibile ammortizzare la spesa nel tempo, usufruendo degli incentivi ecobonus per tutto l’anno solare in corso.

Per sapere come funzionano le detrazioni in materia di efficienza energetica, si consiglia la lettura dell’articolo Guida completa per sfruttare Ecobonus 110%: detrazioni e vantaggi.

Tegole fotovoltaiche: come funzionano, pro e contro, prezzi

Tegole fotovoltaiche: immagini e foto

Sei interessato a installare delle tegole solari, ma non sai deciderti sulla tipologia? Dai un’occhiata alle immagini di questa galleria: qui troverai tantissimi esempi di tegole fotovoltaiche, adatte a qualsiasi tipologia di tetto. Trova le tue!

 

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica