Illuminare la mansarda: 4 metodi infallibili


L’idea di illuminare la mansarda non è mai stata così semplice. Ecco 4 soluzioni adatte per ottenere un risultato strepitoso.

illuminazione-mansarda


Illuminare la mansarda: può essere un progetto complicato se non si ha in mente uno schema di base da seguire e si procede per tentativi. Trattandosi di uno spazio particolare, per conformazione e dimensioni, è fondamentale usare stratagemmi e modalità guida che gli esperti di interior design consigliano.

Fondamentale non trascurare la ristrettezza degli angoli, considerando che il tetto ribassato e le travi a vista possono costituire una limitazione.

Con semplici metodi si può arrivare ad una perfetta lilluminazione del nostro angolo di paradiso.

Il problema emerge nelle ore che precedono il tramonto, quando gli ultimi raggi di sole faticano a filtrare dalle finestre, con l’ombra che sembra farci minacciosa e complicarci le normali attività domestiche.


 Scelta  dei  coloricolore-arredamento-mansarda


Leggi anche: Lampada ad angolo: il design creativo

Prima di ogni cosa, è fondamentale che l’ottimizzazione dell’illuminazione venga preservata con la scelta di una mobilia adeguata per tonalità di colori all’ambiente. Per tale motivo sarà preferibile che la nostra mansarda abbia interni dai colori chiari, a cui fare da piacevole contrasto con suppellettili e complementi d’arredo dai colori caldi, per rendere anche più amabile lo spazio e dargli una maggior personalizzazione.

La forma dell’appartamento, che può presentare grandi differenze fra una stanza e l’altra, soprattutto quando la conformazione del tetto spiovente è accentuata, è il grosso punto interrogativo.

Incupire l’ambiente, scegliendo colori scuri, anche se graditi, potrebbe portare a percepire ulteriormente ridotto lo spazio.

Inoltre, comporterebbe di dover tenere acceso le luci anche in giornate nuvolose, con ovvie conseguenze sulla bolletta dell’energia elettrica.

Appliques da parete

angolo-relax-mansarda-5

Come detto, occorre adeguarsi al tetto spiovente ed alle sue particolari inclinazioni. L’installazione di paralumi pendenti può risultare complicata e difficile, dato potrebbero risultare ad altezza d’uomo e dunque rendendo ostica le faccende quotidiane.

Inoltre, la poca orientabilità del fascio di luce, rischierebbe la creazione di zone d’ombra e di punti della casa dove invece si rischierebbe di essere accecati.

Meglio puntare su appliques da parete, o faretti led, con il braccio direzionabile: all’esigenza, si può tranquillamente dirottare la luce ove serva, così da creare deliziosi angoli per la lettura o per gli hobby personali.

Fari ad incastro sulle travi

illuminazione-mansarda-travi


Potrebbe interessarti: Dipingere le pareti della mansarda: 5 errori da evitare

Le travi in legno sono delle colonne portanti per ogni mansarda ma, in particolare, possono aiutare a facilitare l’illuminazione. La sistemazione di fari, a seconda della tipologia, è una delle soluzioni altamente consigliate quando si tratta di scegliere la migliore luce possibile.

In tal caso è possibile far uso di fari con base appoggiata sulla trave che possono essere direzionati: si potrà così far luce verso un determinato angolo o zona della stanza.

Se poi si vuole una scelta d’eccellenza, i fari che ruotano a 360° regaleranno luce ad ogni angolo della mansarda, consentendo di sistemarne anche in numero inferiore.

Con tale tipo di scelta è possibile ottenere un gioco di luci, il led a basso consumo è l’ottimale, che renderà sempre piacevolmente confortevole l’ambiente.

Vi potrete godere un ambiente confortevole, radioso in cui luce ad hoc ed abbinamento di colori interni la fanno da padrone.

Strisce led

illuminazione-mansarda-led-strisce

Essere versatili quando si deve illuminare un ambiente domestico? Provate con le strisce led che, nel caso della mansarda, sapranno rispondere in maniera sorprendente.

Oltre al fatto che, come ben noto, il led è un tipo di lampada a basso consumo, l’uso delle strisce, e dunque non di lampadari pendenti dal soffitto, si mostra perfetta quando occorre adottare una soluzione poco invasiva.

Installate lungo le travi, magari su quella centrale per disegnare il camminamento principale, e lungo le pareti, sono adeguate per un arredo moderno, tecnologico e soprattutto consentono di rendere luminosa qualunque superficie.

In questo modo si possono valorizzare i punti forte del locale, e rendere meno accentuati eventuali difetti o carenze.

Illuminare la mansarda: galleria delle immagini

In conclusione, nella gallery alcuni dei tantissimi esempi di come illuminare al meglio una mansarda.

 

Avv. Ennio Carabelli

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta