Il fascino di arredare la cucina in stile mediterraneo


Esploriamo la bellezza e la luminosità della cucina in stile mediterraneo. Gli arredi, l’isola centrale, i colori più adeguati ed i materiali che rendono affascinante l’ambiente domestico più caro agli italiani.

cucina-stile-mediterraneo


Fra le tradizioni più antiche dell’Italia vi è sicuramente lo stile nell’arredare un ambiente importante ed assai sfruttato come la cucina, stanza che è molto più di un semplice locale dove si prepara da mangiare.

In cucina le famiglie italiane vivono e trascorrono da sempre molto tempo, dedicando tempo e passione al cibo, un piacere da condividere anche con gli amici.

La cucina in stile mediterraneo è pertanto  un ambiente che vive di luce propria, da realizzare e progettare in maniera indipendente rispetto al resto della casa.


Cucina in stile mediterraneo: isola

cucina-stile-mediterraneo-19

L’ambiente domestico privilegia la funzionalità e la semplicità: la presenza di un’isola nel centro della cucina consente di muoversi agilmente, dedicando il tavolo, spesso di ampie dimensioni, alle faccende più disparate.


Leggi anche: Cucina ad isola Toyo Kitchen

Se ripensiamo agli ambienti di un tempo, la cucina era una sorta di open space, nel quale oltre a cucinare, si lavava, si facevano piccoli lavori di cura degli attrezzi e si rimaneva davanti al camino per riscaldarsi in attesa di coricarsi.

cucina-stile-mediterraneo-11

Disporre di un piano di appoggio ampio e confortevole è tuttora attuale, una scelta moderna per arredare e per lavorare tranquillamente, oltre a consentire ai famigliari di sostare per comunicare.

Materiali

cucina-stile-mediterraneo-18

Lo stile mediterraneo si caratterizza per l’uso di materiali naturali quali pietra, legno e calce bianca, quest’ultima piacevole per il fatto di rendere gli spazi interni molto luminosi.

La naturalezza degli elementi consente di plasmarli secondo le necessità: un esempio sono gli archi decorativi posti sopra gli ingressi alle stanze di casa che, sempre più, vengono recuperati e lasciati alla vista in occasione di ingenti opere di ristrutturazione.

cucina-muratura-4

Vedere il mattone, con il suo rosso vivo e le sfumature di bianco della calce, rende molto viva l’abitazione. Oltre tutto, le imperfezioni rendono più belle e suggestive le atmosfere, particolari da osservare e che possono portare alla mente ricordi di giornate intense.

cucina-stile-mediterraneo-14

Ferro battuto e vimini appaiono sulla scena per eleganti sedie e sgabelli, utili piani di appoggio per piccoli oggetti e per accogliere gli ospiti in qualunque momento della giornata.

Ancora più caratteristico è inserirli in maniera spaiata, alternando le seggiole, maniera cordiale ed accogliente: meglio non essere troppo formali nell’abitazione mediterranea, si rischierebbe di apparire freddi anche nei confronti dell’amico più intimo.

Colori caldi

cucina-stile-mediterraneo-10

Le tinte ideali di questo trend dal sapore antico sono collegate alla luce, idealmente quella del sole che risplende forte nelle stagioni più calde. I colori degli arredi sono sempre molto intensi, caldi ed ispirati al mare ed ai suoi ambienti.

Azzurro chiaro, turchese e blu oltremare sono principali mentre per le pareti il bianco è il preferito, a rendere molto più ampio lo spazio, tipico delle abitazioni del Sud Italia, Grecia e Spagna, oltre ad essere accolto nelle abitazioni nordafricane.

cucina-stile-mediterraneo-4

Al colore più naturale vengono poi accostati altre tinte tenui e luminose come turchese, giallo ocra od il crema che rendono elegante e chic ambienti appena restaurati.

Pavimenti: non male il legno

cucina-stile-mediterraneo-parquet

Il campo delle proposte, nel caso del pavimento più adatto ad una cucina in stile mediterraneo, è abbastanza ristretto.

Per rivivere al meglio le atmosfere delle antiche case coloniche, la scelta è ristretta al parquet od al rivestimento in cotto.

Il legno ideale per il pavimento ha una colorazione scura, a cui si possono abbinare pareti più chiare, se non addirittura sbiancate quando si vuole avere l’effetto vissuto.

cucina-stile-mediterraneo-17

L’uso del cotto è più delicato, oltre ad essere un modo per ravvivare e recuperare la superficie originale. Nelle sfumature del color arancia, delicate e tenui, si avverte maggiormente il calore dell’ambiente, della convivialità, oltre a rendere migliore la luminosità della stanza.

Il pavimento in cotto, ottenuto mediante la lavorazione dell’argilla, è inoltre un rivestimento gradito, in grado di resistere agli urti ed agli spostamenti dei mobili, senza che segni visibili rimangano dopo un’accurata pulizia.

cucina-stile-mediterraneo-15

Posare il cotto in cucina può divenire così l’occasione per piastrellare anche gli spazi all’aperto, una maniera per richiamare le tinte negli ambienti più vicini.

Dettagli non mancano

cucina-stile-mediterraneo-13

La cura dei dettagli rifinisce alla perfezione l’ambiente, in virtù del fatto di mostrare il lato cordiale ed accogliente della stanza.

La presenza di travi a vista è una caratteristica delle abitazioni mediterranee, presenti sul soffitto o sulle pareti, una antica maniera di costruzione, possono essere lasciate nel colore naturale oppure tinteggiato nel colore più simile alle pareti, per un leggero e piacevole contrasto cromatico.

cucina-stile-mediterraneo-2

L’intonaco rustico è un dettaglio imprescindibile, reso famoso dai film del passato e dalle case dei pescatori greci, per rivestire le facciate esterne ed anche spesso gli interni. Si presta poi ad essere impiegato in angoli particolari come nicchie, arcate e volte ampie che rendono altamente personalizzata la stanza.

cucina-stile-mediterraneo-6

Gli attrezzi da lavoro sono sempre alla vista, pronti per essere afferrati ed utilizzati nella preparazione dei piatti. Pentole, tegami, padelle ed i vari ferri del mestiere in rame sono posizionati in alto, nella zona dei fornelli o sopra la cappa aspiratutto, una maniera alternativa di arredare.

cucina-stile-mediterraneo-20

Altro elemento che aggiunge un tocco affascinante all’ambiente mediterraneo sono le piastrelle: dagli spazi anche più ridotti, come una mensola od una nicchia ricavata nel muro, si tratta di decorazioni semplici e molto colorate.

Tante le opzioni fra cui scegliere: ceramiche portoghesi, italiane, marocchine solo per citare le più note, sono tornate ad essere utilizzate all’interno delle cucine moderne.

cucina-stile-mediterraneo-8

Il fascino dell’antico, che si riscopre con la fattura artigianale di queste piccole opere di bellezza, abbellisce con gusto anche ambienti fino a quel momento anonimi. Non mancheranno di essere apprezzate eventuali imperfezioni che donano un tocco di autenticità.

Cucina in stile mediterraneo: galleria delle immagini

Tante le suggestive immagini che saranno di spunto per arredare la cucina in stile mediterraneo.

 

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta