Cucina in stile giapponese: soluzioni economiche e lussuose


Siete cosi tanto affascinati dal Giappone, da voler riprodurre in casa vostra l’atmosfera di cui avete goduto durante l’ultimo viaggio a Tokyo? Niente paura ci sono tanti modi per creare, proprio quel pezzo di mondo che vi ha lasciati a bocca aperta. 

cucina giapponese.01-jpeg


Avete sviluppato nel corso degli anni e dei vostri viaggi la passione per lo zen, diventando cosi’ degli amanti di questo elegante stile nipponico, accumulando souvenir, oggetti ed utensili giapponesi.

Oltre ad ammirare usi e costumi di questa terra, siete particolarmente affascinati dalla cucina giapponese, ragion per cui avete deciso di trasformare proprio la zona in cui amate sfoderare e sperimentare le vostre arti culinarie.

La soluzione dipenderà molto dal budget a disposizione, ma non c’è da preoccuparsi,  ne esistono per ogni tasca.


Soluzioni facili ed economiche

cucina giapponese.02-jpeg

Se non avete intenzione di spendere troppo e quindi di non fare interventi troppo invasivi, potrete partire dalle pareti ad esempio con una carta da parati orientale.

Se al contrario, non volete rovinare l’intera parete originale, esistono anche degli stencil che richiamano lo stile giapponese, raffiguranti fiori di pesco, canne di bambù, scritte orientali ecc.


Leggi anche: Comprare casa a Tokyo: 5 consigli utili

Nel caso in cui la vostra cucina è “lontana” dal Giappone, potreste rivestire i mobili, scegliendo su internet o in qualsiasi negozio di bricolage modelli di carta adesiva che ad esempio replica il legno, materiale d’elezione per i giapponesi.

Potrete puntare anche sui lampadari, in modo particolare se la vostra cucina è composta da una penisola, su cui far cascare delle classiche lanterne giapponesi, in carta di riso o tessuto…anche su un tavolo in legno, l’effetto non sarebbe da meno.

cucina giapponese.04-jpeg

Altro tocco di stile potrete darlo con degli utensili di legno in vista, come cucchiai e mestoli o anche appendendo dei piatti in ceramica giapponese…tutte idee semplici da realizzare ma soprattutto economiche.

Soluzioni impegnative e lussuriose

Non è da escludere la possibilità di voler rinnovare completamente la cucina e i vari accessori e complementi d’arredo del vostro Open Space.

Partirete sicuramente dalla cucina…optate per un materiale semplice: il legno e per forme lineari e squadrate.

Spetterà a voi optare per la penisola, per il tavolo o per entrambi…sgabelli in legno con sedile in vimini e/o sedie in legno su cui abbinare dei cuscini orientali.

Se avete molto spazio potete trovare un angolino, su cui posizionare quel servizio da tè che arriva direttamente da Kyoto, magari sotto una mensola su cui aggiungerete di tanto in tanto, i vostri tè e tisane preferiti.

E quelle ciotole in ceramica giapponese, dove siete solite servire il ramen ai vostri amici, nelle fredde serate invernali?

Tra i pensili della cucina inserite una vetrina, potrete riporle in bella vista e al chiuso, cosi’ non prenderanno polvere!

cucina giapponese.05

Per illuminare creando un effetto di luci e ombre, che fanno molto zen, potete immaginare la luce che penetra tra un incrocio e l’altro del bambù… questi lampadari fluttueranno sul vostro tavolo, andando ad ammorbidire le squadrature dell’arredamento circostante.

cucina giapponese.07

Stoviglie in stile giapponese

Una cucina dal design giapponese, non può, non essere curata nei minimi dettagli, perciò se vorrete potrete esagerare, partendo dalle posate ad esempio.

E’ arrivato il momento di abbandonare la convinzione che i giapponesi mangino solo con le bacchette, loro utilizzano proprio come noi anche delle posate, diverse in colori, materiali e forme ma pur sempre posate!

cucina giapponese.08

Come in Italia anche in Giappone si utilizza moltissimo la ceramica, la differenza sta nel modo in cui viene decorata, nei colori e negli elementi raffigurati sulle stoviglie, che possono essere fiori, samurai, figure geometriche e scritte calligrafiche giapponesi.

Molto utilizzate ovviamente, anche le stoviglie in legno.

Piatti in stile giapponese

Piatti piani per il sushi e fondi per il cibo d’elezione che in Giappone è il riso, il ramen e brodi a base di carne e verdure, ciotole per le salse che accompagnano quasi sempre i loro piatti tipici.

cucina giapponese.09

Centri e tovaglie in stile giapponese

Via libera anche a centri, centrini e ricami della nonna che potrete utilizzare non solo sui mobili della vostra cucina, ma anche in tavola come sotto bicchieri. 

Finalmente potrete apparecchiare la vostra tavola con quella tovaglia dipinta a mano, che avete conservato nel corredo fino ad oggi, vi servirà per fare un gran figurone con i vostri ospiti.

Se non avete questa fortuna potrete semplicemente scegliere tovaglie e tovaglioli stile giapponese, in puro cotone o lino oppure per i pasti veloci delle tovagliette in vimini da srotolare al momento e via…più lussuoso di cosi!

cucina giapponese.10

Decorazioni in stile giapponese

In ultimo pensiamo ad abbellire ulteriormente l’ambiente fin ora creato, con piante e fiori. Come centro tavola potrete pensare a un bonsai, a una pianta grassa.

Se amate i fiori dall’aspetto delicato ed estremamente elegante pensate a delle orchidee.

I fiori di pesco sono il must have di paesi Asiatici come il Giappone, ma è anche vero che sono fiori stagionali, perciò non durano tutto l’anno.

L’alternativa è quella dei fiori finti, in questo modo dureranno e non richiederanno alcuna cura, se non una spolverata di tanto in tanto.

cucina giapponese.11

Idee open space

Se l’ambiente è molto grande potrete creare anche un salotto con divani in tessuto, tappeti, tavolini rigorosamente bassi, pouf e cestoni in vimini.

Sulla parete del divano immaginate sicuramente un grande quadro che magari raffiguri un buddha,la grande onda” di Hokusai, dei samurai, dei fiori o un semplice paesaggio zen.

cucina giapponese.12

Si prediligono anche vasi in vetro, alti e stretti. Riempite il fondo con delle pietre e infilate del bambù al loro interno, l’effetto sarà nipponico al 100%.

Cucina in stile giapponese: foto e immagini

Carmen Tarsia

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta