Come disegnare una maschera per Halloween


Costumi e travestimenti spaventosi. Trucchi divertenti. Tante idee e consigli per disegnare una maschera per Halloween fai da te.

come-disegnare-maschera-Halloween-1


Halloween si avvicina e magari ti è già arrivato qualche invito ad una festa. Cerchi suggerimenti per mascherarti in maniera originale? Sei nel posto giusto, continua a leggere.

Il metodo più semplice per travestirsi è quello di giocare con i cosmetici. Senza ricorrere a complicate tecniche di make up, basta una matita nera per occhi e del fondotinta bianco. Potrai trasformarti (o trasformare i tuoi figli) in una strega o in un teschio, magari aggiungendo anche qualche tocco di sangue con il rossetto rosso. Abbina un accessorio per capelli (cappello da megera, corna da diavolo o un cerchietto di ragni) e il gioco è fatto.

Non dimenticare di aggiungere anche le unghie finte, lunghissime e nere. Se vuoi cimentarti con le nail art, in commercio esistono anche adesivi e decorazioni già fatte.


Leggi anche: Candele fantasma

Un altro modo può essere quello di disegnare una maschera su un cartoncino (una zucca, uno zombie, un fantasmino, ecc…), ritagliarla e metterla davanti al viso legando un elastico dietro la testa. E’ un’idea semplicissima da realizzare e poco dispendiosa.

Se invece cerchi qualcosa di più particolare e hai voglia di mettere a frutto la tua manualità, ecco tante idee da mettere in pratica.

decorazioni-halloween-con-carta-2


Maschere con piatti di carta

Per la realizzazione di questa maschera bastano un piatto di carta, forbici, colla vinilica, tempere colorate e cartoncini. Il procedimento è lo stesso per tutti i soggetti a tema, ma a seconda di quello che sceglierai aggiungerai accessori e dettagli diversi.

Vediamo come realizzare una maschera da gatto. Prendi un piatto di carta tondo e giralo dal lato concavo verso il tuo volto. Segna l’altezza degli occhi e ritaglia l’apertura che ti permetterà di vedere. Fai due buchini laterali ed infila un elastico o un nastrino da legare dietro la nuca. A questo punto, puoi passare alle rifiniture.

Se il piatto è bianco, prima di tutto dovrai colorarlo interamente di nero. Nel frattempo che attendi che si asciughi, ritaglia due piccoli triangolini di cartoncino nero per fare le orecchie, poi attaccali con la colla alle estremità superiori. Per il musino e i baffi usa le tempere oppure, se vuoi farli in rilievo, creali con il cartoncino e dei fili di lana bianchi.

La tua maschera da gatto è pronta! Seguendo gli stessi passaggi, ma cambiando le aggiunte finali, puoi realizzare una maschera da zucca, da zombie, ecc…

come-disegnare-maschera-Halloween-3

Maschere con scatola di cartone

Questa tecnica è particolarmente adatta per realizzare la maschera di Frankenstein perché ha un testone grande e rettangolare. Sei pronto a diventare il mostro in carne ed ossa del romanzo horror di Mary Shelley?


Potrebbe interessarti: Halloween decorazioni

Prendi una scatola di cartone non troppo grande e posizionala sulla testa. Dopo aver segnato l’altezza degli occhi e della bocca, sistemala su un piano d’appoggio e procedi a disegnare il volto di Frankenstein. Prima di dipingerla (le tempere sono particolarmente indicate per colorare il cartone) ricorda di tagliare le aperture che hai predisposto (occhi e bocca) in maniera molto squadrata.

Ricorda che un dettaglio fondamentale è l’osso ai due lati del collo. Puoi anche realizzarlo in rilievo utilizzando un semplice cartoncino bianco oppure dei rotoli di carta igienica opportunamente ridipinti.

come-disegnare-maschera-Halloween-4

Frontino da strega

Se vuoi realizzare solo qualche dettaglio che faccia scena in abbinamento al tuo outfit da Halloween, il frontino con ragno e veletta è quello che fa al caso tuo. Elegante ed originale, richiede una preparazione minuziosa, ma non difficilissima.

Quello che ti occorre è un cerchietto nero, del pannolenci e del tulle nero, colla a caldo, carta, matita e immancabili forbici. Si parte dal disegno su carta della sagoma del ragno, che andrà poi trasferita sul pannolenci. A questo punto, ritaglia la sagoma e prepara anche un altro disco di pannolenci grande più o meno quanto il corpo del ragno che ti servirà poi per attaccarlo al cerchietto.

Passiamo ora al tulle. Ritagliane un pezzo alto 20 cm e lungo circa 35 cm. E’ necessario fare un’imbastitura blanda lungo il bordo, in modo da poterlo arricciare. Quando sarai soddisfatto del risultato, incolla il tulle con un punto di colla a caldo più o meno a metà del corpo del ragno e sistemalo in modo che sembri una ragnatela.

Adesso non ti resta che fissarlo al cerchietto utilizzando la base ovale creata in precedenza. Ti consigliamo di effettuare questo passaggio dopo aver provato la posizione indossando il frontino davanti ad uno specchio; ovviamente, utilizza la colla a caldo quando non indossi il tuo accessorio.

Se vuoi rendere il tuo ragno ancora più spaventoso, rendilo tridimensionale aggiungendo spessore con un gomitolo di lana nera oppure con più strati di pannolenci.

Come disegnare una maschera per Halloween

Come disegnare una maschera per Halloween: immagini e foto

Puoi acquistarle già fatte, ma vuoi mettere la soddisfazione di realizzarle con le tue mani? Sfoglia questa ricca gallery fotografica per altre idee fai da te su come disegnare una maschera per Halloween.

Maria Chiara Barsanti

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta