PLATONE armchair: la poltrona ideale per il relax

Giovanni Tamborra
  • Architetto e interior designer

PLATONE armchair: la poltrona ideale per rimanere comodi a leggere, pensare, riposare. Il progetto dell’architetto Giovanni Tamborra. Materiali, finiture, caratteristiche e dimensioni.

platone-armchair-tamborra (13)

Mi sono sempre piaciuti gli spazi aperti, compresi tra quattro mura, lo so è un ossimoro, ma cerco di spiegare meglio cosa intendo.

Quando ero piccolo amavo stare in posti ampi (che all’epoca mi sembravano enormi) e se erano poco arredati, oserei dire quasi spogli, mi piacevano di più perché così mi era possibile scorrazzare in lungo e in largo senza freni, sia fisicamente che con la fantasia.

Con gli occhi, di oggi direi che non si trattava solo di una “sensazione di sicurezza” ma di sentirsi padroni del proprio spazio.

Col tempo, crescendo, ho ritrovato quella sensazione nell’ampio salone dei miei nonni materni e poi, man mano che gli anni passavano, l’ho riconosciuta nelle sale dei musei e delle gallerie che per interesse e per divertimento ho frequentato.

platone-armchair-tamborra (16)

In ognuno di questi spazi c’era sempre una costante: una sedia particolare o una poltroncina a troneggiare l’ambiente, oppure un insieme ordinato di sedute intorno a un grande tavolo a testimonianza d’incontri sontuosi, importanti, solenni.

Lo stesso feeling che successivamente ho ritrovato, ad esempio, visitando alcune sale del Louvre o dell’altrettanto famoso Padiglione Barcellona.

Ho sempre pensato, e ne sono fermamente convinto, che oltre all’ambiente anche il luogo dove ci si riunisce e nel quale ci si siede (anche in solitudine) può non solo definire la nostra postura ma influenzare il nostro atteggiamento, la concentrazione e i pensieri.

Uno spazio da dedicare alla riflessione, allo studio, alla concentrazione ne gioverebbe se queste attività fossero facilitate da una seduta che le esalti: far scorrere i pensieri senza ostacoli, senza orpelli, in modo fluido.

latone-armchair-tamborra (11)

E’ stato naturale pensare a una seduta ma non altrettanto semplice realizzarla. Proprio in virtù di quella naturalezza e semplicità ho scelto di utilizzare pochi materiali, il cui risultato doveva esprimersi attraverso una forma lineare, solida e la cui conformazione permettesse una postura tale da facilitare la concentrazione.

Platone è tutto questo: una seduta che deve il suo nome al celebre filosofo che con le sue idee l’ha ispirata: un volume semplice, dallo stile netto e austero per far riposare il corpo e lasciar correre la mente.

Protagonista indiscusso è il Frassino, essenza tenace ed elastica, che per mezzo di un sistema a incastri (per la struttura) e del cuoio (per la seduta), da vita a una poltrona che asseconda la concentrazione e la meditazione; non un semplice oggetto dove sedersi ma un vero “luogo per pensare”.

platone-armchair-tamborra (7)

L’intera struttura, a vista, della seduta è in massello di Frassino con inserti in legno termotrattato (Frassino scuro). Grazie alle sue peculiari caratteristiche (legno robusto, tenace, elastico e leggero), questa essenza è particolarmente indicata per la realizzazione di mobili di pregio che caratterizza e impreziosisce con le sue iconiche venature.

Per realizzare la poltroncina Platone non sono stati utilizzati chiodi; l’intera struttura è progettata per sostenersi per mezzo di spine e di un sistema a incastri e colla vinilica.

La finitura superficiale, eseguita a mano mediante tampone e l’utilizzo di gomma lacca trasparente, dona alla seduta una superficie liscia, setosa, morbida al tatto e molto piacevole. I braccioli permettono un facile e comodo appoggio.

PLATONE armchair

Lo schienale è anch’esso sagomato (superficie interna) in modo da favorire un comodo e stabile appoggio. La vera e propria seduta è invece realizzata per mezzo di una resistente comoda fascia di cuoio naturale; il grado di tensione è regolabile a proprio piacere (nella gallery troverete alcune delle prove fatte in laboratorio per testare vari materiali da utilizzare come elemento tensore).

Platone si presta facilmente sia per essere la protagonista solitaria di uno spazio dedicato alla lettura, far parte di una serie da posizionare intorno a un grande tavolo riunioni oppure semplicemente in coppia per sottolineare con classe e semplicità l’ingresso di un’abitazione.

Platone armchair: Dimensioni

  • Lunghezza 600 mm
  • Profondità 500 mm
  • Altezza 710 mm.

PLATONE armchair: foto e immagini

Nella galleria fotografica tante altre immagini di questa poltrona dall’alto tasso green e che arreda uno spazio vuoto in maniera completa.