Pareti in cartongesso: 10 fantastiche idee per l’ingresso di casa


Le soluzioni perfette e funzionali per l’ingresso di casa. Tante idee realizzate grazie al cartongesso per separare e arredare l’ingresso. 

pareti-cartongesso-ingresso-6


Il sistema costruttivo con lastre di cartongesso è di tipo modulare e prevede una lavorazione a secco. La tecnica si sta diffondendo sempre di più negli interventi di ristrutturazione, poiché consente in maniera pratica e veloce di realizzare delle opere murarie leggere e originali per tutti gli ambienti della casa.

Quando si ha la necessità di suddividere e quindi di creare delle separazioni tra una zona e l’altra della casa o anche per riservare più spazio all’interno dello stesso ambiente, l’uso del cartongesso è la scelta da fare.

Ogni stanza può essere interessata ad interventi di tale tecnica costruttiva, quindi anche l’ingresso, dove si interviene con le soluzioni più disparate che vediamo in dettaglio a seguire.

pareti-cartongesso-ingresso-15


Impiego del cartongesso


Leggi anche: Pareti in cartongesso: idee fantastiche per il soggiorno

Le soluzioni in cui questo materiale trova ottimo impiego sono davvero tante. Le sperimentazioni sul campo degli operatori specializzati e dei professionisti che si occupano di interior design superano sempre il trend del momento, creando forme sempre più particolari ed originali.

Le pareti in cartongesso in fase di realizzazione permettono di passare al suo interno dei cavi, per risolvere la necessità di portare luce dove non c’è, ad esempio in un ingresso buio o senza aperture alla luce naturale.

Le lastre di cartongesso sono di diversi tipi, per assecondare esigenze specifiche in termini di isolamento e di resistenza. La costituzione è sempre formata da un nucleo centrale di gesso, ricavato da rocce naturali, rivestito con fogli di cartone speciale.

pareti-cartongesso-ingresso-26

Dividere senza separare

La porta d’ingesso accede direttamente nella zona attiva della casa. Per creare una separazione tra l’accesso alla casa ed il resto, prima insomma di entrare nella parte più intima dell’abitazione, si sceglie sempre più spesso l’uso del cartongesso. Come abbiamo spiegato in precedenza la duttilità del materiale consente la realizzazione di opere murarie leggere, molto innovative in termini di design.

La scelta ormai consolidata degli open space ha come effetto quello di amplificare lo spazio dal punto di vista ottico, ma a volte una porta d’ingresso che accede direttamente al living o alla cucina a vista è vincolante. Quello che manca è una suddivisione delle zone, una sorta di linea di confine tra gli spazi destinati anche al relax o alla preparazione dei cibi.

Una soluzione può essere quella di realizzare un divisorio in cartongesso, in tantissimi modi, tutti chiaramente ben integrati con lo stile dell’ambiente prospiciente e soprattutto in base alle forme strutturali della casa.

Pareti-cartongesso-ingresso-20

1. Ingresso elegante

La porta d’ingresso accede direttamente nella casa e si desidera creare una separazione con la zona giorno, che si estende, nella pianta dell’abitazione, al suo lato. L’idea è quella di creare nell’ingresso una parete di pochi al lato della porta, dividendo dal resto e creando nel contempo un angolo molto elegante.

Nella parete una nicchia quadrata è fornita di mensole, rivestita di pannelli in legno, con illuminazione nel cartongesso dall’alto, grazie ad uno strip di luci a LED. Per le parti profonde una vernice testa di moro con effetto stucco fa da sfondo ai riquadri porta oggetti, elementi funzionali, ma di grande originalità.

pareti-cartongesso-ingresso-1

2. Ingresso cabina

La porta d’ingesso direttamente nella casa, a metà della zona soggiorno. Una casa leggera grazie alla colorazione delle pareti in un bianco luminoso, porte in bianco, pavimento in listelli chiari, molto regolare ed un’arredo in colori naturali.

Nel delicato stile di questa casa trova spazio un’ingresso cabina. Con il cartongesso è stato creato un muro di circa 2,50 mt, come separatore dalla zona giorno e, tra le due strutture murarie parallele è stata fissata una porta. Per dare luce a questo mini vano, altrimenti buio, uno dei due pannelli scorrevoli sovrapposti e in vetro trasparente.

pareti-cartongesso-ingresso-10

3. Ingresso con armadio

Per un ingresso che accede su un corridoio è possibile creare un ambiente che sia al contempo un accesso alla casa, ma anche uno spazio organizzativo della stessa. La terza idea che proponiamo è realizzabile con delle mensole in cartongesso con un ripiano in vetro, fissate su una parete dello stesso materiale, da utilizzare per appoggiare le chiavi, i guanti, insomma quello che lasciamo appena entriamo in casa.

Sulla parete opposta un armadio a filo la cui struttura è stata realizzata in cartongesso, con le ante in vetro che scorrono su binari inseriti nella contro-soffittatura in cartongesso. Luce e colore in un bel gioco di colori e forme per un ingresso moderno e funzionale.

pareti-cartongesso-ingresso-25

4. Ingresso sul corridoio

Per una casa a pianta rettangolare, che si svolge sui due lati dell’ingresso centrale, il corridoio diventa un elemento indispensabile per l’autonomia degli ambienti notte e giorno.

Il salotto centrale si affaccia sull’ingresso e viceversa. Il gioco di colori dà profondità agli ambienti che comunque si integrano l’uno nell’altro. Porta, ingresso e pareti del corridoio che si snoda a partire da esso, in bianco, per dargli ampiezza visiva, ma nessuna connotazione caratterizzante.

Pareti-cartongesso-ingresso-21

5. Ingresso: un filtro per il soggiorno

Per separare l’ingresso dal soggiorno una parete posta proprio davanti alla porta di accesso, solo più ampia della sua apertura. Un blocco che potrete lasciare in muratura, oppure rivestire interamente con pannelli in legno dal grande effetto visivo.

Un filtro e non una divisione dunque, che separa, ma non isola. La luce arriva nell’ingresso grazie allo spazio lasciato al lato del muro, per accogliere la fonte di illuminazione naturale che viene dalle finestre.

pareti-cartongesso-ingresso-3

6. Nicchie e aperture libere

Se l’esigenza o il desiderio è di avere un vero vano ingresso, che riceva luce dalle zone adiacenti della casa, la proposta è una parete molto articolata. La struttura consta di un’apertura lato muro che permette di accedere alla casa, senza porta, una serie di nicchie con estensione verticale e di diverse dimensioni e per finire una seconda apertura, lontana ormai dall’ingresso, per la zona pranzo della casa.

Luci per tutto il perimetro della parete in cartongesso e una colorazione calda e accogliente in tortora per dare eleganza e valore alla parete.

pareti-cartongesso-ingresso-11

7. Muro mezza altezza attrezzato

Le dimensioni ridotte di una casa non impediscono certo di renderla funzionale e curata nei dettagli. Lo spazio non va sprecato in tal caso per creare un ingresso e la cucina a vista è sistemata proprio di fronte ad esso.

Un muro a mezza altezza che supporta dei pannelli fino al soffitto in vetro e profili. Il muro è stato completamente ricoperto di pannelli in laminato e attrezzato anche di cassetti di supporto alla cucina.

pareti-cartongesso-ingresso-13

8. Cartongesso e geopietra: effetto strepitoso

L’accesso alla casa si affaccia su una cucina, una scala ed un soggiorno, per i tre lati opposti. La scelta ricade su una soluzione funzionale e nel contempo molto bella esteticamente.

Le pareti in cartongesso creano un corridoio e sono interamente rivestite in geopietra, per alleggerire costi e peso sulle pareti, con una posa a profondità irregolare. Completano un contro soffitto con faretti per compensare la mancanza di luce naturale, che hanno la funzione di illuminare i muri così impreziositi.

Pareti-cartongesso-ingresso-23

9. Ingresso mediterraneo

L’ingresso da un giardino consente una porta a vetro, su un vano che vede anche la porta di accesso alla casa. Le zone sono visivamente separate da una struttura a vela, senza rinunciare a nicchie create nella stessa struttura ed altre nella profondità della parete frontale all’ingresso.

Luminosità assicurata e potenziata dai faretti a filo che la regalano generosamente dall’alto.

Pareti-cartongesso-ingresso-22

10.Ingresso con arco

L’ultima idea, che chiude questa serie di proposte sul cartongesso nell’ingresso, è molto articolata. Il vano ingresso è ben delimitato e si desidera comunque annetterlo al resto della casa, lasciando comunque la sua funzionalità di zona di accesso.

Una parete circolare per metà che ai lati accoglie un piccolo armadio a muro con ante a specchio e delle nicchie forate e impreziosite da profili scuri. Un’ulteriore parete in cartongesso separa l’ingresso dal corridoio, che conduce al resto della casa.

Pareti-cartongesso-ingresso-19

Pareti in cartongesso nell’ingresso: foto e immagini

Il cartongesso consente altre soluzioni che, se ben combinate al contesto grazie alle scelte giuste delle colorazioni delle pareti, offre soluzioni originali, funzionali ed eleganti. Ancora idee a cui ispirarsi per le pareti in cartongesso nell’ingresso di casa.

Fiorella Petrocelli

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta