10 trucchi per rendere luminosa la cucina

Trucchetti e soluzioni per avere una cucina luminosa in casa. Cosa vi serve per creare un’ambientazione brillante e splendente, sfruttando sia la luce naturale che quella artificiale. Consigli e soluzioni efficaci.

10-trucchi-per-rendere-luminosa-la-cucina-7

Allegria, vivacità e un pizzico di brio: questa è la ricetta per la cucina perfetta. Infatti, la cucina è dinamica, sempre alla ricerca di qualcosa di creativo che porti gioia nelle nostre vite, tra cibi prelibati e ottime degustazioni di aperitivi. Per questo, per non allontanare tutta questa fantasia, l’ambiente deve riflettere tutta questa felicità. E come fa a farlo se è oscuro, cavernoso e buio?

Non vi preoccupate troppo, una soluzione fortunatamente esiste, per irradiare l’ambiente di favolosa luce brillante! Anzi, esistono anche più soluzioni che faranno al caso vostro. Avete bisogno di qualche consiglio, un paio di trucchi e il gioco sarà fatto!


Leggi anche: Cosa serve per fare il decoupage da soli

Modern White Kitchen in Estate Home

1. Illuminazione artificiale

10-trucchi-per-rendere-luminosa-la-cucina-9

L’illuminazione artificiale è ovviamente alla base della buona riuscita di una cucina luminosa. Infatti, non possiamo in alcun modo accontentarci della luce proveniente dall’esterno, per quanto indispensabile. Durante le ore serali, per non sbagliare e cucinare facilmente, la luce artificiale è l’ideale.

In cucina, a seconda dello stile prescelto, possiamo sbizzarrirci: dai faretti alle appliques, dai lampadari a sospensione alle luci al LED. Basterà solo sapere dove metterle!

2. Selezione delle aree da illuminare

10-trucchi-per-rendere-luminosa-la-cucina-5

Quindi, dopo aver scelto la tipologia di lampada da applicare, dovremo selezionare con attenzione le aree da illuminare. Sia che l’ambiente sia piccolo, sia che ci si ritrovi di fronte a una cucina grande, vi sono delle zone che non devono in alcun modo rimanere in ombra.


Potrebbe interessarti: 10 trucchi per ingrandire un soggiorno piccolo

Innanzitutto, è d’obbligo il lampadario che illumini tutta la cucina, magari un lampadario a sospensione pendente dal soffitto. Poi, faretti sopra l’isola, se presente, vi aiuteranno a far luce su un’altra zona molto utile della cucina. Infine, la zona lavoro deve essere ben irradiata, altrimenti non sarà agevole utilizzarla. Infine, progettate faretti a LED da mettere all’interno dei pensili e sulle mensole.

3. Colori tenui per cucina luminosa

10-trucchi-per-rendere-luminosa-la-cucina-4

Dopo esservi occupati della luce artificiale, passiamo al grande aiuto offerto dai colori! Infatti, non dobbiamo sottovalutare la loro potenza e la loro energia. Per ottenere una cucina luminosa, impieghiamo tinte tenui, neutre o brillanti per rivestimenti, tessuti e materiali.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Ad esempio un verde lime, un tortora o un vivace rosso. E questo si riflette anche nelle scelte più dettagliate, come le lampadine: dovrete preferire quelle a luce gialla.

4. Rivestimenti brillanti

10-trucchi-per-rendere-luminosa-la-cucina-3

Anche la scelta della pavimentazione della cucina andrà ad influenzare il look che le daremo e la luminosità di cui sarà ricoperta. Optate per materiali non ingombranti e pesanti: da evitare il cemento o i mattoni. Scegliete un parquet lucido in legno chiaro o un gres porcellanato effetto marmo.

5. Mobili lucidi

cucina-moderna-10-cose-che-non-possono-mancare-10

Splendido e lucente, come uno specchio! Optiamo per design e arredamenti con patine lucide, che possano riflettere la luce circostante. Ad esempio, un bel frigorifero in acciaio brillerà al buio, oppure un forno pulito splenderà alla luce.

6. Soffitto alto e chiaro

10-trucchi-per-rendere-luminosa-la-cucina-2

Un bel soffitto alto in cucina vi darà più aria per respirare, senza sentirvi oppressi. Ma un bel soffitto alto e dai colori chiari sarà una manna dal cielo. Infatti, se progettiamo stanze piccole e basse, ciò impedirà alla luce di svolgere il suo lavoro. Al contrario, preferire soffitti dalle tonalità chiare, come un beige o un tortora, e alti, così da ingigantire l’ambiente.

7. Finestre grandi

gres-porcellanato-cucina-4

Quale migliore fonte di luce se non i raggi del sole? La luce naturale, che vi permette di risparmiare sulle bollette e aiuta l’ambiente, vi permette di godere di tutti i benefici del sole, della sua calda illuminazione e della luminosità pura.

Per aiutare la luce naturale, se vi è possibile, non montate tende alle finestre, ma lasciate che sia libera di circolare senza particolari ostacoli. Oppure, se proprio dove appenderle, selezionate materiali leggeri e semitrasparenti.

8. Specchi per cucina luminosa

Come-illuminare-la-cucina-moderna-7

Voi direte, cosa ce ne facciamo di uno specchio in cucina se devo pensare solamente a cucinare? In realtà, oltre a dare un po’ di originalità alla stanza, lo specchio aumenterà il grado di illuminazione della cucina, facendola sembrare anche più spaziosa.

Ad esempio, possiamo sistemarlo di fronte alla finestra, per ottenere il massimo della luce. Oppure, una alternativa moderna e all’avanguardia è posizionare un lungo specchio accanto al piano di lavoro. O, ancora, se non vi piacciono queste soluzioni, potete anche comprare un grande specchio verticale, con una estrosa cornice, da mettere in un angolo appoggiato alla parete.

9. Pareti in vetro

come-illuminare-cucina-piccola-9

Perché dare alla luce così tanti muri attraverso cui dover passare? Meglio eliminare completamente il problema alla radice! Se ne abbiamo la possibilità, abbattiamo le pareti che collegano la cucina alle altre zone, creando un unico open space: ne gioverà tantissimo il livello di illuminazione generale.

Se non vogliamo ricorrere a questa soluzione drastica, l’alternativa è usare delle porte scorrevoli specchiate, che renderanno la cucina luminosa e agevole, poichè, come abbiamo detto, gli specchi sono sempre comodi e utili.

10. Pulizia frequente

come-illuminare-cucina-piccola-12

Come può una macchia di pomodoro ostacolare la potente luce? Ebbene, è possibile: la sporcizia, dalle gocce d’acqua quando laviamo i piatti alla colata d’olio incrostato sul fornello è un deterrente per la luce, poichè fa sembrare la stanza più disordinata e, quindi, meno luminosa.

In più, se puliamo per bene e a fondo la nostra cucina, i mobili risplenderanno, i lampadari illumineranno perfettamente le varie zone, i faretti irradieranno la zona lavoro. E avrete un ambiente efficace ed efficiente.

10 trucchi per rendere più luminosa la cucina: immagini e foto

Siete pronti a far entrare la luce dentro di voi e dentro la vostra cucina? Se la risposta è no, allora vi manca un po’ di coraggio, che potrete recuperare sfogliando la galleria delle immagini, dove vi attendono ambienti brillanti e locali splendenti!

Elena Morrone
  • Laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali
  • Laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d'Impresa
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica