Cucine bicolore: come scegliere le giuste combinazioni


Chi lo dice che le cucine debbano essere necessariamente monocolore? Perché non giocare con due colori in modo da creare degli effetti originali e di design. Ecco alcune idee per scegliere i giusti abbinamenti bicolore per la vostra cucina rimanendo sempre al passo con i tempi.

cucine-bicolore-1


L’alternanza cromatica fa tendenza. Sono sempre più infatti i brand d’arredamento che propongono cucine bicolore. Un gusto moderno che ispira tutti.


Bianco e nero: un classico dal sapore contemporaneo

Per un look elegante e mai fuori tempo è possibile optare per il classico abbinamento black and white. La penisola scura in contrasto con pavimenti e pareti chiare, darà un tocco raffinato all’ambiente, diventando il fulcro principale della vostra cucina.

cucine-bicolore-6

I mobili bianchi e neri sono versatili e sempre di tendenza. Progettare e decorare una cucina con questi colori non è affatto semplice. Adatto a tutti i tipi di stile, dal glamour al vintage dal minimal al tradizionale, questo abbinamento fatto di contrasti forti e decisi, darà carattere all’ambiente.


Leggi anche: Cucine in finta muratura

È importante, in questo schema di colori, far prevalere una tonalità sull’altra, anziché dare ad ognuno la stessa importanza. Per alleggerire il contrasto, potete optare per complementi d’arredo in legno e in ottone.

cucine-bicolore-7

Colori pastello: un tocco vintage in cucina

Un altro abbinamento interessante, è quello che vede protagonisti il bianco o il legno abbinati a mobili e pensili color pastello. La modernità delle linee pulite e squadrate si sposa con tonalità dal sapore retrò, che riportano alla mente gli anni ’60.

No alle classiche piastrelle, alla carta da parati floreale. Lampade e rubinetti in ottone, mensole a vista ed oggetti in rame sono i veri protagonisti. Non semplici oggetti d’arredamento ma punti luce in contrasto con il topper in legno ed i mobili bassi color carta da zucchero.

cucine-bicolore-12

Se l’ambiente non è particolarmente grande, il bianco fa da padrone dando luce ed ampiezza. Il parquet in legno, abbinato ad una penisola acqua marina, a sgabelli in legno e ad una cappa a vista, creano un effetto ottico gradevole e moderno.

cucine-bicolore-10


Potrebbe interessarti: Tende cucina: modelli e colori

Un altra tonalità molto apprezzata in cucina è il verde nelle sue sfumature più chiare. Sembrerà di fare una passeggiata nella natura! Le venature in legno aggiungono una sensazione di freschezza e l’insieme apparirà luminoso ed originale. Molto spesso a questi tipi di colore si abbinano pareti scure per creare maggiore contrasto. Gli elementi decorativi, come quadri e piatti a parete giocano un ruolo fondamentale.

cucine-bicolore-13

Contrasti forti: rosso, blu e grigio

C’è chi ama osare e sceglie di trasformare la cucina in un luogo glamour e di tendenza. I colori da sempre influenzano l’umore. Per questo è importante scegliere quelli giusti, soprattutto in cucina, dove bisogna rimanere concentrati e produttivi.

Il blu abbinato al bianco sembra portare in casa la freschezza dell’estate. Dal ciano al cobalto, è un colore calmante, che richiama le ambientazioni marine ed è molto popolare in cucina. Mobili con finitura lucida, in contrasto con tavolo e pareti, creano un ambiente fresco ed accogliente. Chi predilige la penisola centrale al classico tavolo, può giocare con lampade in stile industriale che conferiscono un aspetto moderno all’ambiente.

cucine-bicolore-11

Il colore può cambiare totalmente la percezione dello spazio. Ecco perché, le cucine monocromatiche in puro stile minimal, a lungo termine potrebbero stancare. Per questo di prediligono combinazioni di colori spesso audaci come il rosa ed il grigio. Questa unione apparentemente vintage trova spazio invece in arredamenti contemporanei. Si prediligono finiture matte per creare un ambiente unico e raffinato. Le sedie in velluto verde che richiamano la parete e le piante da interno, creano un contrasto davvero originale.

cucine-bicolore-15

Il grigio inoltre si sposa perfettamente con il giallo. Se volete rendere la cucina luminosa e spaziosa, scegliete una tonalità calda come il giallo che donerà energia e vitalità a tutto l’ambiente. Questa combinazione inoltre è particolarmente indicata per spazi piccoli, dove ai mobili scuri è possibile abbinare accenti di colore a contrasto come piastrelle, lampade e sedie.

cucine-bicolore-20

Rosso che passione! Sempre più persone utilizzano il rosso come colore dominante in cucina. E’ senza dubbio una scelta forte. Negli arredamenti moderni è abbinato con il bianco lucido del piano di lavoro e dei pensili. Ovviamente le tonalità del rosso sono infinite, dal bordeaux al rosso ciliegia.

Non è necessario scegliere mobili e pensili di questo colore; per creare contrasto non eccessivo, si può arricchire una cucina total white con degli sgabelli rossi che sviluppano una continuità con le piastrelle o con una parete colorata. Accessori dal design accattivante creano un bel contrasto con pareti neutre ed elettrodomestici in acciaio.

cucine-bicolore-16

Ovviamente non solo il bianco, ma anche altri colori come il grigio scuro, il verde mela ed il nero generano combinazioni interessanti con questo colore passionale e di tendenza.

Molteplici sono le combinazioni di colore per la vostra cucina. C’è solo l’imbarazzo della scelta: dal blu cielo al giallo canarino ai colori pastello, dal rosso cobalto ai ripiani in granito inseriti in una cucina rosa cipria.

cucine-bicolore-19

Cucine bicolore: galleria delle immagini

Nella gallery altre interessanti e suggestive proposte per sposare l’idea di una cucina bicolore.

Rossella Graziuso

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta