Come progettare la ristrutturazione della cucina

La ristrutturazione della cucina è un’operazione che richiede una serie di interventi che devono essere affidati a personale specializzato. Ma quali sono le cose da fare quando si vuole ristrutturare la cucina? Dalla scelta della forma della nuova cucina, al rifacimento degli impianti, alla posa in opera dei nuovi pavimenti. Scopri tutto quello che bisogna fare per ristrutturare la cucina.

ristrutturare-la-cucina

La cucina è la parte della casa dove passiamo la maggior parte del nostro tempo. Infatti, è qui che prepariamo il cibo, ma è anche  il luogo della convivialità, dove ci si ritrova più volte nel corso della giornata. La prima colazione, il pranzo, la cena sono momenti da vivere in cucina, nell’intimità della famiglia.

Per questo motivo, la cucina deve non solo essere pratica e funzionale, ma anche accogliente e confortevole. Per ottenere il meglio dalla nostra cucina è opportuno progettare in anticipo il nostro spazio domestico.

La progettazione della cucina non sarà la stessa per tutti, ma dipenderà dalle diversi fattori che riguardano non solo le caratteristiche dello spazio, ma anche le nostre esigenze personali.


Leggi anche: Come progettare un soggiorno moderno

Come progettare la cucina dei vostri sogni? Quali sono gli aspetti che bisogna valutare prima di procedere alla ristrutturazione? Come procedere.

Quando ristrutturare la cucina

Ci sono diversi motivi per cui si sceglie di ristrutturare la cucina di casa. Ad esempio avete comprato la cucina da molto tempo e volete elettrodomestici o piani di lavoro più funzionali. Oppure volete semplicemente dare un nuovo look al vostro spazio domestico.

La ristrutturazione della cucina è un’operazione che va progettata in ogni dettaglio, per evitare poi di ritrovarsi a dover effettuare dei cambiamenti in corso d’opera, con  un dispendio di tempo ed energie.

ristrutturare-la-cucina-1

Fasi di ristrutturazione

La ristrutturazione della cucina richiede una definizione di tutte le fasi di questa operazione. Inoltre, è fondamentale affidarsi a degli esperti che saranno in grado di portare a termine il progetto e realizzare la cucina dei vostri sogni. Ma vediamo in dettaglio quali sono le fasi della ristrutturazione.

ristrutturare-la-cucina-7


Potrebbe interessarti: Progettare casa: 10 cose da tenere a mente

Scegliere la forma della cucina

La prima cosa da decidere quando si sceglie di ristrutturare la cucina di casa è scegliere la forma che si vuole dare a questa stanza. Ad esempio se volete una cucina con isola centrale, oppure una cucina con penisola, o ancora una cucina lungo la parete. Sapere quale disposizione si vuole dare a piani di lavoro, elettrodomestici e mobili è fondamentale anche per capire che tipo di interventi occorre fare.

Infatti, occorrerà predisporre secondo la nuova forma della cucina gli impianti elettrici e gli allacciamenti di acqua e gas che riguardano la fase immediatamente successiva.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

ristrutturare-la-cucina-6

Predisposizione degli impianti

Come abbiamo detto una delle operazioni preliminari da fare quando si vuole ristrutturare la cucina è predisporre gli allacciamenti alle utenze domestiche. Luce, gas, rete idrica, scarichi fognari sono elementi indispensabili della nuova cucina.

Per questo motivo quando si avviano i lavori di ristrutturazione della cucina, bisognerà predisporre i  nuovi impianti, in modo che non avremo problemi quando poi dovremo montare mobili ed elettrodomestici nuovi.

ristrutturare-la-cucina-11

Pavimentazione

Quando si ristruttura la cucina, bisogna anche decidere quali pavimenti scegliere. Abbiamo due possibilità.

  • Copertura con nuovi pavimenti
  • Sostituzione con nuova pavimentazione

La copertura dei vecchi pavimenti con altri nuovi è sicuramente meno dispendiosa e più veloce, rispetto alla sostituzione. Infatti, nel secondo caso oltre all’acquisto dei nuovi pavimenti, alla rimozione e al messa in posa dei nuovi pavimenti, bisognerà anche occuparsi dello smaltimento dei materiali che vengono rimossi. Per questo operazioni, naturalmente bisogna affidarsi ad un’azienda specializzata.

Quali pavimenti scegliere per la nuova cucina? Le soluzioni possono essere davvero molteplici e molto dipende dai costi che volete sostenere. Si può scegliere tra tanti materiali: ceramica, marmo, gres porcellanato, parquet e materiali innovativi. Questi ultimi in particolare sono molto di tendenza e sono disponibili anche a prezzi accessibili.

ristrutturare-la-cucina-9

Paraschizzi o mattonelle da rivestimento

Arrivati a questo punto bisognerà scegliere come rivestire le pareti della vostra cucina. Anche in questo caso si può scegliere tra varie soluzioni. Ad esempio si possono scegliere paraschizzi, o pareti verniciate, mattonelle o cementine. La scelta ovviamente dipende non solo dai gusti personali, ma anche dal costo di ciascun prodotto.

ristrutturare-la-cucina-10

Imbiancare le pareti

Ci stiamo avvicinando alla fase di completamento dei lavori. Arrivati a questo punto avrete già effettuato le operazioni più difficili e si tratterà ora di dare una rinfrescata alle pareti, in modo da pulire perfettamente il nuovo ambiente. In questo modo infatti si elimineranno anche residui di polvere, frutto dei lavori di ristrutturazione.

ristrutturare-la-cuina-12

Pulizie generali

Le pulizie generali rappresentano la fase finale dei lavori di ristrutturazione. Infatti, arrivati a questo punto, l’aspetto della vostra stanza sarà completamente rinnovato. Una pulizia generale vi permetterà di rendere la stanza pronta per il montaggio dei nuovi arredi della cucina.

ristrutturare-la-cucina-12

Montaggio della nuova cucina

E’ la fase conclusiva dei lavori di ristrutturazione. Siete pronti per il montaggio dei nuovi elementi di arredo. Elettrodomestici, piani di lavoro, mobili e tutto quello che vi servirà saranno montati e, dopo l’allacciamento di tutte le utenze, acqua, luce, gas sarete pronti per provare la vostra nuova cucina.

A questo punto, infatti, è arrivato finalmente il momento di sbizzarrirvi nella preparazione dei vostri piatti preferiti. Quale modo migliore per inaugurare la nuova cucina di casa?

ristrutturare-la-cucina-5ristrutturare-la-cucina-0

Come progettare la ristrutturazione della cucina: foto e immagini

Progettare la ristrutturazione della cucina è il primo passo per avere un ambiente rinnovato, funzionale ed accogliente. Sfoglia la galleria e scopri come fare.

Marcella Piegari
  • Laurea in Scienze della comunicazione
  • Giornalista pubblicista
Suggerisci una modifica