Bagno moderno: come scegliere i sanitari

Oltre a procurarsi i mobili adatti, è anche molto importante capire in un bagno moderno come scegliere i sanitari. Questi, infatti, devono avere caratteristiche ben precise. Vediamo quindi come devono essere wc, bidet, doccia, vasca e lavandino.

bagno-moderno-come-scegliere-i-sanitari-21

Una delle tendenze di arredo più gettonate è sicuramente lo stile moderno. Ad esempio molto spesso si decide di arredare i bagni in questo modo.

In questi casi, bisogna prestare attenzione a tutti i dettagli. Infatti, non basta solamente scegliere i mobili giusti, ma bisogna anche capire quali sono i sanitari più adatti per questo stile.

Per quanto riguarda il wc ed il bidet, ad esempio, bisogna guardare il design, le dimensioni ed anche se sono a parete, sospesi o a filomuro. Anche la doccia, la vasca ed il lavandino devono avere caratteristiche ben precise. Vediamo tutto nel dettaglio.


Leggi anche: Bagno senza bidet: soluzioni salvaspazio, wc con bidet

bagno-moderno-come-scegliere-i-sanitari-22

Come scegliere il wc ed il bidet

Fino a qualche anno fa, in genere non c’era molto da scegliere quando si trattava del wc o del bidet. Oggi, invece, ci sono tanti modelli diversi. Vediamo quindi quali sono le caratteristiche che devono avere se vogliamo metterli in un bagno moderno.

bagno-moderno-come-scegliere-i-sanitari-6

Design

In un bagno moderno è sempre molto importante prestare attenzione al design di ogni singolo elemento. In particolare, bisogna preferire tutto ciò che è molto semplice e vanta linee pulite.

Dimenticate, quindi, il classico wc ed il bidet grandi e dalle forme morbide, non sono più di moda. Oggi piuttosto dovete orientarvi su quelli squadrati.

In alternativa, potete preferire anche dei modelli tondi, ma noterete che hanno design diverso, molto più minimal rispetto a quelli tradizionali.

bagno-moderno-come-scegliere-i-sanitari-1

Dimensioni

Con lo stile moderno sono cambiate anche le dimensioni dei sanitari. Questo perché oggi le case non sono particolarmente grandi e di conseguenza si dispone di spazi più stretti. Spesso, tra l’altro, proprio il bagno è una delle stanze più piccole.


Potrebbe interessarti: 50 fantastiche idee per il box doccia

Proprio per questo l’arredamento ed i sanitari si sono dovuti adattare per essere quanto meno ingombranti possibili. Ovviamente sono pensati per garantire comunque il massimo del comfort e dell‘efficienza, quindi non lasciatevi impressionare dalle dimensioni leggermente ridotte.

bagno-moderno-come-scegliere-i-sanitari-7

Installazione

In base a come vengono installati, i sanitari possono essere a terra, a filomuro o sospesi. La prima tipologia è fondamentalmente la più classica e prevede lo scarico a pavimento.

Se si sceglie la seconda, invece, wc e bidet saranno attaccati alla parete, evitando che restino quei pochi centimetri che spesso rovinano l’estetica del bagno. Lo scarico in questo caso può essere a pavimento o a parete.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Infine, i sanitari sospesi sono attaccati al muro, dove hanno anche lo scarico, e non poggiano a terra. Questi sono proprio quelli da preferire in un bagno moderno. Infatti, non appesantiscono il bagno, consentono di recuperare spazio e sono anche molto di moda al momento.

bagno-moderno-come-scegliere-i-sanitari-2

Brida

La maggior parte dei wc sono dotati di brida, cioè una sorta di cornice interna al vaso importante per evitare fuoriuscite di acqua quando si aziona lo scarico.

Oggi, però, i wc moderni ne sono privi. Questo perché in questo modo risultano molto più facili da pulire e di conseguenza sono più igienici.

Poi, permettono anche di risparmiare una buona quantità di acqua, quindi sono ecologici.  Infine, come ultimo vantaggio c’è il fatto che lo scarico è più silenzioso.

Per questo, scegliere un wc senza brida è la soluzione migliore in un bagno moderno e inoltre sarà anche particolarmente vantaggioso per voi sotto più punti di vista.

bagno-moderno-come-scegliere-i-sanitari-10

Come scegliere la doccia e la vasca

Iniziamo col dire che in un bagno moderno la doccia è da preferire, tuttavia se le dimensioni lo consentono, anche una vasca può essere un’opzione. Questa, però, deve avere un design molto semplice ma al tempo stesso elegante ed armonioso.

Per quanto riguarda la doccia, invece, sono nettamente da preferire quelle walk-in. Questo modello non ha ante o qualsiasi altro tipo di ostacolo che potrebbe rendere difficoltoso l’accesso.

Oltre che ad essere comoda e pratica, questo tipo di doccia è anche poco ingombrante, perfetta quindi anche per gli spazi più piccoli.

Bagno moderno: come scegliere i sanitari

Come scegliere il lavandino

Infine, bisogna prestare una certa attenzione anche alla scelta del lavandino. Anche in questo caso abbiamo diverse tipologie per cui possiamo optare.

La prima è il lavello a colonna. Questa, però, è una soluzione che non si addice particolarmente ad un bagno moderno. Una delle alternative, quindi, è quella di preferire un modello ad incasso. In questo caso, però, è molto importante scegliere mobili in perfetto stile moderno.

Un’altra soluzione, perfetta soprattutto per recuperare spazio, è quello di scegliere un lavandino sospeso. Questo è pratico, non ingombrante, particolare ed è davvero l’ideale in un bagno moderno.

bagno-moderno-come-scegliere-i-sanitari-19

Come scegliere i sanitari in un bagno moderno: immagini e foto

Se non sapete che tipo di sanitari scegliere per il vostro bagno moderno, vi potrà essere di aiuto dare uno sguardo alle immagini della seguente galleria. Troverete foto di docce, vasche, wc, bidet e lavandini che più si addicono a questo stile.

Federica De Blasio
  • Titolo di studio: Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica