Fuorisalone 2021 Seletti: i nuovi oggetti pop per decorare casa

Fuorisalone 2021 Seletti: tante le novità svelate in occasione della Milano Design Week 2021.

Fuorisalone 2021 Seletti

Seletti (Seletti.it) svela al Fuorisalone la nuova famiglia di oggetti e complementi d’arredo che si contraddistinguo per il loro spirito “pop” e ironico, nuove lampade, specchi e vasi per rendere unica la propria casa.

Fuorisalone 2021 Seletti: Dailyglow by Alessandro Zambelli

Fuorisalone 2021 Seletti

La collezione Dailyglow di Alessandro Zambelli è un progetto che sottolinea ancora una volta quella capacità di Seletti di sperimentare in modo originale abbinando forme appartenenti all’immaginario quotidiano di tutti e funzioni inattese. Nata da una reinterpretazione del DNA del marchio, sempre pronto a stupire coniugando oggetti della memoria con nuove modalità di utilizzo ed estetiche fuori dal comune, Dailyglow è una collezione di lampade a led che utilizza le linee di oggetti di uso quotidiano trasformandole in punti luce fatti per stupire.


Leggi anche: Seletti nuove collezioni 2021

Questa collezione di oggetti luminosi fedelmente riprodotti in resina comprende: un sacchetto di carta, una scatoletta di sardine e un barattolo dal contenuto luminoso; un tubetto di dentifricio, un cartone di latte, un dispenser per sapone liquido e una bomboletta spray con un tubo luminoso led che ne rappresenta la fuoriuscita del contenuto in modo ludico e accattivante.

Fuorisalone 2021 Seletti: Lvdis by Alessandro Zambelli

Fuorisalone 2021 Seletti

Lo sport è parte integrante della vita degli esseri umani almeno dai tempi dell’antica Grecia e nell’ultimo periodo abbiamo imparato come mantenerci in forma anche facendo esercizio in casa. Seletti esprime questo trend con la collezione Lvdis di Alessandro Zambelli. Manubri da 2 e 3 chili, kettlebell e disco rivisitati in prezioso marmo uniscono l’uso “casual” a un materiale insolito che rimanda alla perfezione della classicità a cui accenna il nome della collezione Lvdis che si rifà ai giochi dell’antica Roma. Ancora una volta Seletti riesce a coniugare la funzionalità contemporanea con l’estetica legata alle forme della memoria, attraverso un progetto che punta a trasformare anche l’esercizio fisico in uno statement estetico e di design.

Fuorisalone 2021 Seletti: My Moon by Marcantonio

Fuorisalone 2021 Seletti

La visione di Seletti e l’immaginario di Marcantonio si incontrano ancora una volta, dando origine a un progetto che unisce illuminazione e arredo, indoor e outdoor. My Moon è un grande spicchio di luna luminoso: resistente a intemperie, urti e pressioni.

Fuorisalone 2021 Seletti: Peacock Lamp by Marcantonio

Fuorisalone 2021 Seletti


Potrebbe interessarti: Zara Home: novità estate 2021

Dopo le lampade Monkey, Mouse, Bird, Chameleon e Rio, ecco la Peacock Lamp. Sempre partendo da una fedele riproduzione in resina dell’animale, Marcantonio crea una lampada dall’aria regale proprio come un pavone. Nel becco, il pavone stringe il braccio di un lampadario antico, come a sottolineare la magnificenza del suo portamento. Se nelle culture orientali il pavone è l’animale dei re, Seletti trasforma questo uccello in un vero e proprio oggetto d’arredo.

Fuorisalone 2021 Seletti: Keys by Marcantonio

Fuorisalone 2021 Seletti

Nonostante la tecnologia avanzi ci sono soggetti appartenenti al passato che rimangono ben radicati nella nostra cultura e nel nostro immaginario. La chiave è un oggetto potente, che dà accesso a luoghi segreti; ma è anche un oggetto dal forte significato simbolico: la chiave per il successo, la chiave per la felicita, le chiavi del cuore di una persona, del paradiso… Mosso dall’attrazione per questo oggetto, quindi, Marcantonio immagina alcune chiavi che possano rappresentare i nostri desideri. Realizzate in porcellana e dipinte in oro, le Keys sono lavorate come veri e propri scettri a sottolineare il loro potere.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Fuorisalone 2021 Seletti: My Little Holiday by Marcantonio

Fuorisalone 2021 Seletti

A volte si può viaggiare solo con la fantasia: immaginarsi in luoghi lontani per godersi l’agognato relax. Marcantonio interpreta questo desiderio in My Little Holiday, ultima nata della sua serie di diorami My Little che, attraverso set in miniatura raccontano piccole storie da interpretare con un finale aperto e ancora da scoprire. Una spiaggia solitaria, una palafitta sull’acqua, una palma e la voglia di evadere dalla quotidianità.

Fuorisalone 2021 Seletti: Elle by Selab

Fuorisalone 2021 Seletti

Nel solco del design figurativo e iper-realista che da sempre caratterizza il brand Seletti, ecco i vasi Elle disegnati dal laboratorio creativo interno. Questo progetto sovverte l’idea usuale di “vaso”: le sue forme, infatti, si ispirano alle ginocchia, tra le giunture più complesse del corpo umano, che ci permettono i più disparati movimenti e ci consentono di correre, nuotare, saltare sostenendo il nostro corpo. Il materiale scelto per i vasi Elle è fine porcellana, che riesce a conferire a questi oggetti un’eleganza quasi classica creando un cortocircuito tra la forma fuori dall’ordinario e la materia preziosa.

Fuorisalone 2021 Seletti: Hotlight by David Cesaria

Fuorisalone 2021 Seletti

Il giovane artista italiano David Cesaria inizia la sua collaborazione con Seletti con il progetto Hotlight, una serie di installazioni luminose sopra le righe. Ispirate dalle luminarie della puglia, le installazioni Hotlight rimandano ad alcuni feticci contemporanei. I soggetti scelti sono le labbra Lips, le pillole Pills, Biceps con il braccio flesso nella tipica posa da bodybuilder e Flying Penis, la più irriverente e anticonvenzionale.

Fuorisalone 2021 Seletti: Space Cowboy by Gianpiero Romanò

Fuorisalone 2021 Seletti

È un mondo onirico e visionario quello di Gianpiero Romanò, che ribalta la comune percezione con le sue creazioni. I confini tra vintage e ultra-contemporaneo si fondono in “Antichità 3000”, il modo in cui l’artista ama definire il concept che rappresenta la propria ricerca. A questo si aggiunge l’ironia che lo accomuna allo spirito di Seletti e Space Cowboy è un progetto emblematico in questo senso.

Non sempre uno specchio riflette la realtà. A volte ci si specchia per sognare. Da questo assunto parte l’artista per questo nuovo progetto: una superficie riflettente che riprende la grafica di un casco da astronauta intento a guardare lo spazio profondo. Specchiandosi all’interno di Space Cowboy si diventa parte integrante di un viaggio nel cosmo per scoprire mondi inesplorati. I primi oggetti frutto di questa collaborazione sono lo specchio Double Sense e la serie di specchi Shaped Mirrors composta da Vanity, Poker e Selfie a cui si aggiunge Space Cowboy.

Caterina Di Iorgi
  • Laurea in Filosofia
  • Giornalista pubblicista
  • Specializzazione in Architettura & Design
Suggerisci una modifica