Fuorisalone 2021 Franke: intervista a Silvia Ferrari, tutte le novità

Fuorisalone 2021 Franke: nel suo Flagship Store di Via Pontaccio 18, l’azienda presenta un progetto speciale dedicato alla sostenibilità. La tutela dell’ambiente, punto cardine della filosofia aziendale, è una scelta irrinunciabile che si ritrova ricorrente nel corso della storia del brand, fin dalle origini.

Fuorisalone 2021 Franke

Per il Fuorisalone 2021, il Flagship Store sarà totalmente allestito in chiave eco-friendly, diventando la cornice ideale per alcuni dei prodotti iconici dell’azienda, dedicati alla purificazione dell’acqua e alla depurazione dell’aria. A raccontarci tutte le novità, Silvia Ferrari, Marketing Manager Italia di Franke Home Solution (Franke.com/it/).

Tra i punti fondamentali della filosofia aziendale di Franke da sempre c’è innovazione e tanta ricerca. Ce ne vuole parlare?

“La ricerca e l’innovazione sono da sempre tra i valori fondamentali di Franke. Franke nel corso degli anni è stata pioniera in molti ambiti: fu la prima ad inventare il lavello in acciaio integrato all’interno di cucine componibili, a lanciare sul mercato il Fragranite, un materiale brevettato altamente performante per i lavelli colorati. Inoltre è stata la prima azienda del settore a proporre il concetto di sistema, una gamma completa di prodotti abbinabili per design e finitura: dal lavello e miscelatore al piano cottura, al forno e alla cappa. Ma sempre innovazione sostenibile e concreta: una tecnologia che si traduce in prodotti in grado di semplificare la vita in cucina e dare un reale valore aggiunto al consumatore. Ma non solo prodotti, l’innovazione abbraccia tutti gli ambiti: dai processi, alla produzione ai servizi.”


Leggi anche: Rosso Ferrari Idee per arredare casa

Ma ci sono anche altri valori che guidano la vostra storia aziendale, quali sono, ce li racconta?

“I valori che guidano la nostra attività sono molteplici: sicuramente la sostenibilità intesa anche come responsabilità sociale e rispetto verso il territorio, l’attenzione alla qualità e la ricerca per un design sempre più contemporaneo. La tutela dell’ambiente è una scelta primaria ricorrente nel corso della storia del brand fin dalle origini e si esprime anche in una responsabilità sociale che porta alla creazione di progetti per il territorio e alla tutela della salute dei dipendenti. Gli stabilimenti produttivi di Franke Italia sorgono nei pressi del Laghetto del Frassino di Peschiera del Garda, un’oasi ambientale che ha favorito una consapevolezza ambientale che ha consentito all’Azienda di differenziarsi nelle scelte di lungo periodo. Costante attenzione ai consumi energetici, alla selezione dei materiali, al controllo delle fasi di lavorazione che portano a una sicurezza totale e ad una qualità senza tempo.

La qualità dei materiali è parte integrante della nostra filosofia: l’acciaio che utilizziamo è prodotto in Italia e in Europa, grazie alla particolare concentrazione di nichel e cromo è molto resistente alle temperature elevate, è igienico e facilissimo da pulire. Il Fragranite, materiale creato e brevettato da Franke, presenta delle caratteristiche uniche: non si scheggia, è antiassorbente e resistente al calore, antibatterico e semplicissimo da pulire.

Il design è un altro dei valori che ci contraddistinguono e l’attenzione verso uno stile sempre più moderno e attento alla funzionalità ci ha permesso di ottenere, nel corso della nostra storia, numerosi riconoscimenti. Nel 2021, alcuni prodotti sono stati premiati da prestigiose giurie internazionali: il miscelatore Icon si è aggiudicato l’IF DESIGN Award e il Red Dot Design Award per il suo design innovativo e lo stile altamente ricercato. Anche la collezione di forni Mythos ha ottenuto il Red Dot Design Award, riconoscimento internazionale che premia l’eccellenza di produttori e progettisti mondiali.”


Potrebbe interessarti: Snaidero catalogo 2021

In che modo si sta evolvendo, oggi, il settore della cucina, vista anche la pandemia di Covid-19, che ci ha fatto riscoprire l’importanza della casa durante il lockdown?

“Oggi il settore casa sta vivendo un momento molto positivo, il lungo periodo trascorso in casa ci ha permesso di riscoprirne il valore e di vivere gli ambienti in maniera diversa. La cucina in particolare è diventata ancora di più il cuore pulsante di ogni casa, dove si trascorre la maggior parte del tempo, si cucina, si ricevono gli ospiti, si lavora, si aiutano i figli nella dad…. Il consumatore si è reso consapevole di avere bisogno di spazi funzionali, ben organizzati, e di strumenti che lo aiutino a gestire il tempo, che semplifichino le sue attività in cucina, che supportino la sua voglia di sperimentare e sorprendere. Tra le funzioni che abbiamo creato, nei nuovi forni e piani a induzione, per facilitare la preparazione di piatti straordinari c’è il ‘Cook Assist’ un vero e proprio assistente in cucina che consente di preparare moltissime ricette con grande facilità. Basta selezionare il tipo di pietanza e verranno impostati automaticamente il programma e il tempo di cottura ottimali. Mentre la funzione Multicooking permette di infornare contemporaneamente fino a quattro piatti e di realizzare un intero menù in poco tempo. Prodotti che rendono sempre più soddisfacente l’esperienza in cucina.”


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Vi siete posti nuovi obiettivi in ottica green o nuove soluzioni eco-sostenibili?

“Assolutamente sì e abbiamo lavorato su due tematiche principali: la depurazione dell’acqua e la purificazione dell’aria. Aria e Acqua sono due elementi essenziali, la cui cura è fondamentale per il benessere di ogni individuo. Il nostro Franke Vital Capsule, miscelatore con filtro integrato permette di bere acqua filtrata direttamente dal rubinetto di casa e di ridurre del 99% la quantità di bottiglie di plastica da smaltire. Grazie ad un triplice livello di filtrazione consente di rimuovere eventuali impurità che si possono trovare nell’acqua dell’impianto idrico, compresi virus e batteri. E’ il modo più comodo, ecologico e conveniente per avere acqua buona da bere sempre a disposizione. Sul tema aria protagonista è Faber, brand leader nel mondo dell’aspirazione, inventore della cappa con un forte spirito innovativo, una visione rivolta costantemente a garantire valore aggiunto al consumatore.

Con Faber siamo pronti a lanciare sul mercato un prodotto esclusivo, unico nel suo genere che incorpora in un solo oggetto una doppia funzione. AIR HUB è infatti un’innovativa soluzione integrata che combina l’energia della luce UV-C alla potenza aspirante di una cappa t-shape, assicurando l’abbattimento di virus e batteri eventualmente presenti nell’aria, oltre che la purificazione da fumi odori e vapori generati in cucina durante la cottura degli alimenti.

Una soluzione intelligente che, oltre a migliorare la qualità dell’aria nell’ambiente della casa dove trascorriamo la maggior parte del tempo, permette al consumatore di risparmiare lo spazio che avrebbe dedicato ad un secondo apparecchio.”

Dopo la pandemia e il lockdown, quali sono le sfide del futuro che dovranno affrontare le aziende che producono design?

“Sicuramente prodotti sempre più sostenibili, attenti all’ambiente ma anche in grado di garantire un maggior benessere per il consumatore a tutti i livelli: migliore fruibilità e organizzazione degli spazi, metodi intelligenti di cottura, migliore qualità dell’acqua che beviamo e dell’aria che respiriamo. In questo Franke grazie alle competenze e al know how maturato sia nell’area del food preparation che nell’area cooking è in grado di offrire sistemi integrati e innovativi che migliorano l’esperienza del consumatore.”

Ci racconta i nuovi prodotti Franke?

“I prodotti più recenti di Franke sono legati al tema della cottura come ad esempio la gamma dei forni Mythos che si è recentemente arricchita con due forni Full Steam, un’unione perfetta tra design e prestazioni elevate. La cottura a vapore consente di cucinare le pietanze in modo delicato, preservando le qualità nutrizionali degli alimenti e mantenendo inalterato il sapore. Dedicati agli amanti di una cucina sana ma ricca di gusto.

Oltre ai forni la collezione Mythos propone anche un moderno piano a induzione che grazie ad una tecnologia intuitiva assiste in tutti i passaggi necessari per la realizzazione di innumerevoli ricette. 8 zone cottura, doppio display LCD touch control, 63 ricette automatiche, zona Flex Pro e French Plaque: cucinare non è mai stato così semplice

Il tema dell’acqua e della sua depurazione è un argomento caro a Franke da anni e uno dei suoi prodotti è ormai diventato a pieno diritto una delle icone del marchio: Franke Vital Capsule, un miscelatore con filtro integrato di soli 7 centimetri, riciclabile, eco-friendly in ogni sua parte, grazie ai materiali di cui è composto. È la soluzione più completa e all’avanguardia per ridurre la quantità di bottiglie di plastica da smaltire e per depurare l’acqua. Il miscelatore è disponibile nella versione standard e in quella Semi-Pro, declinato in una finitura più classica ed elegante, dal look cromato, o in una ricercata Industrial Black perfetta per le cucine dallo stile più contemporaneo.”

Quale sarà il concept dell’allestimento per la Design Week 2021 e svelerete altre novità?

“Il concept dell’allestimento del Flagship Store di via Pontaccio, 18 sarà focalizzato sulla sostenibilità. ‘Discover the sign’: installazioni in chiave eco-friendly unite ad esperienze sensoriali, sveleranno l’attenzione del brand per l’ambiente e la sostenibilità e saranno la perfetta cornice per i prodotti iconici dell’azienda, dedicati alla purificazione dell’aria e alla depurazione dell’acqua.”

Qual è la “cosa” più contemporanea, forte e promettente che si manifesta a suo avviso sulla scena del design contemporaneo?

“La capacità di ascolto. Che si deve rinnovare ed evolvere ma mai esaurire. Solo cosi si può costruire un futuro attento e consapevole.”

Una domanda che è anche un po’ una provocazione, esiste ancora uno stile italiano nel design?

“Ritengo che lo stile italiano sia ancora molto importante e amato in tutto il mondo per la creatività, il gusto e la genialità.”

Caterina Di Iorgi
  • Laurea in Filosofia
  • Giornalista pubblicista
  • Specializzazione in Architettura & Design
Suggerisci una modifica