Costruire una casa per le bambole: istruzioni e consigli


Ora che ci sono molti papà e mamme in vacanza, quale idea migliore di costruire una casa per le bambole insieme ai bambini? Può essere un’occasione perfetta per trascorrere del tempo e fare qualcosa insieme.

costruire-una-casa-per-le-bambole


Costruire una casa per le bambole è un progetto che farà divertire molto grandi e piccoli. Ma non solo: è l’attività perfetta per mettere in pratica il concetto di ludendo docere, insegnare giocando. Per costruire una casa per le bambole, infatti, si lavora sulla creatività,  sulla visione spaziale, sui diversi spazi della casa e su ciò che di solito contiene, sulla psicomotricità “a grandi linee” nella fase iniziale e sulla psicomotricità  “sul dettaglio” nella fase finale della realizzazione.

Ecco allora di seguito un esempio di casa delle bambole cui ispirarsi. Il consiglio è, appunto, prendere giusto l’ispirazione. È la fantasia che deve scatenarsi, senza farsi prendere dal panico quando le cose da fare sembrano troppo elaborate. Altro consiglio è di non imitare (e ovviamente non scoraggiarsi se sembra un progetto difficile), ma di sviluppare idee, fare qualcosa di molto elementare all’inizio e coprire gradualmente un maggior numero di dettagli. Il risultato sarà fantastico!


Leggi anche: Casa delle bambole ecologica


Materiale occorrente

  • Scatole di cartone ondulato (calcolare la grandezza in base alle dimensioni desiderate)
  • Forbici
  • Colla
  • Strisce di legno
  • Vernice atossica
  • Scampoli di tessuto e/o cartacostruire-una-casa-per-le-bambole-2

Istruzioni: come procedere

Per costruire una casa delle bambole perfetta bastano poche, semplici mosse.

Preparazione

  • Decidere la tipologia di casa delle bambole desiderata. Sebbene il pezzo finito magari non avrà un posto d’onore in un qualche museo specializzato, vale comunque la pena pensare allo stile della casa delle bambole che si costruirà. Se si realizza la Casa delle bambole come una sorpresa per i propri bambini, pensare ai loro gusti. Se invece la costruzione della casa sarà “un gioco di squadra”, divertirsi un po’ di tempo in famiglia discutendo insieme sulle diverse possibilità di realizzazione. Decidere ad esempio quante stanze dovrebbero esserci nella Casa delle bambole e quanto grande dovrebbe essere. Non dimenticare poi di prendere in considerazione le dimensioni delle bambole e degli accessori che verranno utilizzati.
  • Raccogliere un paio di scatole di cartone ondulato o qualsiasi pannello di cartone ondulato grande quanto l’altezza e la larghezza ideale della Casa delle bambole. Questo perché la struttura ondulata fornisce il supporto e la stabilità necessari. Assicurarsi che le dimensioni di tre pannelli siano le stesse: questi tre pezzi verranno utilizzati per tre pareti.costruire-una-casa-per-le-bambole-1

Realizzazione

  1. Piegare il cartone sul lato della lunghezza di circa 3 centimetri; queste piegature fungeranno da lunghe linguette ad angolo retto per fissare i cartoni alla parete posteriore.
  2. Coprire di colla queste linguette e posizionarle dietro il terzo cartone, che fungerà da parete posteriore. Questo formerà angoli senza che le linguette siano visibili.
  3. Posizionare il quarto pezzo di carta ondulata sotto le tre pareti lasciando un margine di 3 cm per lato da usare come linguette come sopra.
  4. Incollare le linguette e posizionarle all’esterno dei pannelli a parete. In questo modo si otterrà il pavimento.
  5. Inserire il quinto pezzo di cartone ondulato, che fungerà da piano per il primo piano della Casa delle bambole. Assicurarsi che la profondità del cartone sia 3 cm più lunga della profondità della casa e che la larghezza sia 6 cm in più della larghezza della casa.
  6. Piegare di 3 cm sul lato della lunghezza del cartone; questo servirà per attaccare la parte posteriore del pavimento alla parete posteriore.
  7. Piegare di 3 cm entrambi i lati di questo pavimento e usare queste linguette per fissare il pavimento alle pareti laterali. Ora ci sono tre pareti, un piano e un primo piano per la casa delle bambole.
  8. Collegare piccoli pezzi di legno sotto questo cartone per fornire supporto per il primo piano. Il legno verrà incollato e incastrato in diagonale tra il pavimento e i pannelli delle pareti laterali.
  9. Posizionare uniformemente ciascuno dei quattro pezzi di legno sotto ogni angolo del pavimento. Questo non solo rafforza il pavimento, ma serve a dare alla casa delle bambole un’atmosfera da cottage.
  10. Successivamente, si possono fare piccole divisioni su ogni piano per creare stanze separate all’interno della Casa delle bambole. Utilizzando lo stesso principio di tabulazione con la carta ondulata più sottile, decidere dove inserire le divisioni.
  11. Prima di attaccarla all’interno della casa, ritagliare le porte delle stanze. L’uso di una carta ondulata più sottile significa che lo spazio all’interno della casa sarà il maggiore possibile.

riciclare-scatole-scarpe-casa-bambole

Decorazione

La parte più emozionante per i più piccoli è la prossima: la decorazione! La scelta di quali temi e stili seguire è praticamente infinita, così come quella di quale colore usare: va bene qualsiasi vernice purché atossica! Pois, strisce e colori pastello funzionano bene, così come eventuali scampoli di tessuto, che possono essere incollati alle pareti della casa a mo’ di carta da parati.

L’importante è scegliere qualcosa che rallegri la casa delle bambole e in caso si usi vernice applicare alcuni strati per evitare graffi e scolorimenti.

  • Una caratteristica che si può anche aggiungere è una scala. Creare un motivo a fisarmonica con un piccolo pezzo di cartone ondulato, e collegare un pezzo di supporto di cartone ondulato al di sotto. Quindi incollarlo al piano terra o al primo piano o ai successivi, a seconda di quanti piani sono stati creati. In ultimo, fare un piccolo buco nel pavimento sopra le scale per far passare le bambole.
  • Si può progettare un tetto, anche se i bambini spesso preferiscono avere un tetto completamente aperto in modo da poter muovere dall’alto le bambole durante il gioco. In alternativa, il lato aperto può essere una delle facciate, in modo da avere una struttura “con vista” sull’interno della casa e sui relativi piani.
  • Infine, decidere quali bambole posizionare nella nuova casa! I più piccoli si divertiranno così tanto a inventare storie e giochi con le loro bambole!

La cosa più bella quando si decide di creare la propria casa delle bambole è che si può personalizzarla a piacimento e aggiungere tutti gli accessori e i mobili della casa delle bambole desiderati.

Il valore aggiunto a ogni Casa delle bambole sarà dato da ogni bambino: i più piccoli, usando semplicemente la loro fantastica immaginazione, trasformano questi giocattoli in un magico mondo di vita domestica in miniatura.

Costruire una casa per le bambole: galleria di immagini

Gisella Forte

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta