Come attrezzare il garage per fare piccoli lavori fai da te


Vi volete improvvisare piccoli artigiani oppure fare qualche lavoretto per casa e non sapete dove farlo? Il garage è la soluzione migliore: basta semplicemente organizzarlo nel modo giusto.

Come-attrezzare-il-garage-per-fare-piccoli-lavori-fai-da-te-6


Avere lo spazio adatto per fare i piccoli lavoretti di casa è sempre un’idea vincente. Se ci avanza spazio in garage, la soluzione migliore è proprio destinare una parte di esso ad un luogo dove poter lavorare in pace, senza rischiare di sporcare troppo casa nostra o impolverarla in modo permanente.

Come-attrezzare-il-garage-per-fare-piccoli-lavori-fai-da-te-5


Raccomandazioni preliminari

Prima di sognare in grande, è meglio avere i piedi ben attaccati a terra. Come prima cosa, bisognerà capire infatti quanto spazio riservare all’angolo per i lavoretti, altrimenti rischiamo di rendere il garage uno spazio angusto dove diventerà molto difficile muoversi.


Leggi anche: Lavoretti di Natale

Ad esempio, se il nostro spazio è abbastanza grande e possiamo sbizzarrirci come preferiamo, potremmo pensare di organizzare l’ambiente in più postazioni a seconda dell’utilizzo prescelto. Una parte potrebbe andare per i lavori fai da te, l’altra per le cose di giardinaggio e un’altra ancora per posteggiare la macchina dopo la giornata di lavoro.

Se invece il nostro garage è piccolino, dovremo accontentarci di una postazione più ridotta, ma ugualmente funzionale, se attrezzata con gli elementi essenziali.

Per questo motivo, dobbiamo misurare attentamente le dimensioni del garage, considerando anche l’auto, biciclette o altri oggetti ingombranti da conservare al suo interno che potrebbero far diminuire lo spazio a disposizione.

Poi, prima di procedere con qualsiasi lavoro abbiamo in mente per rimodernare il garage secondo le nostre esigenze, dovremo pulirlo a fondo.

Come-attrezzare-il-garage-per-fare-piccoli-lavori-fai-da-te-2

Occorrente necessario

Per i lavoretti fai da te che abbiamo intenzione di fare, occorrerà fare una lunga lista degli attrezzi che abbiamo bisogno di utilizzare.

Come prima cosa, ovviamente, dovrete procurarvi un banco su cui lavorare. Dopo aver preso attentamente le misure dello spazio dove volete montarlo, riflettiamo anche sul tipo di lavoro per cui lo acquistate. Potreste, ad esempio, dover lavorare su grandi assi di legno che necessitano di un ripiano abbastanza ampio su cui essere appoggiati. Oppure, avete bisogno di uno spazio più esiguo su cui andare a lavorare, per questo anche un banco piccolo sarà adatto.


Potrebbe interessarti: Creare una palestra in pochi mq: idee per lo spazio fitness nel garage di casa

Se vogliamo scegliere un banco da lavoro solido, duraturo e anche leggermente ingombrante, dobbiamo optare per il banco da lavoro in legno massello.

Possiamo scegliere un banco da lavoro che abbia ai suoi lati le morse e altri utensili che si riveleranno indispensabili, come martelli, seghetti e cose del genere.

Invece, se lo spazio a disposizione è poco, possiamo scegliere un semplice banco da lavoro pieghevole, che si potrà riporre facilmente, poichè molto leggero. Se vogliamo puntare sempre sulla leggerezza, potremmo anche pensare ad un banco in compensato, che è comunque abbastanza resistente da garantire un lavoro tranquillo e indisturbato.

Come-attrezzare-il-garage-per-fare-piccoli-lavori-fai-da-te-3

Se non vogliamo appendere gli attrezzi direttamente al banco, possiamo utilizzare non solo dei pannelli a rete, appendendoli delicatamente sulla parete, così da sfruttare anche questo spazio.

Esistono poi anche i ganci da parete, per sostenere facilmente gli altri utensili. Queste soluzioni vi permettono anche di mantenere un certo ordine in garage, avendo a disposizione i vari oggetti che vi serviranno durante il lavoro. Montarli è davvero un gioco da ragazzi e vi assicureranno un risultato ottimale, dando una nuova vita alle pareti spesso inutilizzate.

Infine, almeno uno scaffale sarà il giusto posto dove riporre gli oggetti più grandi che possono essere utili, come barattoli di vernice, attrezzi più pesanti o anche guanti, visiere e mascherine, sempre perfetti per coprire gli occhi e la bocca durante lavori che generano grandi quantità di polvere. Solitamente, vanno molto bene le scaffalature in metallo, che a differenza del legno non si rovinano facilmente con il tempo.

Come-attrezzare-il-garage-per-fare-piccoli-lavori-fai-da-te-1

Attrezzi utili

Ovviamente, a parte banchi, scaffali e oggetti dove posare le cose, sarà necessario acquistare queste cose per i lavoretti fai da te.

Gli oggetti più comuni da avere sempre in garage sono i cacciavite. In questo caso, è utile capire che è meglio comprare un set di cacciaviti, che si differenzieranno in base alle punte. Di pari passo, poi, dovremo acquistare viti varie, così come anche bulloni e chiodi – che d’altronde avremo già trovato utili mentre monteremo banco, scaffali ecc.

Ovviamente, poi, toccherà anche ad una ricca collezione di martelli. E’ necessario acquistarne almeno 2/3, di varie dimensioni, così da poter andare a lavorare su oggetti diversi.

Poi, passando ad oggetti un po’ più impegnativi, sarà utile acquistare un seghetto. Sarà utile per quando dovremo andare a lavorare il legno in particolar modo, cosa abbastanza comune.

Infine, largo spazio anche a chiavi inglesi, trapani, nastri adesivi, pennelli e scalpelli.

Per la pulizia, sarà utile avere sempre con sé non solo una scopa, ma anche un panno in microfibra per tenere pulito il ripiano dove lavoriamo.

come-arredare-garage-ikea-16

Come attrezzare il garage per fare piccoli lavori fai da te: immagini e foto

Per avere altre idee su come riorganizzare il vostro garage per i lavori fai da te, sfogliate la galleria delle immagini.

Elena Morrone
  • Laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali
  • Laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d'Impresa
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.