Come ridurre il rumore in casa?

Autore:
Monica Zani
  • Giornalista professionista

Secondo l’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, l’eccessivo rumore danneggia la salute, riduce le prestazioni e influisce anche sul comportamento sociale

Come ridurre il rumore in casa?
DeCode di De Castelli design Pino Scaglione

Ma come alleviare il rumore in casa? Una soluzione è utilizzare pannelli fonoassorbenti, che permettono di isolare acusticamente. I materiali fonoassorbenti sono in grado di assorbire le onde sonore e di evitare che una parte di esse rimbalzi sulle superfici, riflettendosi nell’ambiente sotto forma di eco e di riverbero e si usano principalmente per migliorare la qualità acustica negli interni.

I materiali fonoisolanti, invece, bloccano la trasmissione di un suono da uno spazio all’altro, sia dall’esterno all’interno, sia viceversa e, normalmente, vengono utilizzati per proteggere da rumori esterni.

I pannelli fonoassorbenti in metallo sono anche un’ottima soluzione decorativa e di progettazione: la loro capacità di assorbimento acustico è strettamente collegato alla larghezza dei fori presenti, che catturano le onde sonore sul materassino interno in poliestere.

Molto versatile

Come ridurre il rumore in casa?
DeCode di De Castelli design Pino Scaglione

DecoDe, disegnata da Pino Scaglione per De Castelli, è una collezione di moduli esagonali fonoassorbenti che, grazie al sistema di foratura e taglio laser delle superfici in metallo abbinato all’inserimento di un materassino in poliestere riciclato, garantisce alte prestazioni acustiche. Molto versatile, permette composizioni personalizzate, che diventano progetti di arredo decorativo.

Componibile a piacere

Come ridurre il rumore in casa?
Climbing di Caimi Brevetti

Climbing di Caimi Brevetti è un pannello fonoassorbente a parete, componibile, realizzato con tecnologia Snowcustom, con rivestimento esterno in tessuto, imbottitura interna in poliestere a densità variabile e fissaggio a parete tramite attacchi magnetici.

A parete o soffitto

Come ridurre il rumore in casa?
Soundflex di Tensilence, brand di Giovanardi

I pannelli Tensilence, brand dedicato alle soluzioni fonoassorbenti firmato Giovanardi, grazie al loro design attentamente studiato, sono veri e propri complementi d’arredo, in grado di dare carattere e valorizzare lo stile di ogni ambiente. Due le linee disponibili: Soundflat e Soundflex, prodotte in vari materiali, dimensioni e formati, che possono essere applicate a parete o appesi a soffitto.

Come ridurre il rumore in casa?
Soundflat di Tensilence, brand di Giovanardi

Via libera alla fantasia

Come ridurre il rumore in casa?
Oddlaug di Ikea
Come ridurre il rumore in casa?
Oddlaug di Ikea

I pannelli fonoassorbenti Oddlaug di Ikea sono formati da tanti piccoli dischi in materiale morbido, che riduce il livello dei suoni nei locali. Possono essere appesi a parete, come una sorta di tenda e, in base alla fantasia di ognuno, permettono di creare composizioni artistiche.

Sembrano quadri

Come ridurre il rumore in casa?
Isolspace Style Mafric di Isolmant
Come ridurre il rumore in casa?
Ambientazione con Isolspace Style Mafric di Isolmant

I pannelli Isolspace Style Mafric di Isolmant nascono dalla collaborazione con Mafric, brand di abbigliamento etico-etnico che produce in Italia, coinvolgendo sartorie sociali. In ottica di economia circolare, il rivestimento dei pannelli è realizzato con scampoli d’avanzo in cotone, destinati a diventare scarto, decorati con tecnica wax, con disegni originali e brillanti in limited edition. Isolspace Style Mafric è disponibile in una capsule collection con otto texture ispirate al mondo della natura, in particolare floreale.

Potrebbe interessarti Lampada al sale

Con fissaggio magnetico

Come ridurre il rumore in casa?
Trametes di Skema design Franco Driusso

Trametes, disegnato da Franco Driusso per Skema, è un pannello acustico a parete in tessuto. Modulare, facile da installare con un sistema di fissaggio magnetico, è rivestito con tessuti sfoderabili e lavabili. I moduli Trametes sono sovrapponibili, ruotabili e installabili a parete, a soffitto o in versione freestanding, con la possibilità di essere retroilluminati.

Facilità di installazione

Come ridurre il rumore in casa?
Snooze, disegnato da Marcello Ziliani per Pedrali

Il pannello Snooze, disegnato da Marcello Ziliani per Pedrali, di facile installazione, ha il rivestimento sfoderabile, che garantisce una facile manutenzione e un’estrema flessibilità e personalizzazione nella scelta di colori e tessuti.

Tutti naturali

Come ridurre il rumore in casa?
Myamo di Katharina Querbach

I pannelli fonoassorbenti Myamo, frutto di un’idea di Katharina Querbach, sono composti da micelio (la parte vegetativa dei funghi) in combinazione con altri prodotti di scarto della filiera agricola e senza additivi chimici. Modulari con tre forme base da accostare e componibili, accrescono il potenziale fonoassorbente intrinseco del materiale con una superficie con piccoli rilievi.

Pensata come un’opera di tappezzeria

Come ridurre il rumore in casa?
Plot di Milani design Margherita Rui

La collezione Plot di Milani, disegnata da Margherita Rui, è una linea di pannelli fonoassorbenti da terra, a parete e a soffitto concepita come un’opera di tappezzeria.

Macro intrecci di trama e ordito che combinano tessuti e colori proprio come avviene nel settore tessile più tradizionale, per offrire prestazioni tecniche senza rinunciare all’aspetto estetico.

Con uno spessore minimo

Come ridurre il rumore in casa?
Pluma di Mogu

I pannelli Pluma di Mogu sono realizzati con micelio e residui tessili riciclati e le loro texture sono pensate per combaciare perfettamente anche ruotando i pannelli. Grazie al loro basso spessore e alla modularità, consentono di creare infinite soluzioni compositive.

Non solo pannelli

Come ridurre il rumore in casa?
Farel di Luceplan design Stefano Sferrazza

Parliamo di lampade fonoassorbenti, che non rappresentano solo un prodotto per illuminare, ma anche un complemento per garantire la qualità acustica. Le lampade fonoassorbenti sono rivestite da pannelli sintetici, capaci di assorbire il suono e di ridurre il riverbero fino al 70%.

La loro forma deve essere il più lineare possibile per favorire l’assorbimento delle onde sonore e possono essere un’alternativa ai pannelli fonoassorbenti.

Farel, disegnata da Stefano Sferrazza per Luceplan, è una lampada a sospensione a LED. Il paralume è realizzato in materiale termoformato fonoassorbente rivestito, esternamente, in tessuto. Tante le combinazioni cromatiche disponibili, che spaziano da tonalità fredde, calde e neutre per l’esterno, abbinate a toni scuri o chiari per l’interno.

Un petalo sospeso

Come ridurre il rumore in casa?
Pétale di Luceplan design Odile Decq

La lampada a sospensione Pétale di Luceplan, disegnata da Odile Decq, sembra un petalo. Ha il corpo costituito da un pannello fonoassorbente che migliora il comfort acustico del locale in cui è installata ed è disponibile in tre dimensioni.

Un disco interrotto da una fessura

Come ridurre il rumore in casa?
Butterfly di Modo Luce design Romano + Menegon

La lampada da parete Butterfly, disegnata da Romano + Menegon per Modo Luce, è disponibile in due dimensioni ed è realizzata in metallo o con un soffice rivestimento in tessuto, con caratteristiche di comfort acustico. La fessura centrale del disco permette di avere una doppia emissione luminosa.

Tante finiture

Come ridurre il rumore in casa?
Tires di Nexia design Nahtrang Design

La lampada a sospensione a LED Tires, disegnata da Nahtrang Design per Nexia, permette una totale personalizzazione, grazie alle diverse finiture e forme disponibili e la possibilità di completarla con un pannello fonoassorbente eco sostenibile.

In lamiera forata

Come ridurre il rumore in casa?
Eclipse Nuance Silence di Olev design da Marc Sadler

Eclipse Nuance Silence, firmata da Marc Sadler per Olev, è una lampada a sospensione a LED decorativa. Grazie all’utilizzo di un materiale inedito nel campo dell’illuminazione come il lamierino microforato dallo spessore ridotto, la lampada assorbe i rumori presenti nell’ambiente in cui è installata.

Soluzioni moderne per ridurre il rumore: foto e immagini