Stile nordico, semplice e caldo: le idee a cui ispirarsi

Con le sue linee pulite, l’oggettistica minimal e i colori chiari che lo contraddistinguono, lo stile d’arredamento nordico riscuote sempre più consensi. Ecco tanti consigli per arredare una casa in stile nordico scandinavo con altrettanti spunti ispirazionali per ogni ambiente.

stile-nordico-arredamento-15-800×450

 

Negli ultimi anni, lo stile nordico per l’arredamento della casa è diventato estremamente popolare e di tendenza. Merito delle linee pulite ed essenziali degli arredi, dei colori chiari e luminosi e, nondimeno, dell’atmosfera cozy, distesa e rilassante che solitamente questo genere di arredamento riesce a creare, infondendo calma e tranquillità.

Sono tante le idee e le ispirazioni a cui potersi rifare per arredare una casa in stile nordico scandinavo in ogni sua stanza. Così, la cucina ad angolo o a isola, funzionale e performante, si accosta al soggiorno dove troneggiano poltrone in legno e comodi sofà.


Leggi anche: La tua camera da letto stile IKEA spendendo meno di 50 euro

Il bagno, che rievoca il mood pulito e impeccabile delle Spa, fa da apripista alla zona notte, svelando la camera da letto: un vero e proprio nido dove sentirsi al sicuro, con tappeti di pelo, luci soffuse e cuscini. Dallo stile nordico moderno a quello scandinavo vintage, ispirato agli anni ’50-’60, le possibilità non mancano di certo.

stile-nordico-arredamento-2-800×534

 

Le caratteristiche dell’arredamento stile nordico

L’ispirazione dominante dell’arredamento in stile nordico viene dalla natura. Non a caso, sono i mobili in legno e i tessuti naturali come lino, cotone e lana a rievocare le atmosfere suggestive dei paesi scandinavi dove l’inverno è rigidissimo e le ore di luce nettamente inferiori rispetto a quelle di buio.

Per questa ragione, la palette cromatica che caratterizza lo stile nordico è improntata quasi totalmente su colori chiari e luminosi, che siano in grado di rendere l’ambiente domestico etereo e leggero, come fosse sospeso nell’oscurità esterna e vivesse in una dimensione propria.

Ma quali sono le caratteristiche principali di questo stile di arredamento tanto amato e in voga anche nel resto del mondo? Come abbiamo anticipato, prima di tutto l’abbondanza di legno e altri materiali naturali, anche per il pavimento che è spesso e volentieri parquet. A seguire colori chiari e linee minimal, pulite, per quanto riguarda mobili e l’oggettistica.


Potrebbe interessarti: Soggiorno minimal: 30 esempi di arredo

Il design essenziale dei mobili e la loro funzionalità rendono lo stile nordico molto performante, senza fronzoli. In una parola, moderno. Le popolazioni scandinave trascorrono la maggior parte del loro tempo in casa e, per questa ragione, ricreano nell’ambiente domestico un’atmosfera calda e accogliente, come se l’abitazione in cui dimorano fosse un nido in grado di trasmettere serenità e benessere interiore.

Tutto è in equilibrio nello stile nordico, dalle forme ai colori. A tal proposito, accanto alla gamma del bianco e dei colori neutri si affiancano anche grigio e tortora, con sporadiche incursioni pastello o dai toni più accesi specialmente se l’ispirazione è quella dello stile nordico scandinavo vintage.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

stile-nordico-arredamento-23-800×448

 

Soggiorno in stile nordico

Ogni ambiente della casa arredata in stile nordico presenta delle peculiarità. Partiamo dal soggiorno, luogo più vissuto e per questo da curare sin nei minimi dettagli. Quando si parla di stile nordico o scandinavo si pensa immediatamente al mood svedese (diventato di tendenza grazie al successo di catene low cost come Ikea) e, in effetti, è proprio quella la linea guida da seguire.

Sedie e poltrone in legno, ingentilite da cuscini soffici e gonfi, si affiancano nel soggiorno in stile scandinavo a comodi sofà. Solitamente, il divano o sofà viene posizionato accanto a finestre o balconi, per poter godere di ogni raggio di sole. Per abbracciare alla lettera lo stile nordico, sarebbe quindi preferibile osservare questa disposizione.

La zona giorno di una casa arredata in stile scandinavo solitamente non presenta tende, per far entrare quanta più luce possibile e farla riflettere dai mobili, rigorosamente in legno e bianchi. Se si desidera smorzare il total white con guizzi di colore, è preferibile affidarli agli arredi tessili, quindi cuscini e rivestimenti di sedie e divani, oppure a vasi e piante decorative. Immancabili i tappeti e le lampade, da parete o da terra, ancor meglio se in ferro o comunque metalliche.

stile-nordico-arredamento-7-800×500

 

Cucina in stile nordico

Le cucine in stile nordico moderno sono, come per il soggiorno, prevalentemente in bianco. Le tonalità chiare e luminose colorano sia i mobili, sempre rigorosamente in legno, che le piastrelle che rivestono le pareti.

La parola d’ordine è funzionalità. In cucina, ogni spazio è studiato per essere sfruttato nel migliore dei modi. Il tavolo, spesso centrale e dalle linee squadrate, rettangolare, è in legno scuro o verniciato di bianco, proprio come il resto dell’ambiente. Poche le cose in vista, solo l’essenziale. Il resto è riposto nei vari ripiani e mobili contenitori.

A decorare il tavolo vasi e piante, ma anche piccoli portacandele e soprammobili, purché in puro stile scandinavo.

stile-nordico-arredamento-24-800×667

 

Camera da letto in stile nordico

La camera da letto è il rifugio, l’oasi di pace della casa, e in quanto tale va arredata con il minimo indispensabile, ricreando un ensemble di mobili e complementi d’arredo che sia in totale armonia. Niente è fuori posto nella camera da letto in stile nordico. L’impostazione è neutra e minimale, con il letto basso con testiera imbottita o senza testiera se si preferisce. La biancheria non è solo funzionale, in questo caso, ma crea l’ambientazione giusta.

Plaid, trapunte e piumoni vanno scelti in tonalità neutre come tortora e ghiaccio, ma anche in sfumature pastello come celeste e rosa cipria. Ai lati del letto tappeti in pelle di pecora o comunque di pelliccia, per iniziare la giornata con il piede giusto.

Lo stile scandinavo ci suggerisce di non abbondare con gli arredi nella stanza da letto. Un guardaroba, il letto e due comodini sono tutto ciò che occorre. Per personalizzare la camera, è possibile optare per stampe alle pareti, lampade e una bella libreria con i propri titoli del cuore.

stile-nordico-arredamento-9-800×534

 

Bagno in stile nordico

Il bagno in stile nordico è così lineare, ordinato e rigoroso da sembrare quasi una Spa. I sanitari vanno scelti semplici e dalle linee squadrate, la cabina doccia ampia e rivestita di piastrelle bianche oppure, se si preferisce, al suo posto una vasca da bagno non incassata con tubi in bella mostra.

Asciugamani e teli da bagno trovano spazio in scaffalature in legno dai colori chiari, mentre saponi e oggetti per la cura della persona si possono riporre in una o più ceste di vimini. Anche in bagno non si rinuncia a un tocco di verde, con piante e fiori in vasi di vetro adagiati su mensole o finestre.

stile-nordico-arredamento-3-800×651

 

Stile nordico, arredamento semplice e caldo: immagini e foto

Se vi piace lo stile nordico e il gusto scandinavo è affine al vostro, non perdetevi la galleria di immagini di seguito. Troverete tante foto a cui potervi ispirare per arredare la vostra casa.

Davide Bernasconi
  • Laurea in Economia e Commercio, indirizzo Internazionale
  • Autore specializzato di design e arredo d'interni
Suggerisci una modifica