Scegliere la migliore borsa frigo: guida all’acquisto


La borsa frigo, soprattutto d’estate, è un’ottima alleata per mantenere in fresco gli alimenti. Sia che tu decida di fare una gita in montagna o di trascorrere una giornata al mare: portala sempre con te! Scopri con noi come scegliere migliore borsa frigo valutando attentamente ogni caratteristica. 

borsa-frigo-copertina-1


Con l’estate è arrivata la voglia di mangiare all’aria aperta e qualunque sia la location da te preferita, la borsa frigo sarà la tua compagna d’avventura. Ma, come scegliere quella giusta? Se non sai come districarti tra i vari consigli per gli acquisti, tranquilli abbiamo pensato a tutto noi.

Di seguito puoi trovare una breve lista di tutto ciò che c’è da sapere riguardo le borse frigo e poter scegliere con tranquillità quella che più si adatta alle tue esigenze. Tanti i modelli disponibili e le tipologie: inizia pure a leggere per saperne di più.

borsa-frigo-copertina


Dimensioni borsa frigo

Partiamo dalla grandezza. La domanda che dobbiamo porci è: cosa dobbiamo riporre al suo interno? Tutto parte da qui. In base a questo sceglierai le dimensioni. Con esse aumenteranno o diminuiranno i litri utili ovvero la capacità interna. Si parte da una capacità minima di 7 litri con dimensioni ridotte e piuttosto maneggevoli.


Leggi anche: Stickers per frigo divertenti ed originali

Per darti un’idea le misure che devi tenere a mente sono: 24 x 17 x 23 cm. Passando ad alcune misure più gettonate, di 20/30 litri di capacità, all’interno delle quali è possibile poter riporre di tutto dai cibi alle bevande. Per poi arrivare fino alle misure XXL consigliate per famiglie numerose o viaggi lunghi.

borsa-frigo-dimensioni-1

Scegliere migliore borsa frigo: elettrica o normale?

Una buona borsa termica si distingue in due tipologie: elettrica o normale. Come capire qual è quella che fa al caso tuo? Spulciamo insieme le caratteristiche.

  1. Modelli tradizionali sono quelli in tela o in plastica che necessitano, al proprio interno, di mattonelle ghiacciate. Poiché queste più passa il tempo più si scaldano perdendo la loro funzione refrigerante, si può indicativamente avere una durata variabile dalle 3 alle 8 ore.
  2. Modelli elettrici, al contrario, si collegano tranquillamente ad una presa elettrica o all’accendisigari in auto e possono durare fino a 24 ore.

I primi, più economici e meno ingombranti, sono indicati per brevi spostamenti; i secondi per lunghi viaggi in auto in quanto garantiscono una temperatura costante e più a lungo.

borsa-frigo-rigida-1

Capacità di isolamento

Qualunque tipologia tu abbia scelto, altri fattori sono da prendere in considerazione. Primo fra tutti la capacità di isolamento. Cosa vuol dire? Che le borse termiche devono essere perfettamente sigillate per preservare le pietanze, o le bibite, il più a lungo possibile. Veniamo ora alla praticità.

borsa-frigo-11

Praticità: 3 i modelli

I modelli più completi sono dotati di tasche, scomparti e divisori per avere la migliore organizzazione e suddivisione interna ma esternamente tra quali modelli scegliere?

1. Rigida: la classica borsa da portare al mare con birre e panini da condividere con gli amici. Può essere utilizzata anche come pratica seduta sotto l’ombrellone!

borsa-frigo-mare

2. Classica borsa a tracolla: morbida e confortevole, è adatta ad ogni situazione e soprattutto è leggera. La più alla moda, ne esistono di varie forme e colori.

borsa-frigo-5

3. Moderno zainetto: soluzione ideale per i tuoi picnic in montagna! Puoi portare tutto ciò che ti occorre, compreso un comodo plaid per il tuo relax all’ombra di un albero, e avere sempre le mani libere!

borsa-frigo-ok

Pulizia

Non occorre molta manutenzione con le borse frigo e questo è un ottimo vantaggio però è buona norma, dopo ogni uso, pulirla accuratamente. Con questa semplice operazione scongiurerai la formazione di cattivi odori e il proliferare di germi. Prediligi, trattandosi comunque di un tessuto che va a contatto con il cibo, dei metodi naturali noi te ne proponiamo tre:

  1. acqua calda e aceto: miscela questi due ingredienti con un po’ di candeggina e usa una spugnetta per pulire. Risciacqua dopo l’operazione. Sarà utile per igienizzare e sterilizzare la tua borsa frigo
  2. bicarbonato di sodio: abbinato ad acqua freddo ha un alto potere igienizzante
  3. soluzione a base di limone e tea tree oil: per questa miscela si consiglia l’utilizzo di uno spray che ti consentirà di nebulizzare la soluzione e igienizzare a fondo. In più avrai un’ottima profumazione.

Qualunque soluzione tu scelga ricorda sempre di far asciugare bene la tua borsa frigo per poi riporla a dovere.

borsa-frigo-pulizia

Prezzi

Chiudiamo il cerchio vedendo insieme le varie fasce di prezzo. Così avrai dalla tua tutte le informazioni di cui necessiti per fare la scelta giusta. Andiamo. Come abbiamo accennato nel corso dell’articolo i modelli da collegare alla presa elettrica sono più costosi ma nel tempo il tuo investimento sarà ben ripagato. Più economiche le borse o gli zaini termici a partire da € 19,99. Pronti all’acquisto perfetto?

borsa-frigo-costi

Scegliere migliore borsa frigo immagini

Se grazie ai nostri consigli per gli acquisti hai trovato la borsa frigo che fa al caso tuo, non lasciarti sfuggire le immagini in galleria. Puoi trarre qualche spunto in più.

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta