Pulire gli scarichi della cucina: consigli e rimedi naturali


Scarichi della cucina intasati? Cattivo odore e acqua che fatica a defluire? Come pulire le tubature? Tutti i consigli e rimedi per eliminare la puzza provocato da un ingorgo. Rimedi naturali per pulire gli scarichi della cucina.

pulire-scarico-cucina-2


Quando gli scarichi della cucina sono sporchi e intasati, quello che avete in casa non è proprio odor di rosa. Gli scarichi sporchi sono davvero un bel problema che prima o poi tutti dobbiamo affrontare e risolvere non solo per igiene ma anche per decoro: non c’è niente di peggio di dover pranzare o cenare in una cucina in cui c’è cattivo odore.

Le soluzioni in commercio sono davvero infinite, ma quasi sempre a base di sostanze chimiche che sono sì efficaci ma che potrebbero mettere a rischio la salute se inalate anche perché fondamentalmente questi prodotti contengono soda caustica.

Oltre a questi prodotti che potete reperire facilmente in giro per i negozi, esistono alternative naturali che vi consigliamo spassionatamente che risultano essere efficaci allo stesso modo con la positività dell’essere non nocivi per voi e per l’ambiente.


Leggi anche: Come pulire il rame con rimedi naturali

Ecco come pulire gli scarichi della cucina impiegando prodotti che sicuramente avrete in casa.

pulire-scarichi-cucina-1


Rimedi naturali per pulire gli scarichi della cucina

Abbiamo selezionato per voi quelli che per noi sono i rimedi naturali più efficaci per eliminare il problema degli scarichi otturati della cucina, per prevenire il problema e per togliere il cattivo odore.

Aceto, bicarbonato di sodio e sale

pulire-scarichi-cucina-bicarbonato

Al primo posto dei rimedi naturali per pulire gli scarichi della cucina c’è sicuramente aceto, bicarbonato di sodio e sale da cucina.

Questi tre ingredienti, miscelati – nelle proporzioni di un bicchiere di aceto, uno di bicarbonato e uno di sale – sono un rimedio efficace per pulire regolarmente gli scarichi e prevenire otturazioni.

Se invece vi trovate di fronte a uno scarico intasato, procedete in questo modo:

  • Versate un bicchiere di bicarbonato di sodio
  • Uno di sale
  • Un bicchiere di aceto di vino
  • Lasciate riposare per 10 minuti e aggiungete acqua bollente

Questa soluzione è ottimale sia per eliminare il grasso e l’olio del cibo che si accumula negli scarichi sia per sturare gli scarichi ostruiti dal detergente.

Aceto, sale e borace

pulire-scarichi-cucina-aceto

Il secondo rimedio che vi proponiamo è una miscela composta da sale, aceto e borace. Procedete in questo modo:

  • Mescolate ¼ di bicchiere di sale con ½ bicchiere di aceto bianco e ¼ di bicchiere di borace
  • Versate il composto negli scarichi e terminate versando dell’acqua bollente
  • Se volete un effetto ancora più potente potreste far bollire dell’acqua con l’aggiunta di abbonante sale da versare sempre alla fine delle operazioni sopra elencate

Anche grazie a questa alternativa riuscirete a pulire gli scarichi della cucina che molto spesso presentano residui di cibo, grasso e detersivo.

Bicarbonato, sale e limone

pulire-scarichi-cucina-limone

Il bicarbonato di sodio è un naturale elimina odori e per questo è una soluzione ideale per eliminare la puzza degli scarichi. Tutto quello che vi serve è:

  • Bicarbonato di sodio
  • Sale
  • Limone

Ecco i passaggi da fare:

  • Mescolate il bicarbonato di sodio e il sale in parti uguali
  • Versate il composto nello scarico e aggiungete succo di limone
  • Terminare versando acqua bollente

Solo sale

pulire-scarichi-cucina-sale

Per pulire gli scarichi in modo efficace e ancora più semplice, utilizzate abbondante sale e acqua bollente.

Tutto quello che dovete fare è scaldare un bicchiere d’acqua e aggiungere tre cucchiai di sale, versare il composto nello scarico e far riposare tutta la notte.

Come prevenire le ostruzioni degli scarichi

È importante comunque evitare alcune cose per prevenire l’ostruzione degli scarichi della cucina. Ad esempio, non gettate resti di olio o di qualsiasi grasso. Anche se sono liquidi, questi si solidificano causando ostruzioni e cattivi odori. Evitate, inoltre, di accumulare resti di cibo, di detergenti o di qualsiasi altro elemento che possa causare un intaso, un metodo efficace potrebbe essere quello di utilizzare un filtro in ogni scarico.

Ad ogni modo, è importantissimo effettuare operazioni di pulizia degli scarichi frequentemente per scongiurare cattivi odori e ostruzioni.

Liberare uno scarico

pulire-scarichi-cucini-sturalavandino

Per liberare uno scarico intasato e pulirlo, probabilmente il metodo più classico in assoluto è quello di utilizzare uno sturalavandino con ventosa. Non solo è super efficace, ma è anche facilissimo da usare perché basterà assicurarsi si far aderire bene ai bordi dello scarico la ventosa e applicare una leggera forza e il gioco è fatto.

In commercio esistono anche sturalavandini a pompa molto utili di cui consigliamo l’acquisto così da poterlo usare ai primi accenni di scarico intasato.

Pulire scarichi della cucina: conclusioni

pulire-scarichi-cucina-idraulico

Come avrete visto, non c’è bisogno di ricorre a prodotti chimici, nocivi per la salute e per l’ambiente, per poter pulire lo scarico della cucina. Il più delle volte la soluzione a un problema è davanti ai nostri occhi.

Utilizzare metodi naturali, semplici ed efficaci può essere la svolta anche per rispettare un po’ di più l’ambiente.

In alternativa, potrete sempre chiamare un idraulico che effettuerà quasi sicuramente l’operazione di pulizia con una sonda meccanica.

Pulire gli scarichi della cucina: foto e immagini

Per rivedere le immagini a corredo dell’articolo, sfogliate la galleria.

Marika Manna

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta