Macchie sui muri: come intervenire

Spiacevoli macchie sui muri possono arrecare danni irreversibili. Eppure grazie a diversi metodi fai da te è possibile riparare al danno. Ti sveliamo come.

macchie-sui-muri-cosa-fare-6

Le tue pareti di casa presentano delle antiestetiche macchie difficili da mandare via? Segni di polvere, macchie e pasticci, bibite e liquidi rovesciati per sbaglio, ma anche aloni di muffa o dovute dal segno del tempo non sono facili da evitare, per fortuna esistono tanti metodi, naturali, veloci e fai da te, ai quali è possibile attingere per eliminare le fastidiose macchie sui muri. Ti mostriamo come intervenire.

Attenzione: i consigli si intendono come generici, in caso di carta da parati o materiali particolari e pregiati, è bene informarsi sul metodo di pulizia da utilizzare.

Il metodo del bicarbonato per pulire le pareti

Il primo metodo che ti presentiamo per eliminare le macchie dai muri prevede l’utilizzo del bicarbonato di sodio. Per effettuare una pulizia su una vernice lavabile, diluisci circa 2 cucchiai di bicarbonato all’interno di un litro di acqua e utilizza il composto con una spugnetta.


Leggi anche: Come riparare i buchi causati dalla ruggine: consigli e rimedi

Se invece la vernice non è smaltata o lavabile, non abbondare con l’acqua ma lascia il bicarbonato in posa con l’aiuto di una pezza e rimuovi il tutto delicatamente.

macchie-sui-muri-cosa-fare-5

Eliminare dal muro macchie di liquidi e bevande

Un metodo infallibile sulle macchie appena formatesi è quello di utilizzare una spugna umida tempestivamente.

Per eliminare, invece, macchie datate, puoi utilizzare dell’acqua con limone.

In alcuni casi le macchie possono essere persistenti, sono le macchie sui muri da trattare con lo strofinio della spugna. Anche in questo caso è bene verificare che la parete non sia trattata con vernice non lavabile, perché altrimenti potrebbe venir via.

Macchie di muffa dal muro: come intervenire

In ambienti molto umidi o in vecchie abitazioni è facile che la muffa dilaghi sulle pareti. Per fare in modo di rimuovere queste fastidiose macchie dal muro, puoi provare ad utilizzare una miscela fatta di acqua calda e aceto. Utilizza in un litro d’acqua mezzo bicchiere di aceto e aiutato con un vaporizzatore spray per lasciarlo in posa sulle macchie di muffa. Questo metodo non solo eliminerà le macchie, ma anche il cattivo odore.

L’aceto, inoltre, ha delle naturali proprietà antisettiche e antibatteriche e sarà anche di grande aiuto per la prevenzione relativa alla formazione di nuove muffe.


Potrebbe interessarti: Come togliere le macchie dal marmo: i migliori rimedi naturali e fai da te

macchie-sui-muri-cosa-fare-3

Eliminare macchie di colore dal muro

I piccoli di casa si sono sentiti grandi artisti, scarabocchiando con pennelli e pennarelli il muro? Niente paura. Per eliminare queste macchie dovremo ricorrere ad un alleato formidabile, che in casa si rivela un aiuto in tante situazioni: il sapone di marsiglia.

Sciogli alcune scaglie di sapone in acqua calda e utilizza questo composto per tamponare e strofinare con delicatezza le macchie di colore della parete. Risciacqua attentamente e aspetta che l’acqua si sia del tutto asciugata.

macchie-sui-muri-cosa-fare-4


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Segni neri sul muro

Segni di pedate, polvere o urti possono causare alcune macchie scure sul muto. Per eliminarle ti sveliamo un trucco che ti sorprenderà. La soluzione è in un oggetto presente in tutte le case o molto facile da reperire: la gomma da cancellare. Con la gomma, infatti, le macchie di questo tempo verranno rimosse facilmente.

Se la macchia persiste non arrenderti, armati di un pò di pazienza e continua nell’intento.

Eliminare dal muro il giallo causato dai termosifoni

In prossimità dei termosifoni è possibile che vi siano delle minime perdite di acqua, che a lungo andare causano degli ingiallimenti sulla parete, difficili da mandar via. Per intervenire su questo tipo di macchie sul muro, dovrai realizzare un composto attingendo dalle proposte precedenti.

In un litro d’acqua aggiungere sia un cucchiaio di bicarbonato di sodio che mezzo bicchiere di aceto. Questa miscela è una vera bomba per le macchie persistenti. Strofina delicatamente: la macchia si schiarirà notevolmente.

macchie-sui-muri-cosa-fare-1

Pulire il muro con prodotti chimici

Abbiamo visto tante idee e spunti per eliminare le macchie dal muto in maniera facile, veloce, economica e fai da te. Tuttavia, è possibile che si formino macchie dure da mandar via, come ad esempio le macchie di sugo sulle pareti della cucina oppure macchie scure nelle altre stanze.

Per eliminarle del tutto, esistono in commercio prodotti dedicati al trattamento delle pareti. Tra i vari prodotti, esistono spray concepiti nel rispetto dell’ambiente e dell’atmosfera domestica. Affidati all’esperienza di un rivenditore che saprà consigliarti sul prodotto giusto da scegliere.

Nei negozi specializzati esistono dei flaconi concepiti per trattare vari tipi di macchie, da quelle causate dalla ruggine, fino a quelle più comuni e diffuse.

macchie-sui-muri-cosa-fare-2

Come intervenire sulle macchie sui muri: foto e immagini

Sono estremamente fastidiose, antiestetiche e persistenti. le macchie sui muri possono essere trattate in tanti modi. dai metodi casalinghi, cosiddetti “della nonna”, fino a trattamenti specifici di origine chimica. Valuta di che entità sono le macchie sulle pareti della tua casa e scegli il metodo più adatto a te. Ecco la nostra galleria fotografica.

Clelia Ragosta
  • Lingua e letteratura svedese
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica