Formiche in casa: 7 modi per liberarsene


Hai la casa invasa dalle formiche e non sai cosa fare? Scopri come liberartene con semplici rimedi naturali. Dal caffè alla menta, dal sale grosso alle trappole. Tutto quello che puoi fare per eliminare le formiche dalla tua casa.

formiche-cucina-4


Sarà capitato anche a voi di avere a che fare con un’invasione di formiche in casa. Soprattutto durante la bella stagione, quando fanno scorta di alimenti per l’inverno, le formiche si intrufolano negli ambienti domestici. A subire l’invasione delle formiche è soprattutto la cucina o la dispensa, dove questi insetti possono trovare dei residui di cibo.

I prodotti che attirano maggiormente le formiche sono lo zucchero, la farina, la pasta ed il pane. Le formiche hanno un olfatto molto sviluppato, per questo, sono in grado di percepire la presenza anche di piccoli residui di cibo.

Come fare pere prevenire l’invasione delle formiche? Quali rimedi utilizzare? Ecco alcuni consigli da seguire per sbarazzarsi delle formiche.


1. Pulire per prevenire


Leggi anche: Formiche volanti: come fermare l’invasione

La prima cosa da fare è pulire. Anche se normalmente, la cucina è uno degli ambienti dove si fanno le pulizie quotidianamente, perchè è anche la zona della casa dove si passa più tempo. Per prevenire l’invasione di formiche, pulire a fondo la nostra cucina è il rimedio più efficace.

Le formiche hanno un olfatto molto sviluppato, per cui bastano anche delle piccole briciole che una volta intercettate, richiamano inevitabilmente una colonia di formiche.  Ecco alcuni consigli per una pulizia profonda contro le formiche.

  • Spazzare il pavimento dopo ogni pasto o dopo la preparazione di pietanze.
  • Ripulire a fondo tutte le superfici del piano cottura, se occorre con detersivi o con soluzioni naturali.
  • Non lasciare stoviglie e bicchieri sporchi nel lavandino per troppo tempo.
  • Chiudere bene i contenitori di cibo come lo zucchero o confezioni di biscotti e merendine. Sarebbero un’attrazione irresistibile per le formiche.
  • Lavare bene il pavimento della cucina, rimuovendo accuratamente residui di cibo.

formiche-cucina-2

2. Rimedi naturali

Se la prevenzione non basta ad evitare che colonie di formiche penetrino nella vostra casa, allora potete ricorrere a dei rimedi naturali che le allontaneranno dai vostri ambienti domestici. Diverse possono essere le soluzioni più o meno efficaci, ma almeno eviterete di usare prodotti chimici dannosi anche per la salute della vostra famiglia.

formiche-cucina-1

3. Caffè

Tra i vari prodotti che alle formiche non piacciono ci sono sicuramente i fondi di caffè. Dopo aver individuato il punto in cui entrano in casa le formiche, cospargete la zona con la polvere di caffè. In alternativa, potete distribuire la polvere di caffè lungo tutto il percorso delle formiche.

Va specificato che le formiche si muovono in fila indiana, quindi sarà abbastanza facile individuare tutta la famiglia di formiche.

formiche-cucina-3

4. Sale grosso

Cospargere di sale grosso il punto in cui le formiche entrano in casa è un altro rimedio efficace per evitare l’invasione di questi fastidiosi insetti. Oltre che antiestetiche per il nostro ambiente domestico, le formiche possono anche essere veicolo di microorganismi patogeni e potenzialmente pericolose per la nostra salute.

Può capitare ad esempio di trovare il contenitore dello zucchero pieno di formiche e l’unica cosa da fare è buttare via il contenuto. Con enorme dispiacere, per lo spreco, ma meglio non correre inutili rischi.

Basterà qualche manciata di sale grosso per bloccare l’ingresso delle formiche. Provare per credere.

formiche-cucina-5

5. Menta essiccata

Se il sale grosso e i fondi di caffè non bastano, potete provare ad utilizzare la menta essiccata. Questa profumatissima erba aromatica è non solo un ingrediente perfetto per impreziosire i nostri piatti in cucina, ma è anche un ottimo insetticida naturale contro mosche, zanzare e formiche.

Per liberarsi delle formiche, sbriciolare delle foglie di menta essiccata nei punti di ingresso in casa e lungo il percorso.

formiche-cucina-6

6. Sigillare i punti di accesso

Dopo aver individuato i punti di accesso delle formiche, è opportuno chiuderli con dei prodotti specifici come colla, silicone ed altri prodotti sigillanti. Molto spesso il punto di ingresso delle formiche è costituito da una fessura dietro la porta, o vicino alla finestra.

Basterà chiudere questo spazio per evitare che possano entrare ancora in casa. Dopo aver sigillato la fessura, per eliminare qualsiasi traccia per le formiche, ricordiamo infatti che hanno un fortissimo olfatto, basterà pulire con acqua e sapone.

In questo modo verrà eliminato qualsiasi odore che potrebbe richiamare le formiche.

formiche-cucina-7

7. Creare trappole per formiche

Se questi accorgimenti ancora non sono sufficienti per eliminare le formiche dalla vostra casa, si possono creare delle trappole, delle esche che attireranno le formiche e vi permetteranno di liberarvi di questi insetti.

Le esche sono costituite da prodotti che non sono nocivi per l’uomo, ma che invece lo sono per le formiche.  Si possono utilizzare diversi prodotti: borace, lievito di birra, acido borico, sucralosio.  Questi prodotti attirano le formiche che cibandosene rimangono intossicate.

Può verificarsi ad esempio che un tipo di prodotto riesca ad eliminare una specie di formiche, ma può risultare inefficace per altre. Per questo se un esca non funziona, si può provare a sostituirla, finchè non si trova l’ingrediente che le attira.

formiche-cucina

Come eliminare le formiche in casa: foto e immagini

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta