Formiche volanti: come fermare l’invasione


Le formiche volanti invadono i giardini e le case. Molte volte si trovano su piante, terrazzi e le tende da sole: nel periodo estivo sono una vera tortura. Ecco come fare per tenerle lontane dalla propria casa.

formiche-volanti


Eliminare le formiche volanti in casa è necessario per evitare un’infestazione. Si tratta di semplici formiche che nel periodo della riproduzione sviluppano le ali per andare alla ricerca di luoghi ideali dove generare nuove colonie di formiche.

Non sono pericolose per l’essere umano, però è chiaro che potrebbero nidificare diventando in un secondo momento infestanti. Ecco perché le formiche volanti vanno subito eliminate dalla casa. Sono volanti in quanto alcuni esemplari maschi, dopo l’accoppiamento muoiono e quindi le femmine, per formare nuove colonie devono per forza spostarsi.

formiche-volanti


I luoghi in cui si trovano le formiche volanti

Vi sono dei luoghi ben precisi in cui si trovano le formiche volanti e dipende molto anche dal clima. In genere, proliferano più facilmente nei terreni, tra i cumuli di legname, tra i tronchi di alberi o nei giardini. Eppure il formicaio si può generare facilmente in casa.


Leggi anche: Come eliminare le formiche in casa: trucchi e rimedi ecologici

Generalmente questi insetti preferiscono ambienti bui e umidi, si cibano di travi e di legno. Finiscono per distruggere scavando all’interno. Ecco anche il motivo per cui vanno eliminate da una casa. In questo modo non fanno altro che rompere e mangiucchiare al loro interno, mobili e strutture di legno. Vanno assolutamente rimosse!

formiche-volanti

Rimedi naturali per eliminare le formiche volanti

Per tenere lontane le formiche alate dalla propria casa, un consiglio è quello di puntare su rimedi naturali. Innanzitutto, bisogna rendere l’ambiente sfavorevole al proliferare di colonie nuove. Poi eliminare umidità, fonti di cibo, verificare i muri e l’acqua nelle condotte. Bisogna, insomma ridurre al massimo l’umidità. Un altro modo per schermare ed evitare l’ingresso di formiche volanti in una casa sono le zanzariere. Sono un’arma efficace in quanto permettono di chiudere qualunque passaggio per far entrare questi insetti in casa.

Vi sono anche altri rimedi naturali utili contro tali tipi di formiche. In primis, l’olio essenziale alla menta. Le formiche alate lo odiano e per loro è letale. Imbevendo una spugna in una soluzione fatta di olio essenziale di menta e alcool, sarà facilissimo rimuovere subito una nuova colonia di formiche alate. Bastano anche solo 50 gocce di olio essenziale da strofinare sulle pareti insieme ad una soluzione di 200 millilitri di alcol per eliminare il problema e bloccare l’invasione.

formiche-volanti

Eliminare le invasioni

Per eliminare le formiche volanti che sono già oramai entrate in casa, esistono però anche altri sistemi. Innanzitutto, l’utilizzo dello spray. In commercio ci sono varie tipologie di deterrenti contro queste insetti. È bene scegliere quelli che hanno beccucci direzionali. Questi prodotti vanno utilizzati con accortezza leggendo bene le istruzioni sulla confezione.

Anche il detersivo per piatti può essere una soluzione ideale. Spruzzandolo sulle formiche è ottimo per evitare il fatto che possono trasformarsi in esseri alati. Basta mescolarlo con un po’ d’acqua e metterlo in una bottiglietta spray per avere un risultato impeccabile. Può essere anche spruzzato direttamente sulle formiche in volo.

formiche-volanti

Via le formiche volanti con la terra diatomacea

È anche possibile eliminare le formiche alate con la terra diatomacea. Questa sostanza conosciuta come integratore depurativo per l’intestino in realtà, è ideale come antiparassitario per animali e piante. E’ ricco di sostanze in grado di tenere lontani i parassiti, tossine e batteri. Per utilizzarla contro le formiche volanti bisogna procedere nel seguente modo:

  1. Usare una tipologia di terra diatomacea sicura per gli alimenti per evitare di far correre rischi a bambini e animali domestici
  2. Spargere la terra diatomacea nell’area dove le formiche tendono ad accumularsi più facilmente
  3. Non bagnare i residui di terra da posti negli angoli specifici estradati della casa perché altrimenti l’effetto potrebbe essere annullato
  4. Fare attenzione alla reazione degli insetti a contatto con questa terra
  5. Non usare in dosi eccessive e cambiare la posizione della terra ogni 3-4 giorni.

formiche-volanti

La trappola elettrificata

Un’altra idea contro le formiche alate può essere la trappola elettrificata. Funziona con diversi insetti quindi non solo con le formiche volanti, ma anche con le zanzare, per esempio. Questo congegno viene posto nelle aree aperte o anche in quelle chiuse in alto, così che volando, l’insetto ci finisce dentro morendo sul colpo con l’emissione di elettricità.

Si tratta di uno strumento sicuro perché non nuoce né bambinianimali domestici però è chiaro che è bene tenersi a distanza, quindi va posizionato il più in alto possibile. Questo strumento finisce per attirare le formiche alate, che si incastrano in maniera irrimediabile al suo interno.

formiche-volanti

Il nastro adesivo

Tra gli altri rimedi contro le formiche volanti in casa vi è il nastro adesivo. Ne esistono in commercio diverse tipologie, ma in generale funziona in modo tale che gli insetti restino appiccicati senza riuscire più a volare via. A volte si comprano anche quelli che hanno sulla base adesiva un veleno per gli insetti che renderanno la colonia innocua.

formiche

Attaccare la tana delle formiche volanti

Quando si trova la tana delle formiche volanti, allora bisogna agire subito partendo dalla colonia. Innanzitutto, si rintraccia l’origine e poi si cerca di eliminarle con una serie di soluzioni. Tra quelle maggiormente consigliate vi sono:

  • Usare pesticida commerciale oppure esche per formiche
  • Creare una trappola fatta di borace e zucchero. Il borace, infatti è tossico per questi insetti ma le formiche sentendo lo zucchero trascineranno il cibo nella colonia autodistruggendosi
  • Usare acqua bollente all’interno del formicaio per ucciderle
  • Usare l’aspartame, ovvero dolcificante artificiale per uccidere questi insetti.

Valeria Cozzolino

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta