Come scegliere tavolo e sedie in stile industriale


Come scegliere tavolo e sedie in stile industriale? In commercio esistono tantissime tipologie di questi elementi di arredo che vanno sempre selezionati con cura, per garantire la buona riuscita di tutto l’arredamento. Segui i nostri suggerimenti per non sbagliare: in questo articolo parliamo dei materiali, dei colori e delle dimensioni ideali di tavoli e sedie, insieme ai consigli con i migliori abbinamenti per la tua casa.


arredare-sala-pranzo-stile-industriale-21

New York, anni 50. Lo stile industriale nasce dalla necessità di recuperare gli interni delle fabbriche abbandonate con l’obiettivo di trasformarle in abitazioni. Da quel momento l’arredamento “alla maniera newyorchese” si afferma in tutte le grandi città del mondo e diventa sinonimo di classe e funzionalità.

Oggi lo stile industriale è diventato un vero trend nell’arredamento moderno, perché coniuga materiali e finiture della tradizione con design innovativi e tipici del mondo tecnologico e industriale. L’impronta calda del legno e il tocco freddo del metallo costituiscono gli elementi base da cui partire per arredare in stile industrial.

Ma come orientarsi nella scelta di tavoli e sedie? Tra la vasta gamma di modelli presenti in commercio a volte sembra difficile scegliere gli elementi di arredo più adatti alle proprie esigenze, senza lasciarsi influenzare dalla moda del momento.


Leggi anche: Come scegliere tavoli e sedie in stile provenzale

Scopri come scegliere tavolo e sedie in stile industriale e segui i nostri consigli per individuare gli arredi più giusti per ogni ambiente della casa.

arredare-sala-pranzo-stile-industriale-18


Come scegliere il tavolo

Il tavolo va scelto sempre prima delle sedie: si tratta di un elemento dominante e la sua disposizione condiziona anche il resto degli arredi. Per questo motivo, tra gli aspetti da considerare c’è sicuramente la dimensione della stanza.

In un ambiente di piccole dimensioni un tavolo grande rischia di saturare troppo lo spazio e di diventare un elemento di intralcio che ostacola il passaggio. Ma anche un tavolo eccessivamente piccolo è da scartare a priori: l’ideale è optare sempre per un tavolo che sia proporzionato allo spazio da arredare.

Per il tavolo della cucina puoi calcolare facilmente le dimensioni, considerando circa 60 cm per ogni commensale. Se hai bisogno di più spazio, acquista un tavolo allungabile. Se invece lo spazio della cucina è molto ridotto prediligi un tavolo a scomparsa.

arredare-sala-pranzo-stile-industriale-16

La scelta delle sedie

Considera la praticità e la funzionalità come criteri prioritari nella scelta delle sedie: in cucina, le sedute devono essere comode e leggere, facili da spostare ma soprattutto stabili.

Anche le dimensioni non vanno assolutamente trascurate: 45-50 cm è l’altezza da considerare, in rapporto a un tavolo alto circa 75-80 cm. Per una maggiore comodità nei movimenti la distanza tra il piano d’appoggio del tavolo e la seduta deve essere di circa 25-30 cm.

arredare-sala-pranzo-stile-industriale-17


Potrebbe interessarti: Consigli pratici per arredare una sala da pranzo in stile industriale

Abbinare tavolo e sedie

Nello stile industriale i materiali principalmente utilizzati sono il legno e il metallo nei colori più scuri e ombrosi, perfettamente abbinabili sia alle tonalità neutre, sia a quelle più vivaci e decise.

Un tavolo con struttura in metallo e un piano d’appoggio in legno sarà perfetto per la cucina, e garantirà comfort e stile, creando un’atmosfera accogliente e raffinata.

Prediligi forme lineari e squadrate per il tavolo e le sedie, se vuoi ottenere un effetto elegante ma discreto. Invece, per dare una sferzata di colore all’ambiente, puoi giocare con i contrasti di materiali e colori: le tonalità audaci, come il giallo e il rosso, ricordano le insegne delle vecchie officine meccaniche.

Sedie dalle forme tonde e con linee smussate creano un interessante gioco di contrasti, se abbinate a un tavolo quadrato o rettangolare. Per un tocco chic e di grande personalità scegli i colori neutri e naturali e tessuti in ecopelle, facili da pulire.

cucina-soggiorno-stile-industriale-maison-du-monde

Idee per cucina

Un bancone di legno abbinato a degli sgabelli alti e colorati è una scelta alternativa e di carattere, che trasforma la cucina in stile industriale in un ambiente molto accogliente. Il tavolo-isola con scaffali e ripiani è perfetto per recuperare spazio in dispensa e si rivela doppiamente funzionale.

Anche le panche di legno sono una valida alternativa alle sedie e possono essere tranquillamente utilizzate su entrambi i lati del tavolo, oppure in alternanza a sedie vintage di legno.

cucina-pavimento-industriale

Idee per soggiorno

In soggiorno il tavolo da pranzo è tutto in legno, abbinato a sedie dello stesso colore ma dal design moderno. Molto gettonato dagli amanti del vintage è il tavolo con la struttura portante di una vecchia macchina da cucire. Il piano d’appoggio in legno crea un contrasto materico molto raffinato, che non passa di certo inosservato.

soggiorno-in-stile-industriale-5

Idee per studio

Ancora una volta ritroviamo il legno e il metallo a dominare l’arredamento dello studio: una scrivania di legno con forme squadrate, abbellita da una struttura portante in ferro, dalle linee nette e decise, è perfetta per arredare l’angolo dedicato al lavoro e allo studio.

Per la sedia, invece, via libera al colore prediligi una sedia da ufficio, comoda e leggera, con colori scuri e decisi. Il grigio fumo, il nero e l’ottanio danno carica e carattere all’ambiente. Il blu, invece, è ideale per la concentrazione e crea un’atmosfera raccolta e propositiva.

mobili-irrinunciabili-stile-industriale-17

Tavolo e sedie stile industriale: immagini e foto

In questa galleria troverai tante immagini di tavoli e sedie in stile industriale. Trova gli abbinamenti migliori per arredare la tua casa con stile.

Patrizia D'amora

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta