Come pulire le sedie in ecopelle: i rimedi più efficaci

Sapere come pulire le sedie in ecopelle è fondamentale per preservarle nel tempo. Ecco i consigli sui rimedi più efficaci per lavare le sedie in ecopelle, dalla pulizia quotidiana con latte detergente all’uso di alcool e sgrassatore per smacchiarle.

pulire-sedie-ecopelle-8

L’ecopelle è, attualmente, uno dei materiali più adoperati nel settore dell’arredamento. Viene utilizzata per realizzare i rivestimenti di poltrone, letti, divani e sedie e comporta innumerevoli vantaggi. Essendo un materiale sintetico, che deriva dagli scarti della lavorazione della pelle, è molto più economico rispetto a quest’ultima e, inoltre, è davvero facile da pulire.

Spesso ci si chiede come pulire le sedie in ecopelle e possono sorgere dei dubbi sulla loro manutenzione. In realtà, però, sono pochi e semplici gli accorgimenti per mantenerle pulite e conservarle in buono stato, rendendole anche molto durevoli nel tempo.


Leggi anche: Cos’è l’ecopelle e come si pulisce

Tutto dipende, ovviamente, dal tipo di problema a cui ci si approccia e dal tipo di ecopelle che stiamo per trattare. Come pulire le sedie in ecopelle bianca oppure smacchiare l’ecopelle compromessa dall’inchiostro o da una brutta chiazza di vino rosso? Ecco tutti i rimedi più efficaci per prendersi cura delle sedie in ecopelle.

pulire-sedie-ecopelle-7

Come pulire le sedie in ecopelle ogni giorno

Cominciamo dalla manutenzione quotidiana delle sedie in ecopelle. Quando si tratta semplicemente di pulirle e igienizzarle, basta prendere un panno in microfibra, inumidirlo in acqua fredda e sapone neutro e passarlo sulle sedie in ecopelle per rimuovere la polvere e igienizzare la superficie nella sua interezza.

Se desiderate prendervi cura delle vostre sedie in ecopelle in modo più mirato, vi consigliamo di acquistare prodotti specifici come creme e oli studiati appositamente per l’ecopelle. Il loro utilizzo renderà le vostre sedie più lucide, belle e anche più resistenti.

Evitate, anche se le sedie sono sfoderabili, di lavare l’ecopelle in lavatrice. L’ideale è lavarla a mano, a meno che l’etichetta del rivestimento delle vostre sedie non indichi la lavatrice come l’opzione da preferire.

Non utilizzate prodotti chimici troppo aggressivi come la candeggina, specialmente sull’ecopelle bianca o chiara che è molto delicata. Per pulire l’ecopelle (o la pelle) bianca ingiallita o, semplicemente, per prendersene cura quotidianamente, adoperate un comune latte detergente. Questo prodotto abitualmente usato in cosmetica nutre e ripulisce l’ecopelle e la fa durare più a lungo.


Potrebbe interessarti: Abbellire le sedie di casa: 15 idee per rinnovare

pulire-sedie-ecopelle-9

Smacchiare le sedie in ecopelle

Il discorso si fa più complesso quando si tratta di smacchiare le sedie in ecopelle. Può succedere, infatti, che queste si macchino con l’inchiostro – ed è una delle macchie più difficili da trattare! – oppure, se poste in cucina e in sala da pranzo, con bevande di vario tipo.

In linea di massima, molte macchie si rimuovono con facilità dall’ecopelle, a differenza di quanto accade con la pelle vera che può comportare qualche difficoltà in più.

Con il sapone di Marsiglia

Per le macchie più semplici, di qualsiasi natura, basta utilizzare acqua e sapone di Marsiglia. Adoperando un panno morbido insaponato è possibile insistere sulla macchia, risciacquare e asciugare la sedia per averla come nuova.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Non usate mai spugne abrasive: il rischio è quello di graffiare irrimediabilmente l’ecopelle delle vostre sedie.

pulire-sedie-ecopelle-10

Con l’alcool

Quando ci si approccia a macchie più difficili da rimuovere e più ostinate, come quelle da vino o da inchiostro, aiutatevi con l’alcool. Bagnate un panno di cotone o di microfibra pulito con l’alcool e ripulite la macchia con delicatezza, sfregando (ma mai in modo troppo energico) fino a quando non sarà completamente sparita.

Nella maggior parte dei casi, la vostra sedia in ecopelle riacquisterà subito il suo aspetto e voi vi sarete liberati della macchia tanto odiata.

pulire-sedie-ecopelle-5

Con sgrassatore universale

Come l’alcool, un altro alleato da avere sempre in casa quando si tratta di pulire le sedie in ecopelle è lo sgrassatore universale.

Vaporizzatene una piccola quantità sulla macchia e lasciatelo agire per qualche minuto. Risciacquate con una spugnetta umida (non abrasiva) e asciugate la vostra sedia con un panno.

pulire-sedie-ecopelle-6

Con solvente per unghie e prodotti specifici

Per le macchie davvero importanti, provate il solvente per le unghie. Attenzione: preferitelo se le vostre sedie in ecopelle sono scure, evitatelo invece sull’ecopelle bianca o chiara.

Il solvente per unghie va applicato solo sulla macchia in piccolissime quantità con un batuffolo di cotone. Strofinate, sempre senza esagerare, fino a quando la macchia non sarà svanita. Esistono anche dei prodotti specifici da poter utilizzare, studiati per l’ecopelle e disponibili nei negozi di ferramenta.

pulire-sedie-ecopelle-2

Con il bicarbonato

Un’altra soluzione, completamente casalinga e in questo caso anche naturale, è rappresentata dall’utilizzo del bicarbonato. Occorre solo sciogliere 1 cucchiaio di bicarbonato per ogni litro di acqua: creerete in pochi istanti una miscela antimacchia e pulente imbattibile.

Immergete nella soluzione a base di bicarbonato un panno in microfibra e strizzatelo con cura, per poi procedere alla pulizia delle vostre sedie in ecopelle. Questo rimedio è molto efficace contro l’ecopelle bianca ingiallita.

come-pulire-sedie-ecopelle-bicarbonato

Come pulire le sedie in ecopelle: immagini e foto

I nostri consigli su come pulire le sedie in ecopelle vi sono tornati utili? Date un’occhiata alla galleria di foto di seguito: troverete riassunti per immagini tutti i rimedi di cui vi abbiamo parlato.

Maria Teresa Moschillo
  • Laurea in Editoria, informazione e sistemi documentari
  • Autore specializzato in Design, Lifestyle, Tendenze
Suggerisci una modifica