Come pulire gli infissi in pvc: guida completa per non sbagliare


Pulire infissi in pvc: se devi farlo e vuoi qualche dritta per non sbagliare, niente panico! Noi di pianeta design abbiamo proprio quello che fa per te: tanti consigli utili per aiutarti. Leggi pure.

pulire-infissi-pvc-15


Gli infissi in pvc sono un’ottima soluzione per le tue finestre: davvero semplici da trattare anche se necessitano di una costante e corretta manutenzione. Come agire dunque? Innanzitutto bisognerebbe avere sotto mano il libretto rilasciato dal tuo installatore di fiducia ma se vuoi qualche consiglio mirato prosegui pure nella lettura e imparerai a procedere correttamente senza lasciare che la polvere si accumuli.

Vediamo insieme come pulire telaio e guarnizioni, quali sono i prodotti migliori per un’ottima riuscita, strizzando l’occhio a qualche rimedio naturale, e quali invece da evitare. Sei pronto? Andiamo pure!

pulire-infissi-pvc-14


Prima di tutto: cos’è il pvc?

Doveroso fare un passo indietro e vedere innanzitutto di cosa parliamo quando abbiamo a che fare con il pvc. Cosa vuol dire questa sigla? Si tratta del polimero più importante della serie ottenuta dai monomeri vinilici e sta per polivinilcloruro. È un materiale plastico ampiamente utilizzato per la realizzazione di porte, finestre e vetrate non solo di abitazioni private ma anche per uso commerciale.


Leggi anche: Come pulire gli infissi in alluminio in 7 mosse

Tanti i pregi: materiale leggero, flessibile ma al tempo stesso resistente, idrorepellente, impermeabile e difficilmente infiammabile. Cos’altro? Materiale ecologico e resistente all’attacco di funghi e batteri. Unica accortezza averne una corretta cura e manutenzione: vediamo insieme come procedere.

pulire-infissi-pvc-materiale

La preparazione: tutto ciò che ti occorre

Prepara con noi ciò che ti serve per una buona pulizia dei tuoi infissi in pvc:

  • un secchio d’acqua
  • un paio di guanti
  • un panno in microfibra
  • un tergivetro
  • una spugna
  • un panno asciutto
  • un rotolo di carta da cucina
  • un raschietto
  • il giusto detergente: sì ma quale? Come non sbagliare? Te lo diciamo noi!

pulire-infissi-pvc-1

Quali prodotti usare e quali no

Tra i detergenti più efficaci e meno aggressivi da impiegare senza ombra di dubbio nella pulizia dei tuoi infissi in pvc ci sono:

  • detergente per piatti
  • sgrassatore 

Puoi anche ricorrere a una formula ancor più delicata adottando un ottimo rimedio naturale:

  • 3 parti di acqua ed 1 di aceto, non di più!

Tra i prodotti da evitare assolutamente, e qui la lista è più lunga, invece abbiamo:

  • candeggina
  • ammoniaca
  • alcol
  • acetone
  • benzina
  • diluenti vari.

Prendi nota e andiamo a pulire. Sei pronto?

pulire-infissi-pvc-17

Come pulire infissi in pvc in 5 mosse

Tanto per cominciare la pulizia dei tuoi infissi inizia dalla rimozione dalla polvere intorno alla tua finestra.


Potrebbe interessarti: Come pulire gli infissi in legno

Scopri con noi il giusto procedimento:

  1. Il nostro lavoro prende il via dalle guarnizioni e dalle ferramenta che consentono il corretto funzionamento e la stabilità alle tue finestre. Proprio questa la ragione per cui bisogna mantenerle pulite. Come? Aiutandoti con un panno morbido o con una pratica aspirapolvere dotata di spazzole soffici.
  2. Passiamo ora alla pulizia delle parti interne del telaio e dell’anta, cerniere incluse! Armati di un panno imbevuto nell’acqua o, nel caso di sporco più ostinato, di una bella spugna e assicurati di strofinare efficacemente.
  3. Procediamo quindi con la pulizia dei vetri: se ci sono residui di adesivi aiutati con un pratico raschietto, ma fai molta attenzione a non graffiarli. Procedi con un panno umido e compi movimenti circolari. Facilita il tuo lavoro adoperando un pratico tergicristallo: ottimo alleato in casa, l’hai mai provato in doccia?
  4. Veniamo agli infissi: hai preferito il bianco o il classico legno? La procedura sarà identica in entrambi i casi anche se nel primo caso puoi rimuovere la polvere e pulire con un panno umido e qualche goccia di detergente per piatti. Nel secondo, preferibile procedere con sola acqua calda su tutte le superfici.
  5. Una volta lavato a fondo ogni parte del tuo serramento assicurati di asciugare tutto per bene e con molta cura. Lungo i bordi dell’infisso, rifinisci con della carta da cucina.

pulire serramenti in legno 8

Ogni quanto tempo pulire infissi in pvc?

Una domanda che frequentemente viene posta è: ogni quanto procedere alla pulizia degli infissi? Bene, non esiste una risposta univoca a questa domanda proprio perché il tutto dipende da molteplici fattori inclusi dove abitiamo: in città, in campagna o al mare? O dall’uso che ne viene fatto.

Ma, con i dovuti distinguo, è possibile comunque dare un’idea del quanto: minimo 3 volte l’anno una pulizia approfondita di tutte le parti che costituiscono l’infisso si rende necessaria. Questo per rimuovere correttamente residui di smog, polveri o agenti atmosferici che potrebbero interferire con il corretto funzionamento del tuo infisso in pvc. Semplice no?

pulire-infissi-pvc-clessidra

Pulire infissi in pvc: immagini e foto

Seguendo i nostri consigli allungherai la vita dei tuoi infissi in pvc scongiurando alcuni rischi che ne potrebbero inficiare il corretto funzionamento. Che ne dici allora, prima di prendere secchio e acqua, di dare un ultimo sguardo alle foto che abbiamo scelto per te in galleria? Tante immagini pronte ad ispirarti!

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta