Come pulire gli infissi in ferro in 5 semplici mosse

Se volete i vostri infissi in ferro sempre belli e resistenti nel tempo, occorre una pulizia periodica, per rimuovere gli accumuli di polvere. Qual è il sistema migliore per pulire gli infissi in ferro? Scopri tutto ciò che puoi fare in 5 semplici mosse.

pulire-infissi-in-ferro

Gli infissi di una casa sono un elemento molto importante perché svolgono molteplici funzioni. Dal ricambio alla circolazione di aria in casa, all’isolamento termico, all’aspetto estetico, gli infissi sono una componente essenziale della casa.

Per questo motivo è importante mantenere puliti gli infissi della vostra casa. Lo smog e l’inquinamento, soprattutto se vivete in una grande città, consentono l’accumulo di polvere sugli infissi della vostra casa. Pulire periodicamente i vostri infissi è il modo per assicurargli una maggiore durata nel tempo in perfette condizioni.

Come si puliscono gli infissi? Quali prodotti utilizzare per la pulizia? Qual è il metodo più efficace per mantenerli belli e puliti nel tempo? Scoprilo nell’articolo che segue.


Leggi anche: Come pulire gli infissi e farli risplendere

Gli infissi in ferro

Sia che vivete in una grande città, o in una casa di campagna gli infissi sono elementi indispensabili di ogni casa. Svolgono molteplici funzioni.

  • Permettono la circolazione ed il ricambio di aria fresca in casa.
  • Consentono il passaggio della luce, illuminando gli ambienti domestici durante il giorno.
  • Sono in grado di isolare termicamente la casa.
  • Proteggono la nostra casa da visite indesiderate di ladri. In commercio, infatti esistono soluzioni sempre più avanzante, studiate per assicurare una maggiore sicurezza agli ambienti domestici.
  • Ultimo aspetto, non meno importante, hanno una funzione estetica. Scegliere gli infissi giusti per la nostra casa è un modo per rendere più belle ed accoglienti le nostre case.

Per mantenere gli infissi belli ed in perfette condizioni, nonostante il passare del tempo è importante pulirli periodicamente. A seconda del luogo in cui vivete, l’operazione di pulizia dovrà essere effettuata con maggiore o minore frequenza, per evitare l’accumulo di polvere.

Come pulire gli infissi in ferro in 5 semplici mosse

I materiali

Gli infissi possono essere realizzati in diversi materiali: dal legno, al pvc, al ferro. La scelta di un materiale piuttosto che un altro è dettata non solo da ragioni di estetica,  ma anche di funzionalità. Se ad esempio volete proteggere la vostra casa dal pericolo di furti o rapine, la scelta migliore saranno infissi blindati.

Se invece vivete in campagna e cercate un materiale che si adatti perfettamente al paesaggio circostante e alla natura, il legno è la soluzione più adatta. Per chi invece vuole infissi facili da pulire e dall’aspetto moderno si può orientare su infissi in pvc.


Potrebbe interessarti: Come pulire gli infissi in alluminio in 7 mosse

Indipendentemente dal materiale un cui sono realizzati gli infissi, è opportuno pulire con frequenza gli infissi. Per luoghi molto esposti a smog e polveri la pulizia deve essere effettuata almeno una volta al mese. Solo in questo modo, i vostri infissi rimarranno belli e resistenti nel tempo.

pulire-infissi-in-ferro-6

1. Come pulire gli infissi in ferro:  togliere la polvere

A questo punto vi starete chiedendo qual è il modo migliore di pulire gli infissi in ferro. Come già detto, la polvere  è il nemico numero uno degli infissi. Quando si accumula è difficile da rimuovere e richiede un lavoro impegnativo.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

La prima cosa da fare è pulire gli infissi in ferro con un panno morbido, per rimuovere tutta la polvere che si è accumulata, insistendo soprattutto nelle piccole fessure di scolo dell’acqua.

Se volete potete utilizzare anche una piccola spazzola con setole morbide, risulterà molto efficace per la rimozione della polvere nei punti più difficili da raggiungere con il panno.

pulire-infissi-in-ferro-3

2. Usare un detergente

Dopo aver rimosso la polvere in eccesso, potete passare alla fase successiva: il lavaggio con un detergente delicato. In un secchio, diluite poche gocce di detergente delicato, andrà benissimo anche quello che usare per lavare i piatti o per il lavaggio del pavimento.  Immergete in questa soluzione saponata, un panno morbido e passatelo su tutta la superficie degli infissi. Ripassando nelle zone particolarmente sporche.

pulire-infissi-in-ferro-4

3. Risciacquo con acqua pulita

Dopo aver lavato per bene tutta la superfice degli infissi, insistendo nelle zone più sporche, è arrivato il momento di risciacquare con acqua pulita. Anche in questo caso potete aiutarvi con un panno morbido imbevuto in acqua pulita. In alternativa se vivete in una casa di campagna e disponete di un rubinetto esterno potete spruzzare l’acqua direttamente sugli infissi.

pulire-infissi-in-ferro-1

4. Asciugatura

Dopo aver risciacquato con acqua abbondante gli infissi, potete procedere alla fase successiva: l’asciugatura. Anche in questo caso usate un panno morbido e passatelo su tutta la superficie. In questo modo i vostri infissi si manterranno in perfette condizioni a lungo.

pulire-infissi-in-ferro-8

5. Prevenire l’ossidazione

Come certamente saprete il ferro, sottoposto alle variazioni climatiche può facilmente ossidarsi e ad andare incontro alla formazione della ruggine. Per prevenirne la formazione, potete effettuare alcuni interventi di manutenzione. Dopo aver pulito gli infissi in ferro ed averli asciugati, potete utilizzare un prodotto specifico lubrificante che non solo li luciderà, ma vi aiuterà a prevenire la possibile formazione della ruggine.

pulire-infissi-in-ferro-7

Come pulire gli infissi in ferro: foto e immagini

Per pulire gli infissi in ferro è opportuno seguire alcuni semplici passaggi che vi aiuteranno a mantenerli belli e resistenti nel tempo. Sfogli la galleria e scopri il sistema migliore per la pulizia degli infissi in ferro.

Marcella Piegari
  • Laurea in Scienze della comunicazione
  • Giornalista pubblicista
Suggerisci una modifica