Come dividere una camera in due con una sola finestra

Siamo di fronte ad una stanza bella grande che decidi di dividere in due e sorge un problema: la stanza ha una sola finestra. Come possiamo fare?

come-dividere-una-camera-in-due-con-una-sola-finestra-3

La camera è sempre associata ad una finestra, anche perché per regolamento non si può avere una camera senza finestre, non ci sarebbe luce e vento naturale e questo non la renderebbe abitabile. Ma se non abbiamo le finestre necessarie?

Come dividere una stanza avendo una finestra

come-dividere-una-camera-in-due-con-una-sola-finestra-4

La soluzione più semplice chiaramente sarebbe aumentare di una finestra e poter dare due grandi finestre ad entrambi così da non avere problemi di aerazione e illuminazione.

In questo modo si andrebbero a creare due grandi spazi belli e comodi a disposizione per i vostri figli. Però non sempre abbiamo a tempo e soldi per fare questo; in questo caso non sarà certo solo necessario un muratore e una demolizione, ma dovrete chiamare un professionista che si occupi di tutte le pratiche necessarie all’apertura di una nuova finestra nella muratura.


Leggi anche: Come ricavare il bagno in camera da letto

Creare un lucernario

come-dividere-una-camera-in-due-con-una-sola-finestra-7

Questa è un’ altra soluzione che ha bisogno di un professionista, ma a volte può essere molto più semplice avere un permesso per un lucernario che per una finestra in facciata.

Se si ha la possibilità di avere una camera all’ultimo piano, potrete dare una finestra ad una camera e un lucernario ad un’altra. Dal momento che verrà richiesto un lucernario ex-novo da voi, potrete anche decidere le dimensioni.

State attenti perché in molti comuni il lucernario non vale come una finestra normale e questo significherebbe che urbanisticamente quella camera, anche se con un lucernario, risulterebbe senza finestre e quindi senza luce e aria naturale.

Dividere la finestra

come-dividere-una-camera-in-due-con-una-sola-finestra-8

La soluzione che viene subito alla mente è dividere la finestra. Sembrerà brutto a pensarci, ma non è così, se suddividerete la finestra, metà per una stanza e metà per l’altra, darete luce e ventilazione ad entrambe.

La cosa particolare è che avrete una finestra ad un angolo della vostra camera e non centralmente. Questo può essere vantaggioso perché si hanno più pareti disponibili per la disposizione dei nostri mobili.

Divisione in cartongesso

Come dividere una camera in due con una sola finestra


Potrebbe interessarti: Camera da letto romantica idee e foto

Potremmo creare una divisione che non è una vera e propria separazione, ma costruire un muro, anche “fai da te” con il cartongesso.

Porre una divisione che non arrivi fino alla finestra ma si fermi un pò prima. Così darete sicuramente privacy ad entrambi, con la negatività di non avere un ambiente completamente chiuso, e quindi utilizzabile solo se è per due fratelli o due sorelle.

Questa soluzione permetterebbe di dare luce ad entrambe le stanze contemporaneamente.

Divisione con un armadiocucina-in-cartongesso-16

Chiaramente la divisione con mobili è più semplice, come la soluzione del cartongesso. Ci fornirà una separazione della stanza in modo da dare privacy ad entrambi, ma allo stesso tempo non è una divisione netta e concreta.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Lascerà la possibilità di muoversi anche nell’altra parte della stanza e la finestra sarà condivisa da entrambi contemporaneamente.

Suddivisione in altezza

come-dividere-una-camera-in-due-con-una-sola-finestra-2

Se la camera lo permette, potremmo suddividere la stanza in altezza. La parte sopra sarà più difficile da gestire e da sistemare rispetto a quella sotto; al contempo avrà maggior privacy dell’altra che è nel passaggio per salire al letto sopra.

Sarà necessaria certamente un’altezza maggiore di una semplice camera da letto.

Soluzione alternativa

come-dividere-una-camera-in-due-con-una-sola-finestra-1

A volte è meglio rinunciare alla divisione in tanti pezzi delle stanze solo per dare privacy, bensì creare una stanza grande e bella senza divisioni dal design e spazio impeccabile. Per non parlare del fatto che non avreste problemi per l’areazione e l’illuminazione.

Inoltre quando andrete a suddividere una finestra per fare due camere, spesso va comunque cambiato infisso da uno a due più piccoli e il bisogno di un professionista per cambiare la finestra.

Rinunciare non è un male. E’ cercare di creare qualcosa di bello in un grande spazio, invece di creare due stanze che hanno sicuramente più problemi.

Conclusioni

come-dividere-una-camera-in-due-con-una-sola-finestra-6

Ogni soluzione a disposizione non sarà la migliore perché comunque la finestra verrà divisa in ogni caso per due e sicuramente non porta benefici né da una né dall’altra parte.

La migliore delle ipotesi è poter creare una seconda apertura che mi dia aria e quindi avere due camere con due finestre separate da loro e grandi abbastanza da soddisfare i benefici energetici di aria e luce.

La ricerca di una finestra è importante, non solo perché rende la tua stanza bella grande e luminosa. Ma per legge e per la sanità è obbligatorio averne una in ogni stanza, a meno che non si parli di ripostigli o cabine armadio e quindi zone che non sono abitabili frequentemente durante l’arco della giornata e possono rimanere senza finestre.

Invece le camere sono zone della casa che sono abitate ogni giorno e per tante ore; questo fa sì che le leggi per questi vani siano più severe. Cercate la privacy e la divisione delle camera, ma sempre in maniera da non perdere ciò che la casa di bello vi ha fornito.

Come dividere una camera in due con una sola finestra: immagini e foto

Arch. Martina Biliotti
  • Laurea in Architettura
  • Master in Architectural Design
  • Architetto Libero Professionista iscritta all'ordine di Firenze
Suggerisci una modifica