Finestre scorrevoli


Finestre scorrevoli: caratteristiche principali, tipologie con termico, modelli (apertura orizzontale e verticale, materiali: pvc, legno, alluminio, soluzioni ibride legno/alluminio. Quali sono i prezzi in commercio. E’ possibile usufruire della detrazione per la sostituzione delle vecchie finestre?

finestre-scorrevoli-soggiorno-terrazzo

Le finestre scorrevoli rappresentano una fra le soluzioni più interessanti quando si è alla ricerca di un metodo per aumentare l’illuminazione naturale della stanza e limitare l’ingrombro nella stanza dovuto all’apertura delle ante di una comune finestra.

Dal design moderno e con materiali resistenti, le finestre scorrevoli trovano spazio anche per aumentare la dimensione abitabile di un appartamento facilitando la creazione di verande e terrazze coperte.

finestre-scorrevoli-alluminio-balcone


Finestre scorrevoli: caratteristiche

Il sistema di apertura/chiusura della finestra è semplice da spiegare: l’anta si sovrappone parallelamente alla superficie vetrata adiacente e scorrendo su un binario, permette di avere uno spazio aperto pari alla metà dell’intero vano finestra.

finestre-scorrevoli-dettaglio

In commercio la composizione prevede due ante contrapposte, entrambi apribili grazie a un doppio binario, oppure una parte fissa e una scorrevole.

finestre-scorrevoli-legno-oscurate

Finestre scorrevoli verticali o ghigliottina

Le finestre scorrevoli sono molto versatili. Quando si tratta di scegliere un modello per l’abitazione, una soluzione alternativa è costituita dalla finestra verticale, detta anche ghigliottina.

finestre-scorrevoli-verticali-bianche

E’ sicuramente un’opzione quando lo spazio nell’abitazione è limitato, in quanto l’apertura a scorrimento evita di avere le ante, risolvendo problemi di ingombro.

finestre-scorrevoli-verticali-aperta

Oltre alla facilità di movimento, permette il ricircolo dell’aria  evitando gli sbattimenti delle ante mentre le guarnizioni in silicone impediscono l’ingresso di polvere ed agenti atmosferici.

finestre-scorrevoli-verticali

Finestre scorrevoli: materiali

E’ la scelta del materiale il fattore principale da valutare innanzitutto, oltre ad essere molto influente sul prezzo finale.

Finestre scorrevoli in PVC

Il PVC è un materiale che si è sempre più affermato nel corso degli ultimi anni nella fabbricazione degli infissi.

finestre-scorrevoli-pvc-grandi

Le proprietà isolanti con taglio termico e termoacustiche assicurano un ottimo rapporto qualità/prezzo: la resistenza agli urti ne fanno un fattore importante al momento dell’acquisto.

finestre-scorrevoli-pvc-normali

Ampia libertà in termini di finiture: bianca, colorata, effetto legno potendo cosi adeguarsi facilmente al colore imposto dal Regolamento condominiale.

finestre-scorrevoli-pvc-terrazzo

Finestre scorrevoli inLegno

Materiale naturale, si tratta di una scelta particolare per chi adora uno stile moderno ed elegante al tempo stesso. La qualità del legno consiste inoltre nel trasmettere calore ed accoglienza nell’ambiente, ideale quando la casa è il luogo preferito per il relax.

finestre-scorrevoli-legno-terrazzo

Prove di laboratorio hanno dimostrato che il legno, se lavorato evitando l’uso di colle e solventi, garantisce maggior salubrità dell’ambiente.

finestre-scorrevoli-legno-patio

Diventa importante dunque la corretta e costante manutenzione nel tempo, applicando i prodotti specifici onde prevenire il degrado.

finestre-scorrevoli-legno

Finestre scorrevoli in alluminio

Modernità e risparmio sono le due parole chiave collegate alle finestre in alluminio. In termini di isolamento termico il materiale utilizzato per creare profili con taglio termico permette di ridurre i costi energetici mentre da un punto di vista pratico lo scivolamento della finestra è semplice ed immediato. In genere è il prodotto che isola meno a livello termico, ma anche quello più economico. Per aumentare la resa si può protendere verso soluzioni con legno ed alluminio.

Finestre scorrevoli in legno ed alluminio

Isolamento termico e performance sono le due parole chiave collegate alle finestre in legno/alluminio. Questa soluzione è in genere la più onerosa, ma anche la più qualitativa e bella da vedere e comparabile soltanto a PVC di elevata qualità sia in termini di materiale che ideazione e realizzazione dell’infisso.

finestre-scorrevoli-alluminio-salone

Tali fattori positivi contribuiscono ad un costo più elevato sebbene la maggior durata nel tempo permetta di ammortizzare comodamente la spesa.

finestre-scorrevoli-alluminio-modelli

Finestre scorrevoli: prezzi

Ottima scelta quando si progetta l’abitazione, la finestra scorrevole è un modo che personalizza decisamente l’ambiente. Il materiale è il fattore che ne determina la differenza al momento di passare alla fase dell’acquisto.

Indicativamente, il costo al metro quadro, comprensivo di vetro isolante, si aggira intorno a €700/800 per il pvc, la scelta più economica, ma dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

finestre-scorrevoli-terrazzo-pvc

Si sale a €800/900 per un modello in legno mentre la soluzione in legno/alluminio è la più costosa, oltrechè la più resistente, che si colloca nella fascia di prezzo di €1100/1300.

Detrazione fiscale per cambio infissi

Attenzione però: la sostituzione degli infissi è agevolata dalla possibilità della detrazione al momento degli acquisiti.

Nell’articolo detrazione infissi è possibile conoscere la modalità corretta per poter usufruire di questo importante bonus.

finestre-scorrevoli-patio-alluminio

Vantaggi e svantaggi dei materiali

Per valutare la soluzione ideale dei propri infissi vi rimandiamo anche alla guida: Infissi legno, alluminio e pvc: quale scegliere?

Finestre scorrevoli: galleria delle immagini

Per valutare la tipologia di infissi che si adatta ai nostri gusti in termini di design possiamo vedere i diversi esempi della galleria fotografica delle finestre scorrevoli:


Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta