Come creare angoli in casa senza demolire

Creare angoli in casa senza demolire per riorganizzare gli spazi. Come fare, quali materiali usare, alcuni consigli, i costi.

come-creare-angoli-in-casa-senza-demolire-1

Le nostre case sono sempre più luoghi multifunzionali, non solo posti in cui mangiare e dormire ma anche per lavorare e rilassarsi, da soli o in compagnia. Sono dunque molteplici le attività che si possono svolgere all’interno delle quattro mura domestiche, senza bisogno di uscire. Per esempio, è sufficiente collegarsi in remoto all’ufficio e lavorare via skype, partecipare a riunioni tramite Zoom e fare uso di altre applicazioni web direttamente dalla propria “comfort zone”.

Per tale motivo può rendersi necessaria la creazione di angoli in casa per separare gli ambienti e delimitare gli spazi in modo ottimale. Come fare questa tipologia di interventi senza demolire? Come creare un piccolo angolo relax?


Leggi anche: Ristrutturazione casale: guida e costi

In questo nostro articolo forniamo una risposta a queste domande e scopriamo tutti i dettagli al riguardo.

Creare angolo relax in casa: il cartongesso

come-creare-angoli-in-casa-senza-demolire-2

Per creare un angolo relax in casa è opportuno riorganizzare al meglio gli spazi. Per un lavoro ben fatto e senza bisogno di interventi di demolizione, la migliore soluzione è fare uso del cartongesso.

È il materiale più adatto per modificare gli ambienti senza intervenire sulla struttura, peraltro azzerando le pratiche burocratiche, poiché non serve alcun permesso per eseguire i lavori.

Il cartongesso si “sposa” molto bene per creare nuove divisioni in casa, innalzando rapidamente alcune pareti in un angolo della stanza.

Si tratta di una componente particolarmente appropriata per dare vita a qualsiasi forma di parete. Ad esempio, si può ricavare un angolo lettura in soggiorno in cui trovare la pace quotidiana per leggere, studiare, lavorare e svolgere qualsiasi altra attività.

Il cartongesso è molto versatile, mettendosi in risalto per le sua tipica peculiarità di “soffocare meno” l’ambiente. A ciò bisogna aggiungere la facilità di lavorazione, rappresentando pertanto la migliore scelta per creare angoli in casa senza demolire.

Angoli in monolocali

come-creare-angoli-in-casa-senza-demolire-3

La creazione di angoli in casa senza ricorrere ad interventi di demolizione, è una delle soluzioni più adottate da chi abita in monolocali.


Potrebbe interessarti: Come sfruttare gli angoli bassi della mansarda

Essendo appartamenti di dimensioni ridotte, la realizzazione di un posto distinto nella stessa stanza, è basilare per usufruire di una maggiore privacy, anche nel caso di improvvise visite di amici o parenti. Scegliere il cartongesso permette di progettare varie tipologie di opere, con il vantaggio di rendere meno oppressiva la stanza e scongiurare l’innalzamento di pareti divisorie in muratura.

Creare angoli in cucina

come-creare-angoli-in-casa-senza-demolire-4

Fare uso del cartongesso per creare nicchie e angoli a mezza altezza, da destinare alla dispensa per gli alimenti: ecco un’altra valida idea per la vostra casa. Si possono realizzare anche ripiani integrati con la cucina, in modo da disporre di maggior spazio per riporre le provviste.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Delimitare gli open space

come-creare-angoli-in-casa-senza-demolire-5

In linea generale il cartongesso è il sistema più comodo ed economico per delimitare anche gli open space, ovvero i grandi ambienti tanto in voga nelle case odierne.

Ad esempio, si può creare un angolo vicino l’ingresso, in modo da renderlo più riservato e dar vita ad una sorta di “separé” per chi arriva da fuori, innalzando una piccola parete in cartongesso all’altezza desiderata. In questo modo si isola l’atrio, potendone migliorare l’aspetto decorativo a proprio piacimento, per la facilità di lavorazione che offre questo materiale.

Creare angoli in casa senza demolire: costi

come-creare-angoli-in-casa-senza-demolire-6

Come anticipato, il cartongesso è un materiale estremamente versatile e al tempo stesso economico. Ecco perché si tratta della scelta migliore per creare angoli senza demolire, l’ideale per chi è alla ricerca di un prodotto dall’ottimo rapporto prezzo/qualità.

Ovviamente al costo del materiale è necessario aggiungere le spese per la manodopera, nel caso in cui (molto probabile) le lavorazioni andranno eseguite non in fai da te ma rivolgendosi a personale qualificato.

In linea di massima il costo per la realizzazione di pareti in cartongesso richiede circa 25/35 euro al metro quadro, un importo variabile a seconda della zona di residenza. Per questo motivo il consiglio, sempre valido, è di rivolgersi a più ditte e richiedere più preventivi, possibilmente avendo ben chiaro il tipo di lavoro da eseguire.

Naturalmente più è sofisticata l’opera da realizzare (inserire una porta, usare differenti materiali, realizzare ampie librerie), maggiore sarà il costo. In tal caso la spesa può salire sino a 100 euro al metro quadro.

Galleria immagini

A seguire una completa galleria immagini per creare angoli in casa senza demolire, utili per ispirarvi e rendere più funzionale la vostra abitazione.

Alessandro Mancuso
  • Ragioniere, Programmatore
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica