Come arredare piccoli spazi in stile classico: 6 trucchi ottici


In generale le stanze di metratura ridotta, anche quelle più tradizionali, possono sembrare ancora più anguste se non vengono arredate con i complementi giusti. Occorrono, quindi, uno stile strategico e piccoli trucchi di interior design per arredare piccoli spazi in stile classico. Vediamo come fare.

arredare-piccoli-spazi-classico


Immagino che, nonostante tu non abbia troppo spazio a disposizione, desideri ottenere il massimo e arredare piccoli spazi in stile classico nel miglior modo possibile. Si perché anche le piccole metrature devono avere personalità e soprattutto garantire a chi vive la casa comfort e praticità.

Ti potrà sembrare che le opzioni siano limitate in questi casi, ma la verità è che ci sono moltissimi modi per progettare con stile ambienti ristretti. Abbiamo quindi raccolto in questo articolo le nostre proposte preferite quando si tratta di arredare spazi ridotti.

piccola-camera-bambini-classica


1. Uniformità di stile

Eccoci in un salotto classico estremamente coerente nell’estetica generale. Sul pavimento in legno chiaro a spina di pesce figura un tappeto di grandi dimensioni che conferisce un senso di linearità alla stanza e risulta delicato proprio grazie alla sua chiara colorazione.


Leggi anche: Arredare piccoli spazi in stile bohemien

I divani e la poltrona in velluto, della stessa fattura, rappresentano l’emblema dello stile classico grazie alle loro linee morbide e sinuose che ricordano quelle degli arredi di una dimora principesca. Classico è anche lo specchio rotondo dall’elegante cornice che sovrasta il camino.

piccolo-salotto-classico

2. Palette monocromatica

In una camera da letto piccola, magari mansardata come quella della proposta seguente, potresti sperimentare una palette monocromatica di colori rigorosamente neutri o sui toni pastello per le pareti, i complementi d’arredo ed i tessili.

L’obiettivo è quello di rendere uniforme e visivamente compatto il look complessivo della stanza. Integra accenti di bianco brillante attraverso i comodini e la biancheria da letto, ed opta per appliques a parete ed altri accessori in metallo per regalare luminosità alla stanza.

piccola-camera-da-letto-classica-palette-monocromatica

3. Trame fantasiose

Se in alternativa preferisci giocare con il colore anziché puntare su una tavolozza monocromatica, puoi percorrere tranquillamente questa strada. In un piccolo ambiente di casa, per non focalizzare l’attenzione sulle dimensioni dello spazio, fallo sui particolari. Ecco allora che per la nostra terza proposta abbiamo scelto un salottino classico negli arredi ma estroso nelle trame, perfetto per un animo tradizionale che al contempo vuole spingersi un po’ oltre la classicità.

Le poltrone sono morbide e sinuose, color rosa pastello. Le fantasie dei tessili e della carta da parati non passano inosservate: il tema floreale è il filo conduttore e porta l’occhio a concentrarsi sui dettagli, anziché sulla ristretta metratura.

piccolo-salotto-classico-floreale

4. Impianti di illuminazione caratteristici

Ricollegandoci alla proposta precedente, nella stanza qui di seguito il ragionamento è pressappoco lo stesso. Per evitare che l’occhio cada sulle dimensioni della camera, in questo caso si è giocato non solo con una carta da parati che si fa notare ma anche con un sistema di illuminazione che non resta inosservato.

Sui due comodini accanto al letto figurano, infatti, due impianti diversi ma particolarissimi: una lampada da tavolo classica dallo stelo elegante ed un candelabro a tre bracci in stile principesco. Anche le finiture color oro della testata del letto conferiscono interesse visivo a questa camera da letto piccola che richiama l’estetica rinascimentale.

piccola-camera-da-letto-classica-rinascimentale

5. Illusione di ampiezza

Crea l’illusione di maggiore ampiezza utilizzando un piccolo trucco di interior design: le tende a tutta altezza. Appendere i tendaggi il più vicino possibile al soffitto tende, infatti, a sollevare lo sguardo proiettando la vista verso l’alto e facendo di conseguenza sembrare una stanza più alta di quanto non lo sia realmente.

Inoltre, questa soluzione funziona ancora meglio se il colore delle tende va ad uniformarsi con quello delle pareti. In questo modo gli occhi non saranno distratti da nuance contrastanti tra loro e percepiranno una uniformità di fondo. Nel salotto classicheggiante che vi proponiamo di seguito, il tessuto dei tendaggi si sposa con le nuance del muro e delle finiture dei complementi d’arredo.

piccolo-salotto-classico-tendaggi-alti

6. Ordine e funzionalità

Una stanza dalla metratura ridotta non dovrebbe mai essere troppo confusionaria, disordinata e non dovrebbe mai contenere troppi arredi ed accessori. In una qualsiasi piccola casa, la regola numero uno è quella di mantenerla più sgombra possibile da arredi ed accessori superflui.

Vi proponiamo come esempio una cucina color crema con pochi pezzi d’arredamento e un’illuminazione molto snella. In questo ambiente nulla è d’ingombro, ogni cosa è al suo posto e tutto è pensato e progettato per essere funzionale alle esigenze di chi lo abita. Tutto il piano cucina è libero da accessori (bilancia da alimenti, cesti vari, barattoli), che creerebbero disordine e che invece è preferibile conservare all’interno dei mobili e tirare fuori solo all’occorrenza.

piccola-cucina-classica-crema-e-nero

Piccoli spazi in stile classico: foto e immagini

Abbiamo raccolto 6 idee di stanze di dimensioni ridotte, con i relativi suggerimenti su come arredarle e massimizzarne lo spazio. Prendi nota sfogliando la nostra galleria delle immagine: siamo sicuri che troverai una proposta tra queste che ti piacerà molto e alla quale ti ispirerai per il tuo prossimo progetto.

Alessia Carbone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta